prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

martedì, 21 agosto 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Agliana

Al Teatro Moderno la “favola contemporanea” di “Gino il Re”

venerdì, 18 maggio 2018, 09:01

Una “favola contemporanea” per grandi e piccoli, scritta e interpretata da Francesco Dendi ed Edoardo Nardin.

Domenica 20 maggio alle ore 16,30 (prezzi: 10 euro adulti, 5 euro bambini e ragazzi under-12) va in scena al Moderno “Gino il Re”, spettacolo per bambini e famiglie nell'ambito della rassegna “Il Moderno dei Piccoli”, realizzata dall'Associazione culturale “Il Moderno” con il patrocinio del comune di Agliana e il contributo della Fondazione Banca Alta Toscana. Lunedì 21 è inoltre prevista una doppia replica mattutina dello spettacolo per alcune classi dell'Istituto Comprensivo di Agliana, a testimonianza della stretta collaborazione fra Il Moderno e le scuole del territorio che tale rassegna ha voluto incentivare. 

Lo spettacolo narra la storia del povero Re Gino che, rimasto l'unico abitante del suo regno, deve imparare a far tutto da solo. Sarà così costretto a indossare di volta in volta i panni del guerriero, del soldato, del ballerino, dell'astronomo e addirittura della regina. Ma quando sembra che tutto sia volto al termine, un finale inaspettato e a sorpresa sconvolge la vita del povero re come in tutte le fiabe.

Dendi e Nardin utilizzano e sovrappongono nelle varie scene linguaggi artistici diversi come il teatro di parola, il teatro fisico, il circo e le illustrazioni per accompagnare gli spettatori alla scoperta del bizzarro mondo dell'eccentrico Re Gino.

Lo spettacolo propone anche una riflessione, rivolta a bambini e adulti, sui temi della cooperazione e della collaborazione fra le persone come strumenti necessari per raggiungere scopi sociali condivisi, in particolare nei momenti di difficoltà. L'eccessivo individualismo, l'egoismo e la presunzione di non aver mai bisogno dell'aiuto degli altri sono superati attraverso una storia vivace e divertente, ma capace di creare negli spettatori una nuova consapevolezza dell’importanza della collaborazione reciproca e dell’azione  di ciascun individuo sul territorio.

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Agliana


prenota spazio


venerdì, 10 agosto 2018, 15:31

Ha una reazione allergica ad un antibiotico: viene salvato da un infermiere

Ha preso un antibiotico, che gli ha procurato una grave reazione allergica. E allora si è incamminato verso il distretto Asl di Agliana, ma arrivato davanti la porta di ingresso e trovandola chiusa, si è accasciato a terra.


lunedì, 6 agosto 2018, 08:44

Reti inviolate tra Aglianese e Pontedera

Buon test quello portato a termine dall'Aglianese che riesce a pareggiare contro una squadra di sicura maggior esperienza e caratura: il Pontedera, militante in Lega Pro. I ragazzi neroverdi, dopo essere riusciti, in una precedente amichevole, a battere la Pistoiese, ha dimostrato di poter competere con squadre di categorie superiori


prenota spazio


lunedì, 6 agosto 2018, 08:40

"Un mondo migliore è possibile": sei giornate dedicate alla solidarietà e alla legalità

La Lega SPI CGIL di Agliana Montale Quarrata e il Circolo Parco Verde Olmi dedicano sei giornate al tema della solidarietà e della legalità


venerdì, 13 luglio 2018, 12:33

Martedì, Montale sotto le stelle

Conto alla rovescia per l’appuntamento annuale con l'iniziativa promossa dal Centro Commerciale Naturale di Montale in collaborazione con l'Amministrazione comunale, che per una sera riscalda il centro di Montale con le aperture serali dei negozi, musica ed eventi


prenota spazio


sabato, 7 luglio 2018, 14:50

"Del Fante lancia un appello per un'assemblea popolare a settembre"

Guido Del Fante, ex membro del Pd ad Agliana, lancia un'ipotesi per riunire davvero la Sinistra e coloro i quali vogliono pervenire ad un cambiamento vero e proprio


venerdì, 29 giugno 2018, 16:40

Distrutte 6 mila 600 buste di plastica nel termovalorizzatore di Montale

Le irregolarità vennero riscontrate in due esercizi commerciali destinati alla vendita al dettaglio di prodotti alimentari e agroalimentari con proprietari di nazionalità straniera


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio