Anno 1°

sabato, 24 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Pasqua, l'allarme di Confagricoltura "In Toscana il 15 per cento in meno di agnello sulle nostre toscane"

venerdì, 19 aprile 2019, 10:37

A Pasqua, sempre meno agnelli sulle tavole toscane. Il calo è già stato stimato intorno al 15%. 

«Le richieste rimangono più o meno stabili nelle zone di campagna, ma nei centri abitati più grandi e nelle città, la tradizione dell'agnello pasquale è sempre meno praticata» spiega Angela Saba, Presidente della sezione Ovicaprini di Confagricoltura Toscana. «In alcune aziende i capi non sono stati addirittura ritirati e molti allevatori, per tutelarsi, hanno accettato di vendere con largo anticipo ai commercianti, che poi hanno provveduto a congelarli in attesa delle festività». 

La consueta impennata degli acquisti last minute da parte dei consumatori, non salva di certo la situazione, i ricavi degli allevatori rimangono al palo. 

«Ogni anno che passa, siamo costretti a vendere ai grossisti a prezzi sempre più bassi, anche in occasione di questa Pasqua, i nostri margini perdono più del 20 %» spiega ancora Saba. «Chi ha venduto in questi giorni lo ha fatto a una media di 3,50 euro al chilo, ma chi si è mosso più di un mese fa ha dovuto abbassare il prezzo a 2,50 euro. Prezzi ridicoli per una carne pregiata e di grande valore nutrizionale».

«La situazione degli allevatori nella nostra regione è allo stremo» spiega ancora Saba. «In Toscana, negli allevamenti, concentrati soprattutto in Maremma, la situazione è preoccupante. Ogni anno chiudono più di 50 aziende, ne sono rimaste circa 1200, che nel giro di breve, se l'andamento non cambierà - tra predazione, prezzo del latte in picchiata e incremento dell'import di carne da fuori - scompariranno, trascinandosi dietro tutto un indotto che dà da mangiare a tantissime famiglie».  

Altro fenomeno negativo, quello della sostituzione delle razze autoctone con pecore di razze straniere. «Per ridurre i costi di gestione, si passa a razze che solitamente vengono allevate solo a stabulazione fissa, nelle stalle e non al pascolo, con conseguenze pesanti sulla biodiversità e sull'ambiente. Il pascolo brado non inquina e permette la conservazione del territorio a differenza dell'allevamento intensivo che fortunatamente ad oggi non ha mai preso vita nella nostra regione, ma che diventerà l'unica alternativa alla scomparsa della pastorizia tradizionale» denuncia ancora Saba. 

Eppure, molti studi attestano le qualità della carne ovina. «I nostri agnelli, che vengono allevati con il solo latte materno, liberi e senza alcun tipo di alimentazione forzata, producono una carne tra le migliori che possano esistere in commercio, una carne che sotto l'aspetto nutrizionale non ha controindicazioni, ricca di acidi grassi buoni e adatta a tutti».

Unica nota positiva: è in forte aumento la richiesta che proviene dal mondo musulmano, grande consumatore, per motivi religiosi, di carne ovina. «Ormai una bella fetta di mercato circa un 20% della nostra produzione segue questo canale di vendita» conclude Saba. «Una conseguenza della società che cambia, alla quale guardiamo con molto interesse, visto che genera un consumo costante, distribuito su tutto l'anno e non concentrato nelle festività natalizie e pasquali come è per la maggior parte degli italiani. Credo tuttavia che sia molto importante invertire questo trend, con un consumo consapevole che faccia riflettere tutti senza seguire mode insensate che stanno distruggendo interi comparti produttivi. Mangiare sano è un diritto e la conoscenza un obbligo».


chiesina


murabilia


esedra


food and beverage


polenta


prenota spazio


salcino


Fotografo daniele


Altre notizie brevi


prenota spazio


sabato, 24 agosto 2019, 10:59

Serravalle, rinviata la seconda edizione di Mangiafuoco

La seconda edizione di “Mangiafuoco” è stata rimandata a venerdì 30 agosto. Il tempo instabile di questi giorni ha portato gli organizzatori a prendere la decisione di posticipare l’evento per consentire il regolare svolgimento della manifestazione. Il programma rimane comunque invariato così come gli orari d’inizio e di fine della serata.


venerdì, 23 agosto 2019, 15:26

Rinviato lo spettacolo “Rifiuti differenziati” con Monica Menchi

A causa del maltempo lo spettacolo con Monica Menchi, direttrice artistica della rassegna “In-canti sotto la luna”, è stato rinviato a giovedì 29.È stato rinviato a giovedì 29 agosto 2019 alle ore 21 lo spettacolo «Rifiuti differenziati» di Cinzia Lotti, interpretato da Monica Menchi con la partecipazione straordinaria di Serena Carradori.


prenota spazio


venerdì, 23 agosto 2019, 13:19

Al via la festa dell'Unità a Pieve a Nievole

Parte sabato 24 agosto e terminerà il 15 settembre l'edizione 2019 della Festa dell'Unità di Pieve a Nievole.Una manifestazione attesa, organizzata dalla locale sezione del Partito Democratico, il cui segretario è Monica Birindelli : "Come ogni anno presentiamo un ricco programma che unisce la trattazione di temi politici e sociali,...


venerdì, 23 agosto 2019, 12:25

Orsigna: da lunedì modifiche alla viabilità

In occasione dei lavori di manutenzione straordinaria al ponte del Molino di Berto, da lunedì 26 agosto fino al 3 novembre in via di Paoluccio sarà interrotta la viabilità.


prenota spazio


venerdì, 23 agosto 2019, 11:42

Continuano le visite alla scoperta di Montecatini Alto in occasione della mostra su Leonardo

Fino al 31 agosto sarà possibile visitare, con una guida turistica abilitata del Centro Guide, l’incantevole borgo di Montecatini Alto in occasione della mostra “Montecatini Terme e la Valdinievole con gli occhi di Leonardo” organizzata dalla pro loco.


venerdì, 23 agosto 2019, 11:40

Mauro Mazza ad "Acqua in bocca (ma non troppo)"

Politica e tivù con il giornalista Mauro Mazza per l'ultimo appuntamento di agosto di Acqua in bocca (ma non troppo) alle Terme Tettuccio di Montecatini Terme. Mercoledi 28 agosto alle 17,30. Con i giornalisti Simona Peselli e Corrado Benzio ancora grandi personaggi che al termine di ogni incontro rispondono alle...


prenota spazio


mercoledì, 21 agosto 2019, 11:52

Modifiche alla viabilità nei giorni della festa di San Bartolomeo

Venerdì 23 e sabato 24 agosto si terranno i tradizionali festeggiamenti di San Bartolomeo, con l'allestimento delle bancarelle per la vendita di giocattoli e dolciumi nella zona limitrofa alla piazza. Nell'occasione saranno adottate modifiche alla circolazione in piazza San Bartolomeo, via San Bartolomeo, via Porta Guidi, vicolo Ombroso, via Buonfanti,...


martedì, 20 agosto 2019, 16:18

M5S Montecatini: "soddisfazione per aver fatto comprendere all'Amministrazione l'importanza di affrontare il tema mobilità"

"Come M5S Montecatini esprimiamo soddisfazione per aver fatto comprendere all'Amministrazione l'importanza di affrontare il tema "Mobilità" in modo complessivo ed armonizzato per tutta la città - commenta il M5S Montecatini -. In un Consiglio Comunale acceso ed a tratti nervoso, siamo comunque riusciti ad ottenere un documento condiviso.


martedì, 20 agosto 2019, 13:17

75° anniversario dell'Eccidio del Padule di Fucecchio

Il 23 agosto, sarà celebrato il 75° Anniversario dell'Eccidio del Padule di Fucecchio, per rendere un riconoscente omaggio alle vittime inermi dell'odio implacabile e spietato di alcuni reparti dell'esercito nazista che provocò il massacro di 175 civili nei territori del Padule.


martedì, 20 agosto 2019, 09:07

Pubblicato l'avviso per l'assegnazione di contributi a integrazione del canone di locazione per l'anno 2019

Fino al 18 settembre è possibile presentare domanda per l'assegnazione di contributi a integrazione del canone di locazione per l'anno 2019.


Ricerca nel sito


prenota spazio2


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2