Anno 1°

mercoledì, 16 gennaio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

27 nidi e 260 addetti coinvolti nella ricerca che certifica la qualità dei servizi dell'infanzia Co&So

giovedì, 10 gennaio 2019, 12:25

Un monitoraggio a tappeto, iniziato nel 2016 sui 27 nidi d'infanzia gestiti dalle cooperative del consorzio Co&So in 16 comuni della Toscana. Uno studio che ha coinvolto 260 persone tra educatori, ausiliari e coordinatori pedagogici e che segue un percorso già avviato sei anni prima, con la stesura delle Linee guida educative del Consorzio per i servizi della prima infanzia.

I risultati della ricerca-azione, supervisionata e coordinata dal Dipartimento di Scienze dell'Educazione e Psicologia, grazie al contributo della professoressa Clara Silva e della dottoressa Nima Sharmahd. verranno presentati sabato prossimo, 12 gennaio, nell'aula 4 del dipartimento FORLIIPSI di via Laura 48 a Firenze, a partire dalle 9.30.  "La qualità pedagogica nei servizi educativi per l'infanzia" è il nome del convegno, stesso titolo per la pubblicazione che mette nero su bianco i risultati di questo studio che si traduce in una vera e propria opportunità formativa per addetti ai lavori e docenti.

"La convinzione che ci ha spinto nel 2010 e poi nel 2016 a lavorare in questa direzione - dichiara Claudia Calafati, direttrice area Educazione del consorzio Co&So -  è legata alla ricerca continua della qualità dei servizi, per noi determinata in gran parte dalla presenza di un progetto pedagogico forte, chiaro e flessibile, condiviso all'interno dei gruppi di lavoro e realizzato grazie al fondamentale sostegno dell'Università di Firenze. Abbiamo voluto privilegiare i processi partecipativi per la formazione e la valutazione dei servizi, individuando come interlocutore principale l'intero personale di uno stesso servizio". 

Il percorso di ricerca-azione ha avuto lo scopo di "conoscere, ma soprattutto  - aggiunge Calafati - di rinsaldare il senso di comunità di ogni gruppo di lavoro nelle diverse cooperative, il cui obiettivo comune è offrire alle bambine e ai bambini un'educazione sempre migliore"

Oggi le cooperative del consorzio Co&So gestiscono 53 nidi e 7 scuole dell'infanzia divise tra le province di Firenze, Prato, Siena, Grosseto, Pisa, Lucca e Pistoia.  Il totale dei lavoratori ammonta a circa 427 educatori e insegnanti e 180 ausiliari.


esedra


prenota spazio


confindustria  toscana nord


food and beverage


fondazione ragghianti


formetica


salcino


Fotografo daniele


Altre notizie brevi


cyber


martedì, 15 gennaio 2019, 17:51

Agliana: “Rifiuti differenziati”, spettacolo organizzato dai Lions per la prevenzione del diabete

Il Lions Club Quarrata Agliana Pianura Pistoiese organizza per domenica 27 gennaio 2019 alle ore 18.00 presso il Teatro Moderno di Agliana lo spettacolo “Rifiuti differenziati”, una divertente commedia di Cinzia Lotti, regia ed interpretazione di Monica Menchi, con la partecipazione di Serena Carradori, disegni e musiche originali di Francesco Scorcelletti.


martedì, 15 gennaio 2019, 16:29

Una settimana di appuntamenti alla scuola di musica “Mabellini”

Per il ciclo “Genitori e figli nell’era digitale” (incontri di informazione e formazione sulle strategie educative per genitori di bambini e adolescenti al tempo dei social), mercoledì 16 gennaio alle ore 16.30 appuntamento alla Scuola di Musica “Teodulo Mabellini” con Andrea Baroncelli, psicologo e dottore di ricerca in Scienze Psicologiche...


prenota spazio


martedì, 15 gennaio 2019, 15:58

Laboratorio multisensoriale al Parco di Pinocchio

Sabato 19 e domenica 20 gennaio, con Pinocchio sarà vietato non toccare!


martedì, 15 gennaio 2019, 13:20

Chioschi nei giardini, pubblicata la manifestazione di interesse

Chioschi nelle aree a verde pubbliche attrezzate di Pistoia per realizzare punti di incontro, socializzazione e animazione, rendendo i giardini cittadini più accoglienti e capaci di essere un presidio per il controllo e la sicurezza del territorio.


prenota spazio


martedì, 15 gennaio 2019, 13:16

"Sempre più anziani e meno medici": intervista al dottor Montalti su Senzetà

Anche a Pistoia la carenza di medici sarà una delle questioni più urgenti degli anni a venire, ma non l'unica. Ne parla il presidente dell’Ordine provinciale dei medici chirurghi e degli odontoiatri, Beppino Montalti, in un’intervista apparsa ieri su “Senzetà”, il notiziario online di utilità scientifiche e culturali della Fondazione...


martedì, 15 gennaio 2019, 11:29

Buggiano, nuova gestione per i servizi cimiteriali

È iniziato ufficialmente il primo gennaio 2019, con scadenza prevista a dicembre 2021, il nuovo mandato per la gestione delle strutture e dei servizi dei cimiteri presenti sul territorio di Buggiano. Ad aggiudicarsi il bando di gara pubblicato mesi fa dal comune è stata la Cooperativa Sociale La Serenissima di...


prenota spazio


martedì, 15 gennaio 2019, 10:49

Giorno della Memoria: giovedì la presentazione del libro "Il ragazzo che visse nel lager"

Nell'ambito delle iniziative organizzate per il Giorno della Memoria, giovedì 17 gennaio, alle 17 nella saletta Incontri in via Sant'Andrea 16, sarà presentato il volume "Il ragazzo che visse nel lager. Le stagioni di Sulfur" di Renato Pesce (Atelier Editore, 2018). All'incontro, introdotto dal giornalista Maurizio Gori, sarà presente l'autore.


martedì, 15 gennaio 2019, 09:13

“Un monsummanese con una formidabile cultura letteraria alle spalle: Ferdinando Martini” alla Biblioteca Giusti

Venerdì 18 gennaio, alle 21,15, nella sala “Walter Iozzelli” della Biblioteca comunale “Giuseppe Giusti” si terrà una serata dal titolo “Un monsummanese con una formidabile cultura letteraria alle spalle: Ferdinando Martini”, a cura di Giampiero Giampieri.


martedì, 15 gennaio 2019, 09:12

Torna il Premio Internazionale Biennale d'Incisione "Città di Monsummano Terme"

Aperto il bando del Premio Internazionale Biennale d' incisione “Città di Monsummano Terme” che festeggia, con l'undicesima edizione, venti anni di attività.


martedì, 15 gennaio 2019, 09:09

“Stupri e molestie: la violenza sulle donne dall'Ottocento a oggi”: incontro al Museo della Città e del Territorio

Nell’ambito della mostra documentaria “M’istruisco, dunque sono: iniziative d’istruzione nella Valdinievole ed oltre”, in corso fino al 17 marzo al Museo della Città e del Territorio, sabato 19 gennaio, alle ore 16, si terrà l'incontro dal titolo “Stupri e molestie: la violenza sulle donne dall'Ottocento a oggi” e la presentazione...


Ricerca nel sito


prenota spazio2


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2