prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

domenica, 19 agosto 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Cronaca

Viene rimpatriato per non rimanere in carcere, ma torna in Italia: arrestato dalla Polstrada

martedì, 13 febbraio 2018, 12:43

La polizia stradale di Pistoia ha arrestato uno straniero di 34 anni, su cui pendeva un mandato di cattura emesso dalla Procura di Pisa dieci giorni fa. L’uomo, condannato per spaccio di stupefacenti, doveva scontare ancora un anno e cinque mesi di carcere ma, nell’ottobre del 2016, era stato rimesso in libertà dall’Ufficio di Sorveglianza di Pisa per essere rimpatriato in Albania, suo paese di origine, come sanzione alternativa alla detenzione.

Si tratta di una misura introdotta con la Bossi-Fini finalizzata a sostituire il carcere con il rimpatrio, purché la pena residua da scontare non superi i due anni e lo straniero, nei successivi dieci anni dall’allontanamento, non torni in Italia.

Ma pochi giorni fa tra la Toscana e l’Emilia Romagna era stata segnalata la presenza dell’albanese che, sotto falso nome, si stava dedicando al commercio di veicoli. I poliziotti della Stradale di Pistoia si sono messi in contatto con i colleghi di Ravenna e hanno seguito le tracce del malvivente, che portavano presso un’abitazione e un’agenzia di Montecatini Terme. Dopo ore di appostamento, gli investigatori lo hanno avvistato e fermato e lui, dapprima ha detto di chiamarsi in altro modo ma, appena ha compreso che i poliziotti non ci erano cascati, ha ammesso di essere lo straniero che stavano cercando.

La Polstrada lo ha arrestato e condotto al carcere di Pistoia, ove dovrà saldare il suo debito di diciassette mesi di reclusione, per poi essere di nuovo rimpatriato. 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Cronaca


prenota spazio


sabato, 18 agosto 2018, 20:42

Aggressione fra cittadini pakistani

Un cittadino pakistano 29enne, incensurato e in regola con la normativa sul soggiorno, è rimasto seriamente ferito nel corso di un alterco con un connazionale, il quale dopo averlo colpito al collo probabilmente con un coltello da cucina o un oggetto comunque appuntito, che non è stato trovato, si è...


giovedì, 16 agosto 2018, 10:12

"Estate Sicura", controlli straordinari di polizia

La scorsa settimana sono stati effettuati dalla polizia di stato (Upgsp, commissariati, squadra mobile) controlli straordinari in provincia per l’operazione “Estate Sicura”. Gli ottimi risultati dimostrano la capacità e la ramificazione della polizia di stato per garantire la sicurezza pubblica in provincia


prenota spazio


giovedì, 16 agosto 2018, 09:58

Lav: “Ancora un capriolo ucciso dai bracconieri in provincia di Pistoia”

Un altro ignobile atto di bracconaggio nei confronti di un animale pacifico e indifeso è stato denunciato questa mattina, a seguito del ritrovamento del corpo di un capriolo lungo la strada provinciale Mammianese nel comune di Montecatini.


lunedì, 13 agosto 2018, 14:51

Allerta meteo per piogge e temporali

Il centro funzionale della regione Toscana ha emesso un avviso di criticità "arancione" per piogge e temporali sul nostro territorio da mezzanotte alle 18 di martedì 14 agosto


prenota spazio


domenica, 12 agosto 2018, 21:58

Capriolo vittima di bracconaggio: "Crimine che deve essere perseguito"

"Il corpo senza vita di un giovane capriolo è stato rinvenuto sulla provinciale lucchese tra Pistoia e Montecatini, nel comune di Serravalle Pistoiese, sull'ungulato la scritta 'grazie ATC ora noi si comincia a fare così". Così in una nota Rinaldo Sidoli, dirigente nazionale di Animalisti Italiani onlus


venerdì, 10 agosto 2018, 15:27

Diretto a Pistoia con 35 mila litri di benzina, ma gli estintori scaduti: scatta la multa

Al camionista, 52enne di Benevento, è stata ritirata anche la patente, poiché avevano gli estintori di bordo con la revisione scaduta. La sezione di Livorno ha pure inflitto oltre 400 euro di multa, tolto 10 punti dalla patente e ritirato la carta di circolazione


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio