Anno 1°

venerdì, 22 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

FS Italiane, oltre 5 milioni di persone in viaggio con i regionali Trenitalia durante festività natalizie

giovedì, 10 gennaio 2019, 12:31

Oltre 5 milioni di persone hanno utilizzato i treni regionali di Trenitalia (Gruppo FS Italiane) durante le festività natalizie, per visitare città d’arte e località turistiche.

Un incremento del 10% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Natale, Santo Stefano, Capodanno ed Epifania i giorni che hanno registrato i maggiori flussi.

Un risultato che testimonia l’impegno e lo sforzo di Trenitalia per offrire un servizio che risponda sempre più alle esigenze delle persone che usano il treno per viaggiare.

Azioni concrete che hanno permesso negli ultimi anni di migliorare costantemente gli standard di regolarità, puntualità e comfort di viaggio. Nel 2018 l’84,5% delle persone intervistate durante l’indagine di customersatisfaction si è detta soddisfatta dei servizi. Un gradimento in continua crescita frutto anche dell’importante rivisitazione dei processi industriali e della macchina organizzativa che gestisce il trasporto regionale.

Sempre più nei giorni festivi e nei fine settimana i treni regionali sono scelti da milioni di persone per muoversi per motivi di svago, turismo e gite di andata e ritorno nella stessa giornata.

In cima alla classifica delle mete preferite ci sono le grandi città: Torino, Milano, Venezia, Genova, Bologna, Firenze, Roma e Napoli. Apprezzati anche i collegamenti a breve raggio all’interno della stessa regione

In Toscana, Firenze non ha mancato di attrarre con le sue bellezze, i negozi e le luminarie natalizie. Tantissimi toscani hanno preferito lasciare a casa la loro auto e raggiungere il capoluogo. Un vero e proprio boom dalle città più vicine: Sesto Fiorentino, Prato Pistoia ed Empoli,  dove i flussi dei passeggeri sono cresciuti dal 15 al 30% rispetto agli stessi giorni del 2018. Per questo motivo, in particolare verso Prato e Pistoia, nei giorni festivi sono stati aggiunti servizi regionali per garantire un viaggio tranquillo e confortevole anche al rientro.

Grande affluenza di turisti anche sulla linea Faentina, dove già il percorso tra i monti del Mugello è un’esperienza che merita il viaggio. Complessivamente le presenze sono aumentate di oltre il 35% rispetto allo stesso periodo del 2018, con i picchi significativi per le partenze da Faenza, Cesena e Rimini. Una domanda straordinaria, alla quale Trenitalia ha risposto con treni aggiuntivi, in particolare nella fascia di rientro serale da Firenze per Faenza.

Tantissimi anche gli emiliani che hanno scelto come meta Prato, Pistoia, Lucca e Pisa per una giornata di turismo e cultura. Oltre il 40% in più i passeggeri che hanno utilizzato i treni da Bologna a Prato, opportunamente potenziarti con un incremento dei posti.

I viaggiatori che hanno utilizzato i treni regionali di Trenitalia durante le recenti festività natalizie hanno apprezzato il servizio di customer care dedicato in esclusiva ai pendolari, primo caso in Europa, a bordo treno e nelle stazioni. Un servizio che trasferisce ai treni regionali alcuni dei plus che fino a ieri erano prerogativa esclusiva delle Frecce. Obiettivo principale è migliorare la qualità del viaggio e la vita di milioni di persone che usano i servizi di Trenitalia e chiedono, insieme a puntualità, pulizia e comfort, anche più attenzioni, informazioni e sicurezza.

Accanto al servizio di customer care, FS Italiane ha avviato un piano di rilancio della flotta dei treni per il trasporto regionale e metropolitano che non ha precedenti nella storia delle Ferrovie italiane: 600 nuovi treni per un investimento economico di circa 6 miliardi di euro. Piano che, entro cinque anni, permetterà di rinnovare l’80% della flotta regionale di Trenitalia.


gatti


camelie


esedra


food and beverage


verdemura


confindustria  toscana nord


salcino


Fotografo daniele


Altre notizie brevi


prenota spazio


venerdì, 22 marzo 2019, 17:38

Viabilità, lunedì e martedì alcuni cambiamenti in via e piazza del Carmine

Per permettere lavori di spostamento della linea dell'illuminazione pubblica al fine di consentire interventi sulle facciate per il restauro del complesso monumentale di San Jacopo in Castellare, sono previsti alcuni cambiamenti alla viabilità.


venerdì, 22 marzo 2019, 17:23

Viabilità, cosa cambia in via Guicciardini lunedì per lavori di Publiacqua

Per permettere lavori di scavo per riparazione della tubazione della rete idrica da parte di Publiacqua, sono previsti alcuni cambiamenti alla viabilità.


prenota spazio


venerdì, 22 marzo 2019, 17:04

Simona Bonafè domenica 24 a Monsummano Terme e Montale

Domenica 24 marzo alle ore 11 presso il Circolo Arci di Centolese (via Martin Luther King 2, Monsummano Terme), l'eurodeputata del Pd, Simona Bonafè presenta il suo libro uscito per Rubbettino "Senza è peggio. Perché l'Europa serve". Ad aprire l'incontro il sindaco Rinaldo Vanni e il segretario dell'Unione Comunale, Libero Roviezzo.


venerdì, 22 marzo 2019, 16:29

Bartolini (Lega): "Ma il bando per le terme leopoldine si è perso per strada?"

"La vicenda legata al bando per le Leopoldine di Montecatini-afferma Luciana Bartolini, Consigliere regionale della Lega-è sintomatica di come venga gestita(malamente), da tempo, la delicata questione legata al fondamentale segmento termale che è vitale per la città." "Un documento fantasma-prosegue il Consigliere-che, dopo mesi, pare essere sparito da ogni radar."...


prenota spazio


venerdì, 22 marzo 2019, 12:31

Sentenza della Corte di Giustizia UE: le parole del presidente di Copit

“L’ultima parola spetta al Consiglio di Stato, e la speranza è che si esprima in tempi rapidi, perché questa gara confusa e travagliata ha già danneggiato a sufficienza il settore del trasporto pubblico locale in Toscana.” Antonio Ludovico Principato, presidente di Copit, commenta così la sentenza della Corte di Giustizia...


venerdì, 22 marzo 2019, 12:08

"La pulce nell'orecchio", commedia musicale al Teatro Pacini

Venerdì 5 aprile alle 21.15 avrà luogo, presso il teatro Pacini di Pescia, la commedia musicale La Pulce nell’orecchio, di Sandro Querci da Georges Feydeau.


prenota spazio


venerdì, 22 marzo 2019, 11:49

Seravalle, buoni scuola per il sostegno alle famiglie per l'anno scolastico 2018/19

Pubblicato l'avviso pubblico per l'assegnazione di buoni scuola finalizzati al sostegno alle famiglie per la frequenza delle scuole dell'infanzia paritarie, private e degli enti locali (3-6 anni) a.s. 2018/19. Novità: Il contributo verrà assegnato ai soggetti aventi i requisiti, sino ad esaurimento delle risorse disponibili, direttamente alla famiglia.


venerdì, 22 marzo 2019, 10:24

Montecatini, intitolazione di uno spazio pubblico al dottor Enzo Ginanni

Sabato 30 marzo, dalle 15,30, si terrà l'intitolazione di uno spazio pubblico, adiacente la struttura sanitaria ASL3, in onore del dottor Enzo Ginanni, medico di famiglia scomparso nel 2017.


venerdì, 22 marzo 2019, 10:22

32^ Maratonina: previste modifiche alla viabilità

Domenica 24 marzo si svolgerà la 32^ Maratonina città di Pistoia con partenza e arrivo da via Fermi e transito in alcune vie della zona Sant'Agostino e all'interno del centro storico.


venerdì, 22 marzo 2019, 10:07

Cancellato lo spettacolo "Metamorfosi" con Enrico Lo Verso: sarà a "Ballando con le stelle"

Lo spettacolo Metamorfosi in programma venerdì 29 marzo al Teatro Pacini di Pescia, tratto dall'opera di Ovidio con l'attoreEnrico Lo Verso, è stato cancellato.Le motivazioni sono di carattere "televisivo", dal momento che Lo Verso è stato inserito nel cast di Ballando con le stelle, in onda su Rai Uno a...


Ricerca nel sito


prenota spazio2


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2