prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

mercoledì, 21 febbraio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Cronaca

Attività del 118 e diritto di cronaca, siglato protocollo Regione-AST

martedì, 13 febbraio 2018, 14:24

Un protocollo d'intesa tra Regione Toscana e associazione stampa Toscana che afferma una forte collaborazione per una corretta comunicazione a tutti gli organi di informazione (carta stampata, agenzie di stampa, radio, tv e online) delle informazioni oggetto del diritto di cronaca riguardanti l'attività del 118, anche attraverso l'organizzazione di incontri formativi congiunti. L'hanno siglato oggi nella sede dell'AST l'assessore regionale al diritto alla salute e il presidente AST Sandro Bennucci.

Nel protocollo si sottolinea che una corretta informazione può essere data solo attraverso la collaborazione fattiva tra le fonti di informazione primarie e gli addetti all'informazione: giornalisti nei diversi ruoli, sia quelli che lavorano negli uffici stampa delle aziende sanitarie che i giornalisti dei vari organi di informazione. E si riconosce l'importanza dell'intermediazione giornalistica per la corretta informazione sui fatti di cronaca, e di una chiara, snella e proattiva collaborazione tra la Regione Toscana, i sistemi di emergenza-urgenza delle aziende sanitarie e gli organi di stampa, ridefinendo e qualificando allo stesso tempo il ruolo dell'addetto stampa delle aziende sanitarie e condividendo tra gli attori modalità omogenee di contenuti e interfaccia.

In base al protocollo firmato stamani, Regione e Assostampa si impegnano a collaborare per l'organizzazione di incontri formativi di FPC (formazione permanente continua) rivolti ai giornalisti, ma che per alcuni temi potranno essere aperti anche a personale del Servizio sanitario regionale. Obiettivo dei corsi formativi, "fornire ai giornalisti conoscenze in ambito sanitario provenienti da fonte istituzionale autorevole e indipendente, e al personale del SSR che potrà essere coinvolto anch'esso quale discente", una più compiuta condivisione delle rispettive prerogative, ruoli e modalità di intermediazione nel rispetto del diritto di cronaca, diritto di informazione e della privacy, a fine di fornire ai cittadini un'informazione corretta e scientificamente validata, contrastando il fenomeno della disinformazione e delle fake news circolanti".

I corsi saranno dedicati alla memoria di Dario Rossi, giornalista della redazione di Toscana Notizie e presidente del Gruppo uffici stampa dell'AST, scomparso nel settembre 2017.

Regione e AST si impegnano anche a promuovere un apposito confronto con il Garante della Privacy, allo scopo di adeguare e meglio chiarire aspetti che l'attuale normativa non contempla, per supportare adeguatamente il ruolo di intermediazione degli addetti stampa, in particolare nei fatti di cronaca. Inoltre - si legge ancora nel protocollo - "Assostampa attraverso la Federazione Nazionale della Stampa e Regione Toscana nell'ambito della Conferenza Stato-Regioni , ognuno per la propria parte, si faranno promotori di una proposta convergente di modifcia della normativa vigente, per meglio esplicitare i rapporto fra gli addetti stampa delle aziende sanitarie e gli enti del SSN e i giornalisti delle varie testate, per la gestione delle informazioni in situazioni di emergenza-urgenza (con particolare riferimento alla normativa di tutela della privacy), al fine di ridefinire e qualificare la stessa intermediazione tra addetto stampa e giornalisti, nell'interess e della corretta informazione ai cittadini".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Cronaca


prenota spazio


martedì, 20 febbraio 2018, 14:56

Identificati i minorenni che hanno aggredito un anziano a Casalguidi

Sono stati identificati nella tarda serata di ieri, lunedì 19 febbraio, dalla squadra mobile della questura di Pistoia, i cinque giovanissimi responsabili della brutale aggressione ai danni di un anziano claudicante e munito di bastone, avvenuta nel pomeriggio di venerdì 16 febbraio a Casalguidi, nel comune di Serravalle Pistoiese


lunedì, 19 febbraio 2018, 15:03

Cade dalla sedia e si frattura l'omero: intervento salvavita al San Jacopo

La sua era stata una banale caduta dalla sedia avvenuta in casa ma la frattura all'omero, spostandosi, aveva anche occluso completamente l'arteria ascellare. Il paziente rischiava quindi la vita. Grazie all'intervento integrato di tre équipe, ortopedica, vascolare, di emodinamica e anestesiologica al paziente, un quarratino di 52 anni, è stata...


prenota spazio


domenica, 18 febbraio 2018, 11:56

Il tabaccaio ritrova il borsello con i soldi sotto il sedile dell'auto: "Ho avuto paura, stanotte non sono riuscito a chiudere occhio"

Yuri Bettarini, titolare della tabaccheria L'isola del tesoro, racconta la drammatica aggressione di ieri sera all'uscita dal locale


domenica, 18 febbraio 2018, 11:33

A Larciano rapinato il tabaccaio de 'L'isola del tesoro'

Momenti di paura ieri sera per Yuri Bettarini, il titolare della tabaccheria 'L'isola del tesoro' di Larciano. L'uomo, 44 anni, è stato rapinato da uno sconosciuto che gli si è infilato nell'auto strappandogli il borsello con l'incasso


prenota spazio


sabato, 17 febbraio 2018, 13:11

Risolti problemi di riscaldamento all'edificio sede del provveditorato

Questa mattina la squadra fabbricati della provincia di Pistoia è intervenuta sull'edificio di via Mabellini, sede del provveditorato e della polizia provinciale. Edificio rimasto al freddo a seguito del “collasso strutturale della caldaia”


sabato, 17 febbraio 2018, 11:42

Tentò di rubare in un'abitazione, denunciato 38enne pistoiese

Decisamente sfortunato il pregiudicato pistoiese 38enne che nella notte dell’otto febbraio scorso aveva tentato di introdursi in un’abitazione di via Pagliucola al primo piano di un condominio per tentare un furto. L’uomo si era arrampicato riuscendo a salire sul terrazzo dell’appartamento, attorno alle 5 ma era stato sorpreso dal proprietario


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio