prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

venerdì, 24 novembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Cultura e Spettacoli

La performance di Binario di Scambio alla Biblioteca Lazzerini

martedì, 14 novembre 2017, 10:31

Un evento pensato da Binario di Scambio_Compagnia Teatrale Universitaria e diretto dal regista Fabio Cocifoglia in esclusiva per la mostra "Da scugnizzi a marinaretti. L'esperienza della Nave Asilo Caracciolo 1913-1928" allestita nei corridoi della Biblioteca Lazzerini e che sarà visitabile fino al 25 novembre, racconta con foto e documenti d'archivio una straordinaria avventura: negli anni tra il 1913 e il 1928 Napoli fu al centro dell'interesse pedagogico internazionale per un esperimento educativo straordinario, che si realizzò sulla Nave-Asilo "Caracciolo". Un'esperienza originale, che aveva come obiettivo il recupero e l'integrazione di minori a rischio di delinquenza ed esposti a ogni tipo di malattia ponendo al centro i valori della dignità legata al lavoro, della solidarietà e degli affetti. A dirigere la nave, che accolse oltre 750 bambini e ragazzi sottraendoli a una condizione di abbandono e restituendoli a una vita sana, civile e dignitosa, fu chiamata la signora Giulia Civita Franceschi.

La Compagnia Teatrale Universitaria racconterà l'esemplare storia della nave asilo, della sua capitana Giulia Civita Franceschi e dei ragazzi da lei accolti e educati, i suoi "caracciolini". I giovani attori della Compagnia accompagneranno il pubblico in una lettura drammatizzata di documenti eterogenei: lettere, discorsi, canzoni, provenienti dal prezioso archivio nel quale sono conservate le testimonianze relative a quest'esperienza, custodito presso il Museo del Mare di Napoli. Seguiranno gli interventi di Teresa Megale, docente dell'Università degli Studi di Firenze, delegata del Rettore alle attività artistiche e spettacolari di Ateneo e fondatrice di Binario di Scambio; Maria Antonietta Selvaggio, docente dell'Università di Salerno e curatrice della mostra e Antonella Casiello, curatrice dell'Archivio carte "Civita, Labriola, Aubry" - Museo del Mare di Napoli.

La mostra, a cura di Antonio Mussari e Maria Antonietta Selvaggio, è stata realizzata in collaborazione con il Servizio Affido del Comune di Prato nell'ambito della campagna "Un mese dedicato all'affidamento familiare". L'evento fa parte della rassegna "Un autunno da sfogliare".

Ingresso libero.

Programma della serata

ore 21, Performance di Binario di Scambio_Compagnia Teatrale Universitaria

ore 21.45, Prof.ssa Teresa Megale, delegata del Rettore alle attività artistiche e spettacolari di Ateneo e fondatrice di Binario di Scambio

ore 22, Prof.ssa Maria Antonietta Selvaggio, curatrice della mostra e Dott.ssa Antonella Casiello, curatrice dell'Archivio carte "Civita, Labriola, Aubry" - Museo del Mare di Napoli.


Questo articolo è stato letto volte.


esedra


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Cultura e Spettacoli


prenota spazio


giovedì, 23 novembre 2017, 13:17

“Valdrada”, un romanzo collettivo per riflettere sulla propria esistenza

Venerdì 24 novembre, alle 19, al Centro culturale “Il Funaro”, in via del Funaro, 16, andrà in scena la prima presentazione ufficiale del secondo romanzo collettivo degli “Immagici” dal titolo “Valdrada”


giovedì, 23 novembre 2017, 11:12

“Femminicidio 2017: la finta parità genera violenza”: incontro alla biblioteca San Giorgio

Sul tema della violenza di genere la biblioteca San Giorgio si è sempre mostrata molto attiva. In occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, sabato 25 novembre alle 9.30 in auditorium Terzani si terrà l’incontro “Femminicidio 2017: la finta parità genera violenza”


prenota spazio


giovedì, 23 novembre 2017, 11:09

Due visite guidate gratuite alla casa-studio del pittore Fernando Melani

Come ogni mese, per tutto il 2017, sabato 25 novembre la casa-studio di Fernando Melani offre al pubblico due visite guidate gratuite con il seguente orario:dalle 10.30 alle 11.15 e dalle 11.30 alle 12.15


giovedì, 23 novembre 2017, 11:06

Concerto del coro femminile etnico Agorà per il 25 novembre allo Spazio Melos

Quest’anno il 25 novembre avrà luogo alle 21 presso lo Spazio Melos (via dei Macelli) il concerto del Coro Etnico Agorà composto da dodici donne che hanno partecipato ad un laboratorio di canto etnico/popolare diretto da Daniela Dolce con l’obiettivo di creare una realtà multiculturale che si integra attraverso la potenza della musica...


prenota spazio


giovedì, 23 novembre 2017, 11:04

Presentazione de “La taverna dell’anatroccolo nero” di Natalia Lenzi alla biblioteca San Giorgio

Sabato 25 novembre alle 17 nella sala Bigongiari della biblioteca San Giorgio sarà presentato il libro "La Tavernadell'anatroccolo nero" di Natalia Lenzi, pubblicato nel 2015 dalla casa editrice Ibiskos


giovedì, 23 novembre 2017, 11:03

Come sviluppare l'indotto turistico culturale del territorio: un convegno al museo Marini

Saranno portati all’attenzione del pubblico i casi emblematici di altre città d’arte e di centri di produzione culturale come villa Olmo a Como, musei Capitolini a Roma, palazzo Strozzi a Firenze e palazzo Blu a Pisa


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2