prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

sabato, 23 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Cronaca

Spari a Vicofaro, individuati gli autori: si tratta di un gruppo di minorenni pistoiesi

giovedì, 9 agosto 2018, 09:53

Nella giornata di ieri sono stati individuati gli autori delle offese e delle esplosioni di alcuni colpi a salve nei confronti del gambiano Ceesay Buba, avvenute nella serata del 2 agosto.

L'individuazione è stata resa possibile a seguito dell’incessante attività di indagine svolta dalla polizia della stato della questura di Pistoia, tramite i suoi apparati investigativi (Digos e squadra mobile), sotto il coordinamento della procura della Repubblica di Pistoia. Mediante testimonianza, esami delle telecamere di sorveglianza della zona e sopralluoghi, è stata acclarata la presenza di un gruppo di giovani pistoiesi minorenni che, nelle ore in cui sono avvenuti i fatti delittuosi, si aggirava in zona di Vicofaro.

Su delega dell’autorità giudiziaria il personale dipendente ha effettuato, presso le abitazioni di alcuni di questi, delle perquisizioni volte al ritrovamento dell’arma utilizzata. In questa fase, due minori di 14 anni, alla presenza dei genitori, hanno fornito spontanee dichiarazioni ammettendo le loro responsabilità e consentendo così il rinvenimento, presso l’abitazione di uno di questi, della scacciacani utilizzata per l’azione delittuosa e di circa 200 proiettili a salve.

I due giovani, hanno imputato l’accaduto ad un momento goliardico, escludendo qualsiasi riconducibilità a motivi razziali o politici.

Trattandosi di cittadini minori di 14 anni e quindi non imputabili, il fascicolo è stato trasmesso alla procura della Repubblica presso il tribunale dei minori di Firenze.

Oggi, alle 10.30, presso la sala Bertoneri della questura, si terrà una conferenza per illustrare i dettagli dell’operazione di polizia giudiziaria.

Nei confronti dei minori autori dell'ipotesi delittuosa nei confronti del migrante ospite della struttura di Vicofaro questi sono i nomi dei magistrati:

Presso la procura per i minorenni di Firenze:
Sostituto procuratore Rep. dottoressa Ersilia Spena

Procura della Repubblica presso il tribunale di Pistoia: 
Sostituto procuratore
- dottor Giuseppe Grieco
- dottoressa Linda Gambassi


Questo articolo è stato letto volte.


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Cronaca


prenota spazio


sabato, 23 marzo 2019, 11:24

Due arresti per reati contro il patrimonio

Nella tarda serata di ieri i militari del Norm arrestato due persone, D.P., 28enne residente a Pistoia, e C.S, pregiudicato 37enne, anch'egli residente a Pistoia, per reati contro il patrimonio in due distinti episodi avvenuti in via 4 novembre


giovedì, 21 marzo 2019, 10:47

Per gli espropriati per il raddoppio della linea ferroviaria Pescia-Lucca parte la fase 2

Con la terza riunione, si è praticamente chiusa la fase uno del percorso che ha visto la continua interazione fra il sindaco di Pescia Oreste Giurlani, l’assessore all’urbanistica Aldo Morelli, i tecnici comunali e i 37 proprietari dei terreni che saranno oggetto degli espropri che Ferrovie dello Stato ha stabilito...


prenota spazio


giovedì, 21 marzo 2019, 10:36

Dà in escandescenza dopo aver chiesto soldi alla ex compagna: arrestato

G.B., 36enne residente a Prato, con vari precedenti di polizia a suo carico, si era presentato nella serata di martedì ieri a casa della ex compagna 38enne, residente ad Agliana, dando in escandescenza dopo aver chiesto insistentemente soldi alla donna


mercoledì, 20 marzo 2019, 15:53

La guardia di finanza sequestra oltre 5 mila 300 articoli non sicuri

Sono oltre 5 mila 300 gli articoli (collane, bracciali, anelli, e accessori per telefonia per un valore commerciale di circa 17 mila euro) che i finanzieri hanno sequestrato al termine di una serie di controlli effettuati all’interno di esercizi commerciali della provincia sulla vendita di prodotti privi di marchio CE...


prenota spazio


mercoledì, 20 marzo 2019, 10:28

Richiedente asilo arrestato per atti persecutori

Nel pomeriggio di ieri i carabinieri del Norm hanno arrestato M.T., 26enne richiedente asilo maliano, domiciliato a Monsummano, per atti persecutori nei confronti di una 26enne pistoiese, dipendente del 118 e volontaria della Misericordia


martedì, 19 marzo 2019, 16:44

Chiama la polizia dicendo di volersi ammazzare, all'arrivo degli agenti li minaccia e li colpisce: arrestato

Questa notte la polizia di stato ha arrestato per violenza, minaccia, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale Franco Lampis, già noto alla polizia. L'uomo aveva chiamato il 113 dichiarando che con una lametta si era procurato molteplici lesioni e tagli alle braccia aggiungendo di avere intenti suicidi e di volersi...


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio