Spazio disponibilie
   Anno X
Giovedì 22 Febbraio 2024
  - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Borgo a Mozzano
24 Novembre 2023

Visite: 1663

Aumenta la paura da parte di alcuni residenti di Diecimo per la seconda aggressione da parte di due Pitbull nei confronti di una signora e del suo cane a distanza di un anno dalla prima vicenda che ha visto l uccisione di un cane di piccola taglia. I cani in questione spesso sono incustoditi e liberi di circolare lungo una via pubblica e stanno terrorizzando i cittadini (anziani, famiglie con bambini...) che transitano per la strada per fare come consuetudine delle passeggiate .
È questo quanto sta accadendo nella frazione di Diecimo a Borgo a Mozzano. In data 16 novembre 2023 una delegazione di cittadini ha esposto la situazione in un primo momento al sindaco, esprimendogli forti malumori per gli avvenimenti. Il primo cittadino dopo aver ascoltato le preoccupazioni e le osservazioni dei presenti aveva preso l'impegno di scrivere al prefetto e al questore illustrando loro la situazione e di comunicare non appena possibile, tutte le informazioni sulle decisioni prese.
In un secondo momento - proseguono i residenti in una nota a firma Jamila Bertieri - l'incontro si è svolto anche con il comandante della polizia municipale che ci ha illustrato a sua volta le possibilità che i vari provvedimenti permettono di attuare sia a livello amministrativo che di polizia municipale,tra questi una relazione inviata all' azienda USL Toscana Nord - Ovest Centro Socio Sanitario di Gallicano in cui viene descritto il fatto. In attesa di avere quindi in tempi veloci  tutte le informazioni e appellandoci alle varie normative , chiediamo un intervento celere che non si prolunghi di oltre un anno come la scorsa volta.
La nostra paura è che possa verificarsi una situazione peggiore. Sono stati inoltri informati  tutte le autorità possibili e immaginabili ma per il momento nulla sta cambiando. Sarà quindi nostra intenzione farci sentire a tutti gli organi istituzionali possibili perché non possiamo più vivere con la paura e l' ansia che possa verificarsi una terza aggressione.
Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Nell'ambito della rassegna teatrale Anspi Saltocchio 2024, organizzata dal Circolo Anspi di Saltocchio in collaborazione con la compagnia teatrale In Dolce…

Poste Italiane, come ogni anno, celebra la Festa degli Innamorati dedicando a San Valentino alcune colorate cartoline filateliche. Un'occasione unica per…

Spazio disponibilie

Mercoledì 14 febbraio alle ore 10.30 presso la sede della Misericordia di Piano di Coreglia (Lucca), in via Chiesa 17,…

Servizio civile universale: avviso per la selezione di due giovani presso il comitato provinciale AICS Lucca APS per il progetto "AICS…

Spazio disponibilie

Venerdì 2 febbraio alle ore 18 nella sala Suffredini a Castelnuovo Garfagnana, una iniziativa di Italia Viva su Territorio Sanità,…

L'idea prevede di costituire insieme agli altri enti di bonifica un ufficio per gestire al meglio…

L'amministratore comunale e il maresciallo Rolando Ferrari incontrano la popolazione per la sensibilizzazione sul tema delle truffe: "difendersi dalle truffe,…

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie