prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

mercoledì, 17 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Cronaca

Smaltimenti illeciti di rifiuti tessili: scattano perquisizioni e sequestri

venerdì, 12 aprile 2019, 09:38

L’attività di contrasto svolta dai carabinieri del Comando Tutela Ambientale contro gli illeciti smaltimenti dei rifiuti prodotti nel distretto tessile pratese, che negli scorsi mesi ha già portato al controllo ed al sequestro di  un impianto di gestione rifiuti nella periferia di Prato, ha condotto i militari del NOE di Firenze e gli agenti della polizia municipale di Prato, collaborati dai NOE di Brescia e Caserta e dalle articolazioni territoriali dell’Arma, ad eseguire una serie di perquisizioni locali e personali - delegate dalla procura della repubblica di Prato - che hanno coinvolto decine di militari.

Le operazioni, scattate all’alba, hanno interessato obiettivi nelle province di Caserta, Pistoia e Lucca, ma anche appartamenti e studi di professionisti ubicati nei quartieri “VIP” di Prato e Bergamo, dove risiedono alcuni degli indagati e dove le aziende monitorate hanno le rispettive sedi legali. Alla ricerca di documenti, atti amministrativi, fatture, ma anche di e-mail e dati telematici per ricostruire la complessa ed occulta rete di contatti che, dall’agosto 2018 al gennaio 2019 avrebbe consentito agli indagati si smaltire illecitamente, in Italia e all’estero, centinaia di tonnellate di rifiuti tessili, gli investigatori sono inoltre riusciti ad intercettare due container che dai documenti di trasporto avrebbero dovuto contenere materiale tessile recuperato, mentre erano di fatto pieni di cascami tessili frammisti a plastica, carta ed altre tipologie di rifiuti, provenienti con tutta probabilità da varie aziende di confezioni e/o pronto moda condotte da cittadini cinesi del distretto tessile pratese,  nell’ordine di circa 50 tonnellate.

I container sono stati posti sotto sequestro, unitamente a materiale informatico e alla copiosa documentazione rinvenuta, dalla quale sono emersi elementi per ritenere che parte dell’attività illecita si svolgesse anche in Polonia e Bulgaria.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Cronaca


prenota spazio


mercoledì, 17 luglio 2019, 14:58

Scuola dell'infanzia La Margherita: concluso l'intervento di sostituzione degli infissi

Migliorato l'efficientamento energetico della scuola dell'infanzia 'La Margherita', a Le Piastre. Nei giorni scorsi si sono conclusi, infatti, i lavori di manutenzione straordinaria che hanno riguardato la sostituzione degli infissi esterni dell'edificio e degli avvolgibili


mercoledì, 17 luglio 2019, 09:59

Pistoia, 15 mila euro su tre progetti per avvicinare i giovani al mondo del terzo settore

Quattro i progetti finanziati a Pistoia, per un totale di circa 15mila euro, attraverso il bando regionale “Giovani protagonisti per le comunità locali” promosso da Cesvot con il sostegno del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile nazionale, Regione Toscana – Giovanisì e Fondazione Monte dei Paschi di Siena


prenota spazio


martedì, 16 luglio 2019, 17:23

Finiscono nel torrente Bure con l'auto: morti marito e moglie

Tragedia in via di Santomoro, vicino al civico 54, per un incidente stradale che ha visto una vettura uscire di strada e finire nel torrente Bure. Due le vittime, si tratta di marito e moglie, E.B e A.P. le iniziali


martedì, 16 luglio 2019, 15:05

Polizia stradale: nel fine settimana ritirate 17 patenti e tolti 1.263 punti

Il dispositivo è stato attuato da 284 equipaggi, con una copertura aerea garantita dai velivoli dell’8° Reparto Volo della Polizia di Stato, in modo da coordinare dall’alto le operazioni e assicurare un tranquillo esodo verso i luoghi di vacanza


prenota spazio


martedì, 16 luglio 2019, 11:40

Intitolato a Dino Tasselli il giardino di via del Redolone a Ponte Stella

Il giardino di via del Redolone a Ponte Stella da oggi si chiama Area Verde “Dino Tasselli”. Con una delibera di giunta, infatti, è stato deciso di intitolare questo spazio ad un concittadino di Casalguidi che negli anni ‘30 da attaccante ha fatto la fortuna della Pistoiese


martedì, 16 luglio 2019, 09:42

Il Nembo alla Notte Rossa Avis

Per l’occasione il Nembo ha organizzato uno stand espositivo di mezzi e materiali in dotazione ai reparti dell’Esercito Italiano dove il protagonista è stato il VTLM (Veicolo Tattico Leggero Multiruolo) “LINCE”


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio