prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

martedì, 26 settembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Cecco a Cena

Fotografi allontanati dal consiglio comunale perché davano fastidio: che ne pensa il sindaco Tomasi?

domenica, 16 luglio 2017, 12:28

di aldo grandi

Possibile che i politici, a qualunque razza appartengano, finiscono per avercela sistematicamente con chi, fotografi e giornalisti, fa il proprio mestiere cercando di seguire le loro gesta non sempre encomiabili e, anzi, spesso inutili? Quello che è accaduto l'altro pomeriggio in consiglio comunale, il primo a guida centrodestra dopo 65 anni di monocolore Pci-Pd, è davvero incomprensibile se non con l'arroganza di chi pensa - il segretario generale in questo caso - di poter trattare la gente a pesci in faccia. Ma la gente, in questo caso, non ha subìto 'danni' essendo tutta, tra l'altro, schierata con la maggioranza. A essere allontanati perché, pare, impedivano la visuale al segretario generale, sono stati una quindicina tra reporter e fotografi. Come si fa a far capire che i giornalisti e i fotografi che li affiancano sono a lavorare e non, certamente, a sentire per libera scelta le cazzate che, sovente, pronunciano, o anche il nulla, i rappresentanti dei partiti nelle assise? Ci sorprende il sindaco Alessandro Tomasi che, sinceramente, pensavamo più furbo e pronto a gestire l'affare mediatico derivante dalla sua elezione. Eviti, comunque, l'amministrazione di Pistoia di raccontarci bugie. Sappiamo come sono andate le cose perché ce lo hanno spiegato i nostri collaboratori sul posto. Se i fotografi disturbano la quiete dei consiglieri, poverini, basta dirlo. Vorrà dire che da ora in avanti le sedute consiliari ve le fate e ve le cantate tra di voi.

Solidarietà, quindi, per il lavoro che svolgono, a Daniele Lenzi fotografo della Gazzetta e ai suoi colleghi. Quanto al sindaco, lo invitiamo a tirare le orecchie al segretario generale perché non sempre riesce a trovare persone che se ne vanno senza protestare. Il lavoro di giornalista e fotografo, in simili assise, è un favore che i mass media fanno ai politici ché, altrimenti, si parlerebbero addosso. Vedremo se alla prossima occasione le cose saranno mutate. Un fotografo non fa male a nessuno, né alla sinistra e neppure alla destra.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Cecco a Cena


prenota spazio


sabato, 23 settembre 2017, 21:45

Il prefetto di Pistoia che fa? Dorme?

Leggevamo il discorso, trito e ritrito - secondo noi lo stampano uguale per tutte le prefetture al momento dell'insediamento di un nuovo rappresentante del governo centrale - con cui Angelo Ciuni si presentava quale nuovo prefetto, nel gennaio 2015, alla città di Pistoia. Lo abbiamo letto faticando ad arrivare alla fine.


domenica, 17 settembre 2017, 13:21

La paura di avere coraggio molto peggio del coraggio di avere paura

L'Apocalisse di Giovanni è niente in confronto a ciò che ci sta per colpire, magari non ora, probabilmente non nei prossimi cinque anni, ma che, inevitabilmente, è destinata a devastare completamente il nostro continente e il nostro Paese.


prenota spazio


mercoledì, 13 settembre 2017, 17:15

Mallegni, (s)Forza Italia e il fascino del mastice e della poltrona

Una volta, a margine di una interSvista, Massimo Mallegni, quando era nostro amico, ci disse che se fosse andato a Roma a fare il parlamentare o anche, chissà, qualcosa di più, ci avrebbe volentieri chiamati a fare il suo capo ufficio-stampa perché, secondo lui, di meglio - e lo ringraziammo...


sabato, 9 settembre 2017, 09:52

Vorrei la pelle nera...

Viviamo in un Paese dove, per il solo fatto di avere la pelle scura, si gode di una sorta di privilegio esteso ed estendibile a tutti i campi dello scibile umano. In virtù di un senso di colpa inculcato sin da piccoli dalle truppe cammellate e politicamente ipocrite della Sinistra...


prenota spazio


martedì, 5 settembre 2017, 19:03

Francesco Giorgino, caporedatore Rai e conduttore del Tg1, non dice la verità sull'aggressione del senatore 5Stelle

Non volevamo crederci. Davvero. E' la prima volta che ci imbattiamo nella censura operata dal Grande Fratello sull'informazione televisiva. Ed è stato devastante prenderne atto. Noi, che ci becchiamo esposti, querele, denunce perché politicamente scorretti, perché diciamo quel che pensiamo, pensiamo quel che diciamo e scriviamo, soprattutto, quel che diciamo...


venerdì, 1 settembre 2017, 19:12

Mentre la Sinistra cerca lo scontro su razzismo e fascismo inesistenti, la microcrminalità dilaga

Perdonateci, ma delle stronzate relative alla vicenda di don Massimo Biancalani non ne possiamo, veramente, più. Che porti, se vuole, i suoi ospiti di colore in piscina come è giusto, se lo ritiene, che sia, ma non ci venga a fare sermoni su fascismo e razzismo che esistono solamente nella...


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2