prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

martedì, 26 settembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Cronaca

Cristo si è fermato a Nespolo

sabato, 15 luglio 2017, 18:50

di anna cirillo

Gli abitanti del Nespolo si sono fatti sentire. Stamattina alle 10.30 oltre cento persone si sono radunate davanti alla prefettura di Pistoia con maglie, cartelloni e foto del capannone che dovrebbe ospitare 24 migranti per far vedere che "lì delle persone non ci possono vivere".

Sono stati ascoltati. Una delegazione è stata ricevuta dal prefetto e i lavori per l'adattamento della struttura a centro direzionale sono stati bloccati.

"Gli occhi glieli abbiamo aperti" è questa l'impressione delle molte persone presenti stamattina davanti alla prefettura per manifestare pacificamente contro il progetto di ospitare 24 migranti in uno stabile fatiscente che non può essere usato come centro abitativo. Le foto che testimoniano lo stato di assoluto degrado della struttura sono state sottoposte all'attenzione del prefetto Angelo Ciuni da 6 delegati del comitato abitanti del Nespolo che sono stati ricevuti per più di un'ora alla presenza del sindaco Tomasi. "Ancora non è detto nulla" è stata la risposta del prefetto che ha spiegato: "Non sono stati effettuati i sopralluoghi necessari da parte dei tecnici che d'altra parte a breve invierò". I sei delegati tra cui Florando Flori, portavoce del comitato, hanno quindi invitato Ciuni a visitare il Nespolo dato che "l'impraticabilità dello stabile è evidente". L'invito è stato accolto dal prefetto che ha aggiunto: "terrei con piacere le foto che mi sono state portate per poter esaminare meglio la struttura; ad ogni modo mi impegno ad effettuare io stesso un sopralluogo". La grande notizia è arrivata però all'uscita dalla prefettura: lo stesso assessore all'urbanistica Capecchi infatti ha annunciato il blocco dei lavori che dovrebbero rendere il capannone adatto ad ospitare uffici. "è stata rilevata un'incongruenza burocratica- ha dichiarato- alcuni aspetti della struttura sono da verificare, i lavori quindi non possono proseguire". Si attendono sviluppi. Si è quindi conclusa in maniera assolutamente pacifica la manifestazione a cui hanno preso parte tra gli altri anche alcuni esponenti di Casapound. Il portavoce Florando Flori a questo proposito ha voluto precisare: "Non fanno parte del comitato, la loro presenza è stata una loro libera iniziativa che nulla ha a che fare con noi; a noi non interessa". è stata invece molto gradita la partecipazione di alcuni ragazzi ragazzi da Fucecchio, anch'essi alle prese con un problema analogo targato ancora una volta multicons.   


Questo articolo è stato letto volte.


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Cronaca


prenota spazio


lunedì, 25 settembre 2017, 17:50

E spuntano i nuovi itinerari turistici

Tante le proposte e le idee di itinerari turistici per far visitare la città Capitale Italiana della Cultura 2017 ai tifosi venuti da altre parti d’Italia per assistere ad un match sportivo. È questo, infatti, l’intento dell’iniziativa “Conosci Pistoia con lo sport” presentata questa mattina nell’anfiteatro del Museo Marino Marini


lunedì, 25 settembre 2017, 17:42

“Conosci Pistoia con lo sport”, l’iniziativa per unire la cultura alle manifestazioni sportive

“Conosci Pistoia con lo sport” è un’opportunità per visitare la Capitale Italiana della Cultura 2017 unendo le manifestazioni sportive all’apprendimento e alla conoscenza. Questa mattina nel suggestivo scenario dell’anfiteatro del Museo Marino Marini è stato presentato il progetto


prenota spazio


lunedì, 25 settembre 2017, 11:35

Muore due settimane dopo essere stato investito in bicicletta

Francesco Bargagni, il ciclista che è stato investito lo scorso sabato 9 settembre in zona Santonuovo, in via Rubattorno, non ce l'ha fatta ed è deceduto. Troppo profonde ed estese le ferite riportate successivamente all'impatto. Bargagni lascia la moglie Osanna, i figli Alessandro ed Alessandra ed i nipoti


domenica, 24 settembre 2017, 15:12

Cade oltre la staccionata di casa: muore sul colpo a La Lima

Morta mentre cercava di raccogliere della valeriana vicino casa. Si tratta della triste storia di Natalina Landucci, detta Lina, il cui corpo è stato ritrovato dai nipoti nella serata dello scorso venerdì. L’anziana signora, residente a La Lima, frazione della montagna pistoiese, viveva una vita appartata e tranquilla


prenota spazio


sabato, 23 settembre 2017, 20:54

Il grande fascino del Ceppo fiorito

La manifestazione "Il ceppo fiorito", giardino effimero voluto dall'associazione G713 di Pistoia davanti al fregio robbiano dell'ospedale del Ceppo e teatro di un fitto calendario di incontri ed eventi, è giunta ormai a metà del suo percorso


sabato, 23 settembre 2017, 17:34

Tomasi spegne il raggio laser verde: "Costa troppo"

Il raggio laser verde che, secondo l’ex sindaco Samuele Bertinelli e la vecchia amministrazione di centrosinistra, avrebbe dovuto rappresentare un simbolo dell’anno di Pistoia capitale della cultura illuminando i cieli della città nei momenti contemporanei ad importanti avvenimenti elettorali, non sarà più utilizzato


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio