prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

mercoledì, 16 gennaio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Cronaca

In fase di osservazione la variante generale al piano territoriale di coordinamento della provincia di Pistoia

giovedì, 17 maggio 2018, 13:16

La Variante generale di adeguamento e aggiornamento del Piano Territoriale di Coordinamento (PTC) della Provincia di Pistoia è giunta all'adozione con Delibera di Consiglio Provinciale n. 8 del 23 marzo 2018. 

Secondo quanto previsto dalla vigente normativa regionale sul Governo del territorio, la L.R. 65/2014, l'avviso di adozione è stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana (BURT) n. 19 del 02/05/2018.

A partire da tale data decorrono i 60 giorni durante i quali chiunque può prendere visione del piano e presentare osservazioni sullo strumento urbanistico adottato.
Il PTC si configura come piano territoriale e strumento della programmazione, anche economica, della Provincia. Ai PTC si conformano le politiche provinciali, i piani e i programmi di settore provinciali, gli strumenti della pianificazione territoriale e gli strumenti della pianificazione urbanistica comunali.

Il precedente PTC del 2009 è stato adeguato e aggiornato in varie materie alla mutata normativa regionale e al Piano di Indirizzo Territoriale con valenza di Piano Paesaggistico, secondo la procedura stabilita dagli articoli 17, 18, 19 e 20 della L.R. 65/2014.

Oltre all'adeguamento normativo, la variante al PTC si è posta come obiettivo lo sviluppo del territorio attraverso varie direttrici di intervento che riguardano i Comuni e che coinvolgono tematismi decisivi come il termalismo, le aree vocate al vivaismo, le norme per i bacini idrotermali, la programmazione idrogeomorfologica, la mobilità lenta e la creazione di un sistema del verde di area vasta.

La Variante Generale al Piano Territoriale di Coordinamento della Provincia di Pistoia è il risultato della partecipazione attiva e fattiva di tutti i tecnici degli uffici dei Comuni della Provincia, che, attraverso l'istituzione dell'Ufficio di Piano, hanno dato il loro contributo in tutte le fasi di formazione di questo atto di pianificazione.

Il Garante dell'Informazione e della Partecipazione ha assicurato la partecipazione dei cittadini e di tutti i soggetti interessati, con l'organizzazione di vari incontri aperti al pubblico.
Il piano è costituito da: Relazione generale, Disciplina di Piano, Relazione di coerenza interna ed esterna delle previsioni di piano, Valutazione degli effetti attesi a livello paesaggistico, territoriale, economico e sociale, Proposta di aggiornamento del Quadro Conoscitivo del P.I.T./PPR. Schedatura dei beni paesaggistici, Schede di censimento delle aree escavate, Atlante degli edifici di rilevante valore storico architettonico, Atlante del Paesaggio, Proposta di variante al Piano delle Aree Sciistiche Attrezzate della Montagna Pistoiese, Documento del Garante dell'informazione e della partecipazione, e 25 elaborati cartografici.

Il presidente della Provincia di Pistoia, Rinaldo Vanni, ha dichiarato che questa variante del PTC rappresenta per il territorio provinciale uno strumento nel quale far convergere gli obiettivi e le strategie di sviluppo del nostro territorio e che è auspicabile che i vari portatori di interesse forniscano il loro contributo.

Gli elaborati che costituiscono il piano sono in libera consultazione sul sito istituzionale della Provincia di Pistoia all'indirizzo web http://www.provincia.pistoia.it/notizia/2018/05/adozione-variante-generale-di-adeguamento-e-aggiornamento-del-ptc-di-pistoia

La scadenza per presentare contributi e osservazioni è il 7 luglio 2018.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Cronaca


prenota spazio


martedì, 15 gennaio 2019, 11:50

Sciopero dei trasporti: i servizi BluBus nel bacino pistoiese

Le OO.SS. Filt Cgil-Uilt-Faisa,Ugl e FitCisl hanno comunicato le modalità di attuazione per la Scarl BluBus dello sciopero nazionale trasporti e dello sciopero provinciale indetto da FitCisl e Ugl per il personale di Ctt Nord-Lucca società che insieme a Copit e Trasporti Toscani forma la Scarl BluBus


martedì, 15 gennaio 2019, 10:22

Servizio civile, al via il progetto di assistenza anziani "Il meglio deve ancora venire"

Nell’ambito del bando per la selezione di 980 volontari da impiegare in progetti di Servizi civile Nazionale nella regione Toscana, sono stati selezionati i quattro giovani che da oggi prenderanno parte al progetto promosso dal comune di Serravalle Pistoiese: “Il meglio deve ancora venire”, rivolto all’assistenza agli anziani


prenota spazio


martedì, 15 gennaio 2019, 09:28

Ticket, operazione recupero crediti: 7 mila 216 i verbali di accertamento inviati

Prosegue l'attività di recupero crediti avviata dall'AUSl Toscana centro da alcuni anni a seguito degli esiti di controlli effettuati su autocertificazioni di esenzione ticket. Sono 7.216 i verbali di accertamento che i cittadini residenti nel territorio di competenza dell'AUSL Toscana centro riceveranno per accertamenti su autocertificazioni di esenzione ticket risultate...


martedì, 15 gennaio 2019, 09:14

Scossa di terremoto in Emilia percepita anche a Pistoia

Scossa di terremoto in Emilia Romagna nei primissimi minuti di oggi, martedi 15 gennaio 2019: alle ore 0.03 infatti la terra ha tremato effettuando un movimento ondulatorio la cui magnitudo ė stata stimata tra i 4.1 e i 4.6 gradi di intensitá.


prenota spazio


lunedì, 14 gennaio 2019, 11:48

Palomar: "Aree ex Breda, una proroga che non garantisce l'interesse pubblico"

Ad intervenire sulla questione è Palomar, un'associazione politico-culturale che mette al centro della propria riflessione il rapporto tra città e democrazia nell'età globale, restando ben ancorata al dibattito pubblico della propria realtà cittadina, Pistoia.


lunedì, 14 gennaio 2019, 09:26

Cobas-Sgb: "Su Convitto "De Franceschi-Pacinotti" solo illazioni"

Cobas e Sgb intervengono per fare chiarezza sulle vicende del Convitto annesso all'Istituto De Franceschi-Pacinotti che i due sindacati di base seguono da tempo e per le quali si sono mobilitati da febbraio 2018


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio