prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

martedì, 26 settembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Cronaca

Montale, fiamme anche di notte

lunedì, 17 luglio 2017, 15:37

di Filippo Palazzoni

Continuano a bruciare i boschi sopra Fognano. Elicotteri solcano il cielo sopra Montale a intervalli regolari scaricando acqua sulle fiamme e il fumo bianco che si alza dalle colline pistoiesi è ancora ben visibile, anche dall'autostrada. È il vento il nemico più temibile per vigili del fuoco, protezione civile e abitanti del posto. L'incendio prosegue tra la collina di Santomato e la fiancata che poi sale all'Acquerino. 

Ci sono due nuclei grandi che bruciano con fiamme alte, e poi altri piccoli focolai. Prosegue incessante anche il lavoro dei veicoli di soccorso che si inerpicano lungo i sentieri.

Lo avevano detto i vigili del fuoco del comando di Pistoia che le ore pomeridiane sarebbero state decisive per capire se l'incendio che sta devastando i boschi sopra Montale avrebbe potuto effettivamente essere considerato in via di spegnimento. Ebbene, i loro timori erano fondati, perché dalle 15 alle 17 le fiamme hanno ripreso vigore.

Nonostante i continui carichi d'acqua rovesciati dagli elicotteri sulle aree interessate dal rogo, la collina è tornata a "fumare": sospinto dal vento, il fuoco si è alzato di nuovo e a questo punto sarà necessario un altro intervento dei Canadair per tentare di "raffreddare" la situazione. Il fronte molto ampio dell'incendio, che arrivati a questo punto comprende diversi focolai sparsi per tutta la collina, e le condizioni atmosferiche sfavorevoli non permettono ai pompieri di sbrogliare la matassa. E intanto ettari su ettari di area verde continuano a bruciare...

"Il rischio che il vento possa alimentare altri focolai e che l'incendio si sposti verso ovest nei boschi sopra Santomato c'è - fanno sapere dall'unità mobile del comando dei vigili del fuoco di Pistoia stanziata sul posto - Il problema di più difficile risoluzione rimane quello di raggiungere i focolai, situati in zone impervie e inaccessibili. L'intervento di squadre a terra aiuterebbe molto ma per una questione anche di sicurezza degli operatori si preferisce agire per via aerea. Al momento già 90 persone fra volontari e vigili del fuoco stanno perimetrando la zona".

Il rischio di un coinvolgimento dei centri abitati rimane secondo i vigili del fuoco alquanto remoto, intanto però ieri sera cinque famiglie residenti in un piccolo nucleo di sei case in località Santa Cristina, poco lontano dal paese di Fognano, sono state allontanate e hanno dovuto trovare per la notte una sistemazione alternativa: "Verso le 19.30 la protezione civile ci ha chiamato dicendoci di abbandonare la casa per questa notte - racconta uno di loro - Io insieme alla mia famiglia e ai miei due cani mi sono trasferito a casa di mio fratello a Montemurlo. Ci avevano detto che in 24 ore saremmo potuti rientrare nella nostra abitazione ma ancora non ho avuto segnalazioni a riguardo. Aspettiamo ma a questo punto un po' di preoccupazione c'è, soprattutto per questo vento che continua a soffiare: speriamo di poter tornare a casa entro stasera, ma ci devono essere le condizioni. Altrimenti è meglio stare fuori finché l'incendio non sarà completamente domato".

Non ci sono ancora dati precisi sulla superficie bruciata dal rogo, si parla di decine di ettari di bosco andati in cenere in poco meno di 24 ore

Foto Antonio Tortorella


Questo articolo è stato letto volte.


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Cronaca


prenota spazio


lunedì, 25 settembre 2017, 17:50

E spuntano i nuovi itinerari turistici

Tante le proposte e le idee di itinerari turistici per far visitare la città Capitale Italiana della Cultura 2017 ai tifosi venuti da altre parti d’Italia per assistere ad un match sportivo. È questo, infatti, l’intento dell’iniziativa “Conosci Pistoia con lo sport” presentata questa mattina nell’anfiteatro del Museo Marino Marini


lunedì, 25 settembre 2017, 17:42

“Conosci Pistoia con lo sport”, l’iniziativa per unire la cultura alle manifestazioni sportive

“Conosci Pistoia con lo sport” è un’opportunità per visitare la Capitale Italiana della Cultura 2017 unendo le manifestazioni sportive all’apprendimento e alla conoscenza. Questa mattina nel suggestivo scenario dell’anfiteatro del Museo Marino Marini è stato presentato il progetto


prenota spazio


lunedì, 25 settembre 2017, 11:35

Muore due settimane dopo essere stato investito in bicicletta

Francesco Bargagni, il ciclista che è stato investito lo scorso sabato 9 settembre in zona Santonuovo, in via Rubattorno, non ce l'ha fatta ed è deceduto. Troppo profonde ed estese le ferite riportate successivamente all'impatto. Bargagni lascia la moglie Osanna, i figli Alessandro ed Alessandra ed i nipoti


domenica, 24 settembre 2017, 15:12

Cade oltre la staccionata di casa: muore sul colpo a La Lima

Morta mentre cercava di raccogliere della valeriana vicino casa. Si tratta della triste storia di Natalina Landucci, detta Lina, il cui corpo è stato ritrovato dai nipoti nella serata dello scorso venerdì. L’anziana signora, residente a La Lima, frazione della montagna pistoiese, viveva una vita appartata e tranquilla


prenota spazio


sabato, 23 settembre 2017, 20:54

Il grande fascino del Ceppo fiorito

La manifestazione "Il ceppo fiorito", giardino effimero voluto dall'associazione G713 di Pistoia davanti al fregio robbiano dell'ospedale del Ceppo e teatro di un fitto calendario di incontri ed eventi, è giunta ormai a metà del suo percorso


sabato, 23 settembre 2017, 17:34

Tomasi spegne il raggio laser verde: "Costa troppo"

Il raggio laser verde che, secondo l’ex sindaco Samuele Bertinelli e la vecchia amministrazione di centrosinistra, avrebbe dovuto rappresentare un simbolo dell’anno di Pistoia capitale della cultura illuminando i cieli della città nei momenti contemporanei ad importanti avvenimenti elettorali, non sarà più utilizzato


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio