Spazio disponibilie
   Anno X
Venerdì 2 Dicembre 2022
  - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Barga
26 Settembre 2022

Visite: 282

Venerdì 30 settembre alle ore 17.00 alla Fondazione Ricci, in via Roma n°20, a Barga sarà presentato il libro "L' Accecatore" di Vincenzo Pardini (edizione peQuod).
 
Il protagonista di questo incontro è Vincenzo Pardini una delle grandi voci della letteratura contemporanea.
Ha collaborato e collabora con numerosi giornali e riviste letterarie, tra cui La Nazione, Quotidiano Nazionale, Nuovi Argomenti e Paragone. Ha al suo attivo numerosi romanzi e raccolte di racconti. Tra le sue opere ricordiamo Il racconto della Luna (Mondadori, 1987), Jodo Cartamigli (Mondadori, 1989), Giovale (Bompiani, 1993), Tra uomini e lupi (Pequod, 2005, premio Viareggio-Repaci), Rasoio di Guerra (Pequod 2007), Il Postale (Fandango, 2012), Grande secolo d'oro e di dolore (Il Saggiatore, 2017).

Questo ultimo romanzo del 2021 è  molto potente e attuale:
«Poi non mancava chi perseverava ad uccidere, tanto per farlo, come accadeva a Roma: città orientale di atmosfere ferine, dove il delitto singolo e di massa, retaggio dell'impero e del regno dei papi votati alla dannazione, sono pagine di storia e appendice ai tradimenti subiti dal redentore dopo la sua ascesa al cielo. Storia che continuava ad inverdire alla stregua di un albero del male, reiterando l'infinito copione di scempi, delitti, congiure, apostasie, peccati e indulgenze».

L'Accecatore è solo in parte un romanzo distopico pieno di rimandi e richiami al classici della letteratura e del cinema. In realtà è una grande allegoria dei tempi che stiamo vivendo. Attraverso l'inquietante figura dell'Accecatore, un uccello sanguinario e misterioso di cui nessuno è in grado di decifrare l'origine, Pardini racconta un mondo alienato e inumano che suscita nel lettore una serie di domande sul senso profondo delle cose e sulla necessità, oggi più che mai, di ritrovare un nuovo umanesimo che impedisca al nostro mondo di scivolare irrimediabilmente in una dimensione allucinante in cui gli esseri umani non potranno più definirsi tali.
Il libro sarà presentato da Paolo Giannotti con letture a cura di Alessandro Raffi.

Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Marina Motroni, coordinatrice di Fratelli d’ Italia a Borgo a Mozzano, chiede al sindaco Patrizio Andreuccetti di attivarsi con il…

Domenica 27 novembre, alla Maratona di Firenze, c'era anche il Gruppo Marciatori Barga con due atleti: Andrea Mori (tempo 3.39.18)…

Spazio disponibilie

L'azienda USL Toscana nord ovest comunica che, a causa di un guasto ai cavi di alimentazione Enel per la Casa…

Il Partito Democratico di Coreglia, in occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne intende offrire un…

Spazio disponibilie

Una serie di iniziative organizzate, insieme ad enti, associazioni e forze dell’ordine, per sensibilizzare la cittadinanza contro la violenza di…

Anche i centri trasfusionali di Lucca, Castelnuovo Garfagnana e Barga hanno partecipato alle manifestazioni organizzate ieri (venerdì 25 novembre)…

Autolinee Toscane informa che COBAS Lavoro Privato e USB Lavoro Privato hanno indetto uno stato di agitazione aziendale…

Appena rientrati da un tour dove si sono esibiti in Finlandia, Svezia ed alcuni…

Spazio disponibilie

"Il finanziamento regionale per il ponte di San Donnino è davvero un’ottima notizia, voglio ringraziare la giunta toscana e…

Pioggia, temporali ma, soprattutto, vento e mareggiate caratterizzeranno in buona parte le prossime ore di oggi lunedì 21 novembre e…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie