Anno 1°

lunedì, 15 ottobre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Niccolai: "Una risposta concreta al problema del sovraffollamento nei pronto soccorso"

sabato, 4 agosto 2018, 11:41

Una riflessione del consigliere regionale Marco Niccolai sul problema del sovraffollamento nei pronto soccorso. "In alcuni periodi dell'anno, in particolar modo quello estivo e quello del picco influenzale, è particolarmente evidente l'importanza del ruolo dei Pronto soccorso.

Dopo l’intervento, nei giorni scorsi, della Asl Toscana Centro rispetto alla carenza – problema, questo, che riguarda tutto il Paese – dei medici dedicati all'emergenza urgenza, il consigliere regionale Marco Niccolai approfondisce con un post sul suo blog alcune questioni su cui la Regione ha lavorato e sta ancora lavorando per affrontare il tema dei sovraffollamenti del Pronto soccorso in modo strutturale e non episodico.

Guardia medica pediatrica

L'attivazione anche nei giorni festivi della guardia medica pediatrica a Pistoia rappresenta un risultato considerevole. Si tratta della seconda esperienza del genere per la Asl Toscana Centro: l’obiettivo non è solo offrire un servizio migliore ai bambini e alle loro famiglie, ma anche sgravare l'accesso al Pronto soccorso quando non è presente il pediatra di libera scelta. Trovare un pediatra in ospedale nei festivi e prefestivi senza caricare il Pronto soccorso ha portato un importante miglioramento del servizio, come i genitori hanno più volte testimoniato.

Assistenza domiciliare

L'aumento della prospettiva di vita comporta un fisiologico aumento delle patologie croniche e la necessità di un sistema di assistenza più diffuso e continuo sul territorio, a supporto delle famiglie. In questo senso Niccolai ricorda che, da novembre, la Società della salute della Valdinievole ha attivato, prima esperienza in Toscana, un servizio di assistenza domiciliare infermieristica h24. Negli ultimi quattro mesi, questo servizio ha permesso di evitare 74 accessi al Pronto soccorso in orario notturno, sottraendo gli utenti al disagio dello spostamento. Allo stesso modo il progetto AcropoliV, iniziato a febbraio e dedicato ai pazienti ultra 65enni che si erano rivolti tre volte al Pronto soccorso, sta producendo già in questi primi mesi una riduzione degli accessi al pronto soccorso da parte dei pazienti seguiti. Servizi come questi servono in primis a diminuire gli ingressi al Pronto soccorso ma rappresentano anche un miglioramento del servizio per i cittadini che soffrono di patologie croniche.

Le Case della salute

La prossima attivazione della Casa della salute di Quarrata, l'apertura delle Case della salute di Monsummano, Pieve a Nievole e Larciano, la prossima realizzazione di quella di Ponte Buggianese, la realizzazione della Casa della salute di Pistoia nell'area ex Ceppo prevista nell'intesa Asl/Regione/Comune: in questi tre anni, evidenzia Marco Niccolai, ha preso vita una rete che si fonda su un rapporto stretto con i medici di famiglia per la valorizzazione di questi luoghi come primi punti di riferimento per i cittadini, in grado di prendere in carico alcune domande di cui altrimenti dovrebbe occuparsi il Pronto soccorso, ma che lì possono avere una risposta più efficace e tempestiva.

Cure intermedie

In due anni, nell'area pistoiese, sono stati triplicati i letti di cure intermedie arrivando a 34 posti che fruiscono di assistenza infermieristica. In Valdinievole attualmente sono 12 posti ma è in progetto un ulteriore incremento. Si tratta di un importante servizio diretto a coloro che, dopo la dimissione ospedaliera, non possono ancora tornare a casa. Le cure intermedie sono anello essenziale per lo sviluppo della sanità territoriale e per il supporto a tante famiglie.

Il ruolo dei medici di famiglia

Nel piano per l'abbattimento delle liste di attesa, il nuovo sistema di gestione delle visite – che saranno fissate direttamente dai medici di famiglia – favorirà la gestione delle urgenze ambulatoriali e ridurrà l'afflusso ai Pronto soccorso. Le prestazioni “urgenti”, definite tali dal medico di famiglia, saranno erogate entro 72 ore, quelle “brevi” entro 10 giorni, quelle “differibili” entro 30 o 60 giorni, quelle “programmabili” entro 180 giorni.

Un proposito per il futuro

Tra gli obiettivi più importanti da raggiungere, anche il miglioramento del collegamento tra i Pronto soccorso e i servizi sociali. Positiva, in questo senso, la sperimentazione del Seus (Servizio di emergenza urgenza sociale) in corso da aprile a Pistoia.

Il Pronto soccorso funziona meglio con una rete sanitaria territoriale diffusa

Per ultimo, ma non per importanza, per valorizzare il ruolo degli operatori sanitari che operano nei Pronto soccorso, oltre a nuovo personale, serve superare la concezione che lo vede come luogo in cui si "scaricano" tutte le esigenze dei cittadini. Con l'assistenza domiciliare, la guardia medica pediatrica, lo sviluppo delle Case della salute e gli altri interventi che il consigliere Niccolai descrive, si vuole raggiungere proprio questo obiettivo: non solo per la qualità del lavoro degli operatori sanitari ma soprattutto per dare una risposta più efficace ai cittadini.

Su questo – dichiara Niccolai – continueremo a lavorare: nel 2015, quando siamo stati eletti, sapevamo che sull'assistenza sanitaria territoriale avevamo da recuperare molto rispetto ad altri territori della Toscana. In questi tre anni abbiamo raggiunto vari obiettivi. Al tema del sovraffollamento dei pronto soccorso, ma soprattutto al cambiamento delle esigenze di salute dei cittadini, vogliamo dare una risposta strutturale e non episodica”.

 


esedra


prenota spazio


confindustria  toscana nord


food and beverage


fondazione ragghianti


formetica


salcino


Fotografo daniele


Altre notizie brevi


cyber


lunedì, 15 ottobre 2018, 10:16

Cescot Confesercenti, al via presso il corso Sab

Intendi avviare una attività nel settore del commercio alimentare? CESCOT Confesercenti organizza il corso obbligatorio che è requisito indispensabile per tutti coloro che intendono avviare una attività nel settore del commercio alimentare e della somministrazione di alimenti e bevande.


venerdì, 12 ottobre 2018, 15:56

Alla Forteguerriana martedì si parla delle vicende del pistoiese Francesco Arcangeli

Martedì 16 ottobre alle ore 16 nella sala Gatteschi, per il ciclo La Forteguerriana racconta Pistoia, Alberto Coco parlerà di Il lungo viaggio verso il patibolo: un profilo biografico di Francesco Arcangeli a 250 anni dall'assassinio di Johann Joachim Winckelmann. Seguirà una visita guidata ad un'esposizione documentaria nella sala Gatteschi.


prenota spazio


venerdì, 12 ottobre 2018, 15:24

Lunedì si riunisce il consiglio comunale

Il consiglio comunale è convocato per lunedì 15 ottobre alle 14 nella sala di Grandonio del Palazzo comunale.


venerdì, 12 ottobre 2018, 14:57

Principio di incendio per un tir: interviene la polizia di Montecatini

Nel corso dei controlli la sezione di Prato è intervenuta in tempo utile per impedire che un TIR prendesse fuoco. La pattuglia si trovava presso lo svincolo dell’A/1 di Calenzano, quando ha visto passare quel mezzo con una scia di fumo che lo seguiva, a causa dello scoppio di una...


prenota spazio


venerdì, 12 ottobre 2018, 13:32

Al Museo Civico d'arte antica un laboratorio per famiglie

Domenica 14 ottobre, alle 16, al Museo Civico d'arte antica, in occasione della Giornata delle Famiglie al Museo, laboratorio per famiglie Come brilla! Una "caccia all'oro" fra i dipinti più antichi del museo, dove il prezioso materiale è usato nelle più intense rappresentazioni delle storie sacre.


venerdì, 12 ottobre 2018, 13:20

Inaugura la mostra "Pistoia, una città sulla linea del Fronte"

Domenica 14 ottobre alle ore 17 nelle Sale Affrescate del Palazzo comunale sarà inaugurata la mostra Pistoia, una città sulla linea del Fronte, promossa dall'Associazione Linea Gotica Pistoiese Onlus e realizzata in collaborazione con il Comune di Pistoia.


prenota spazio


venerdì, 12 ottobre 2018, 09:27

Bando pubblico per la concessione straordinaria temporanea di loculi nel civico cimitero di Casalguidi

Con determinazione n. 672 del 09/10/2018, è stato prorogato il termine per la presentazione della domanda per la concessione temporanea straordinaria (per la durata di anni 40) di nr. 30 posti nelle prime 6 colonne di loculi cimiteriali nella parte sinistra dell’ala sud/ovest del Cimitero Comunale di Casalguidi.


giovedì, 11 ottobre 2018, 16:00

Montemagni (Lega): “Susanna Ceccardi commissario della lega in Toscana, scelta azzeccata in vista dei prossimi appuntamenti elettorali"

"A nome mio e dei Consiglieri del Gruppo Lega in Consiglio regionale-afferma il Capogruppo Elisa Montemagni-voglio esprimere il mio compiacimento per la nomina di Susanna Ceccardi come Commissario della Lega in Toscana." "A Susanna-prosegue il Consigliere-spetterà, tra l'altro, il fondamentale ruolo di gestire il partito in vista della prossima tornata...


giovedì, 11 ottobre 2018, 15:57

I Musei dell'Antico Palazzo dei Vescovi di Pistoia aderiscono a "Famiglie al museo"

Sabato 14 ottobre i Musei dell’Antico Palazzo dei Vescovi aderiscono all’evento Nazionale FAMU 2018 – Famiglie al Museo. Il titolo dell’iniziativa di quest’anno è PICCOLO MA PREZIOSO.


giovedì, 11 ottobre 2018, 15:31

Angeli del Bello e Comune di Ponte Buggianese insieme per il bello!

Ogni anno gli Angeli del Bello organizzano una Giornata del Bello, dedicata al decoro ed al ripristino di aree degradate, o a causa di scritte vandaliche o di rifiuti.


Ricerca nel sito


prenota spazio2


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2