prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

lunedì, 19 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Cronaca

Postazioni di continuità assistenziale, ora ci sono i dispositivi di protezione per i medici in guardia nel fine settimana e nei giorni festivi

mercoledì, 13 febbraio 2019, 14:22

In caso di pericolo basterà premere un pulsante per attivare l'ascolto ambientale e collegarsi alla centrale operativa di vigilanza che gestirà l'intervento e, se necessario, potrà anche allertare le forze dell'ordine. Funzionano così i nuovi dispositivi di protezione che da ora in poi i medici della Continuità Assistenziale dell'area pistoiese potranno utilizzare negli ambulatori per tutelare la loro incolumità. Gli apparecchi sono stati consegnati in questi giorni nell'ambito di un corso di aggiornamento e formazione sul tema delle "aggressioni agli operatori sanitari", promosso dall'Ordine dei Medici in stretta collaborazione con l'Azienda USL Toscana centro. Un argomento molto sentito che riguarda principalmente coloro che lavorano negli ambulatori della Continuità Assistenziale, ma anche , per esempio, nei pronto soccorsi e nei reparti di diagnosi e cura dei disturbi psichiatrici. I dispositivi saranno per il momento operativi in cinque sedi sulle complessive undici del territorio (zone della Valdinievole e Pistoia).

Sono stati scelti gli ambulatori più periferici e dove solitamente il servizio è svolto da un solo medico. Dalle minacce verbali, agli atti vandalici fino a vere e proprie aggressioni, almeno una volta nove medici su dieci (dati FIMMG nazionale) durante la loro attività si sono trovati in difficoltà, soprattutto il genere femminile.

I dispositivi di protezione individuale, che saranno progressivamente estesi a tutte le sedi territoriali della Continuità Assistenziale, garantiranno una maggiore sicurezza, in particolare nelle ore notturne e nei contesti operativi più isolati del territorio pistoiese

"Questa dotazione è l'espressione di un gesto di solidarietà ed attenzione – ha detto Beppino Montalti, presidente dell'Ordine dei Medici- nei confronti dei nostri colleghi più esposti ai rischi, che spesso operano in condizioni davvero difficili".

Montalti ha evidenziato come la fattiva collaborazione con la AUSL Tc in ambito formativo sia importante per una sanità di qualità e per tutelare gli operatori nello svolgimento della loro professione. Alla consegna dei dispositivi ha partecipato, in rappresentanza dell'AUSL Tc, il dottor Daniele Mannelli, direttore della Società della Salute pistoiese e del dipartimento rete sanitaria territoriale.

Dati Fimmg nazionale. Solo il 13% dei medici che ha subito un'aggressione decide di denunciare. Il 30% decide di non segnalare sperando che non riaccada mai più. Il 29%, è talmente provato da chiedere il trasferimento in un'altra sede. Il 35% domanda a familiari o amici di accompagnarlo sul posto di lavoro. Nel 90% dei casi la violenza si è svolta in ambulatorio ed è stata conseguente a richieste improprie dell'utenza. A maggior rischio sono le donne medico che svolgono il servizio di Continuità Assistenziale.




Questo articolo è stato letto volte.


chiesina


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Cronaca


prenota spazio


lunedì, 19 agosto 2019, 12:48

Operata d'urgenza al San Jacopo, scrive una lettera per ringraziare l'equipe

Nei giorni scorsi una turista inglese in soggiorno a Montecatini Terme è stata sottoposta a un delicato intervento cardiaco d'urgenza presso l'Ospedale San Jacopo di Pistoia, diretto dalla dottoressa Lucilla Di Renzo, per una sindrome coronarica acuta, una condizione a elevato rischio di infarto.


lunedì, 19 agosto 2019, 11:01

Dalla Pro Loco di Serravalle 1.400 euro al Meyer

Si è chiuso con un grande successo il bilancio della quarta edizione di "Una freccia per il Meyer", la serata che la Pro Loco di Serravalle ha dedicato alla solidarietà per l'ospedale pediatrico fiorentino


prenota spazio


sabato, 17 agosto 2019, 18:37

Nuova dotazione di vetture ibride ai carabinieri del comando provinciale

L’efficacia del dispositivo di controllo del territorio passa anche dall’efficienza dei mezzi utilizzati che debbono essere aggiornati tecnologicamente, non solo sotto il profilo delle prestazioni ma anche sotto quello dei consumi e conseguentemente della minore incidenza inquinante


venerdì, 16 agosto 2019, 15:03

Accertamenti per il torrente Stella colorato

Mercoledì 14 agosto, intorno alle 11:30, a seguito della segnalazione di alcuni cittadini per la colorazione rossastra dell'acqua del torrente Stella, nel Comune di Pistoia, in località Bargi, operatori del Dipartimento ARPAT di Pistoia hanno effettuato un sopralluogo


prenota spazio


venerdì, 16 agosto 2019, 14:35

Attività di controllo del territorio in occasione del Ferragosto: denunce e un arresto

I carabinieri del comando provinciale di pistoia, come ogni hanno sono stati impegnati in una serie di servizi straordinari di controllo del territorio in occasione del Ferragosto per la tutela della sicurezza di cittadini e turisti


giovedì, 15 agosto 2019, 09:03

Legambiente: "Più che ai cinghiali, guerra all'ambiente e alla sua biodiversità"

Prende posizione Legambiente sulla decisione che sembrerebbe essere stata presa di consentire battute al cinghiale nell'area protetta del Padule di Fucecchio


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio