prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

martedì, 26 settembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Cronaca

Cartiera San Felice, il sindaco Alessandro Tomasi e l'assessore Gianna Risaliti incontrano proprietà e sindacati

lunedì, 17 luglio 2017, 16:19

Su richiesta del sindaco di Pistoia Alessandro Tomasi e dell'assessore alle attività produttive e sviluppo economico Gianna Risaliti, sono stati fissati due incontri con i sindacati Fistel-Cisl, Slc-Cgil e Uilcom-Uil, e – in diversa data - con il presidente del consiglio di amministrazione della Cartiera San Felice Spa, Alessandro Carrara, a seguito dell'attivazione della procedura di mobilità per la totalità dei dipendenti della sede di Piteccio.

«Si tratta di una perdita enorme per il nostro territorio sia a livello economico che sociale – commenta l'assessore Gianna Risaliti –. Abbiamo chiesto ai proprietari ed ai sindacati un incontro per capire quali possano essere le prospettive per i 42 lavoratori della cartiera e, di conseguenza, per le loro famiglie».

A tale scopo stamani è stato chiesto dal sindaco un appuntamento sia a Giuseppe Gentile (Slc-Cgil), Fabio Guerri (Fistel-Cisl) e Alberto Morosi (Uilcom-Uil), previsto per giovedì 20 luglio, sia al presidente della San Felice Spa Alessandro Carrara, in programma invece per mercoledì 19 luglio.

Già durante il primo consiglio comunale di venerdì scorso, nelle stesse ore in cui è stata diffusa la comunicazione ufficiale sulla Cartiera al termine dell'incontro tra la proprietà e i sindacati, il sindaco Alessandro Tomasi è intervenuto sulla drammatica situazione che ha colpito l'azienda ed i suoi lavoratori.

«Dobbiamo lavorare per loro» ha dichiarato il sindaco nel suo discorso in sala consiliare, non appena appresa la notizia dell'attivazione delle procedure di mobilità per i 42 dipendenti della Cartiera San Felice di Piteccio.

«La mancanza di lavoro – dichiara Alessandro Tomasi - è un dramma che non risparmia la nostra città. Negli ultimi anni Pistoia ha subìto una forte deindustrializzazione, con molte aziende che sono state costrette a chiudere i battenti e con tante famiglie che si sono trovate a vivere nell'estrema difficoltà portata dalla disoccupazione. Questa amministrazione comunale, in una situazione di crisi economica che continua a colpire il Paese, ha il dovere di provare a fare qualcosa, come sburocratizzare e velocizzare le procedure di nostra competenza. Per il futuro del territorio – conclude il sindaco - sarà fondamentale attrarre investimenti privati»

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Cronaca


prenota spazio


lunedì, 25 settembre 2017, 17:50

E spuntano i nuovi itinerari turistici

Tante le proposte e le idee di itinerari turistici per far visitare la città Capitale Italiana della Cultura 2017 ai tifosi venuti da altre parti d’Italia per assistere ad un match sportivo. È questo, infatti, l’intento dell’iniziativa “Conosci Pistoia con lo sport” presentata questa mattina nell’anfiteatro del Museo Marino Marini


lunedì, 25 settembre 2017, 17:42

“Conosci Pistoia con lo sport”, l’iniziativa per unire la cultura alle manifestazioni sportive

“Conosci Pistoia con lo sport” è un’opportunità per visitare la Capitale Italiana della Cultura 2017 unendo le manifestazioni sportive all’apprendimento e alla conoscenza. Questa mattina nel suggestivo scenario dell’anfiteatro del Museo Marino Marini è stato presentato il progetto


prenota spazio


lunedì, 25 settembre 2017, 11:35

Muore due settimane dopo essere stato investito in bicicletta

Francesco Bargagni, il ciclista che è stato investito lo scorso sabato 9 settembre in zona Santonuovo, in via Rubattorno, non ce l'ha fatta ed è deceduto. Troppo profonde ed estese le ferite riportate successivamente all'impatto. Bargagni lascia la moglie Osanna, i figli Alessandro ed Alessandra ed i nipoti


domenica, 24 settembre 2017, 15:12

Cade oltre la staccionata di casa: muore sul colpo a La Lima

Morta mentre cercava di raccogliere della valeriana vicino casa. Si tratta della triste storia di Natalina Landucci, detta Lina, il cui corpo è stato ritrovato dai nipoti nella serata dello scorso venerdì. L’anziana signora, residente a La Lima, frazione della montagna pistoiese, viveva una vita appartata e tranquilla


prenota spazio


sabato, 23 settembre 2017, 20:54

Il grande fascino del Ceppo fiorito

La manifestazione "Il ceppo fiorito", giardino effimero voluto dall'associazione G713 di Pistoia davanti al fregio robbiano dell'ospedale del Ceppo e teatro di un fitto calendario di incontri ed eventi, è giunta ormai a metà del suo percorso


sabato, 23 settembre 2017, 17:34

Tomasi spegne il raggio laser verde: "Costa troppo"

Il raggio laser verde che, secondo l’ex sindaco Samuele Bertinelli e la vecchia amministrazione di centrosinistra, avrebbe dovuto rappresentare un simbolo dell’anno di Pistoia capitale della cultura illuminando i cieli della città nei momenti contemporanei ad importanti avvenimenti elettorali, non sarà più utilizzato


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio