prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

giovedì, 24 maggio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Cultura e Spettacoli

Oltremusica si tinge di armonie spagnole

venerdì, 18 maggio 2018, 09:03

Domenica 20 maggio Oltremusica si tinge di armonie spagnole. Ad essere ospitato presso la stagione di concerti e degustazioni di Buggiano Castello sarà il duo pianistico a quattro mani Iberian & Klavier Piano Duo, formato dai pianisti Laura Siera e Manuel Tévar, vincitori nel 2016 del primo premio alla Bradshaw & Buono International Piano Competition di  New York.

Il concerto si terrà alle 11.30 presso Palazzo Pretorio a Buggiano Castello. Il duo  è considerato uno dei più interessanti a livello internazionale. Nato nel 2009, ha tenuto numerosi recital a quattro mani e per due pianoforti, con e senza orchestra, in prestigiose sale da concerto in Francia, Portogallo, Italia, Stati Uniti e numerose città della Spagna, sempre con grande successo di pubblico.
Per Oltremusica proporrà un programma dal titolo "La follia spagnola per pianoforte a quattro mani", nel quale non mancano riferimenti alla Spagna, il paese di origine dei due musicisti. Tra gli autori eseguiti ci saranno F. Schubert, F. Alonso, E. Lecuona e M. Ravel, di cui eseguiranno la Rapsodia Spagnola.

Il concerto sarà preceduto, alle 10.30, dal percorso di degustazione ed incontro con i sapori del territorio che caratterizza Oltremusica. La partenza è da Villa Sermolli (Via Umberto I, Buggiano Castello), dove si terrà una degustazione di prodotti locali. I partecipanti verranno poi guidati attraverso Buggiano Castello fino a raggiungere Palazzo Pretorio.

Quanto al Duo, nel 2015 si è esibito alla Carnegie Hall di New York in un concerto per commemorare il sessantesimo anniversario della presenza della Spagna nelle Nazioni Unite. Il loro repertorio è vario e versatile e spazia da Bach alla musica contemporanea, nel cui campo possono vantare 14 composizioni scritte appositamente per loro. Si dedicano in particolar modo a valorizzare il repertorio spagnolo, latino americano e della musica contemporanea e spesso collaborano anche con ballerini per performance multidisciplinari.

Al duo piacciono le sfide, come quella di aver eseguito tutte le Sinfonie di Beethoven in tre giorni di concerti di fila (un progetto che hanno fatto riproposto in numerose città spagnole) oppure la monografia di Schubert in tre concerti.

Oltremusica è realizzata dall'Associazione Culturale Buggiano Castello con il sostegno di Fondazione Caript, Comune di Buggiano e il coinvolgimento di numerosi partner territoriali (quali Strada del'Olio – Borghi e Castelli della Valdinevole, Mati 1909, Fratelli Lucchesi, Ranieri Viaggi) ed è stata ideata dal pianista Fabrizio Datteri.

Il concerto è ad ingresso libero, mentre il costo dell'intero percorso comprensivo delle degustazioni è di 15 € (10 € biglietto ridotto, 45 € biglietto comprensivo anche di trasporto da Montecatini). Per informazioni e prenotazioni: Associazione Culturale Buggiano Castello, 339 6600862, info@oltre-musica.it.

Il prossimo appuntamento, il 27 maggio, vedrà l'esibizione del duo formato da Ida Maria Turri e Stefano Romani.

Oltremusica si propone di valorizzare il territorio attraverso un turismo culturale consapevole, che unisca alla scoperta delle bellezze naturali i piaceri dell'eno-gastronomia, culminando in una stagione concertistica che si articolerà fino a fine giugno e che rispetto alla classica dimensione del concerto si propone di offrire qualcosa in più.

Innanzitutto la scoperta di Buggiano Castello, della sua storia e architettura, dei suoi scorci caratteristici che si affacciano sulla vallata. Poi la degustazione di vini della Val di Nievole e altri prodotti tipici a km zero, organizzata grazie alla collaborazione con numerose cantine, norcinerie e fattorie della zona. Ci saranno inoltre percorsi guidati alla scoperta delle piante aromatiche e degli agrumeti locali, ma anche una memory experience che permetterà ad ogni partecipante di avere un ricordo fotografico personalizzato della giornata.


Questo articolo è stato letto volte.


esedra


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Cultura e Spettacoli


prenota spazio


martedì, 22 maggio 2018, 11:25

Domenica torna “Pistoia Città dei Pulpiti”

Continuano le iniziative promosse dalla Giorgio Tesi Editrice e dal Centro Guide Turismo Pistoia che hanno unito le proprie competenze e i propri sforzi per promuovere la conoscenza delle numerose opere d’arte presenti in città


martedì, 22 maggio 2018, 11:24

“I boschi diventavano carbone, le castagne erano il pane. Un anno “in compagnia” dei boscaioli”: presentazione alla biblioteca Forteguerriana

Giovedì 24 maggio alle 17 in sala Gatteschi alla biblioteca Forteguerriana, per il ciclo “Leggere, raccontare, incontrarsi...”, sarà presentato il volume “I boschi diventavano carbone, le castagne erano il pane. Un anno “in compagnia” dei boscaioli”, di Andrea Bolognesi, edito da Settegiorni nel 2018.


prenota spazio


martedì, 22 maggio 2018, 11:13

Saggi e campi estivi al Funaro

Gionedì 24 maggio, alle ore 18.30, al Funaro di Pistoia è in programma l’ultimo Compleanno d’autore della Stagione, quello dedicato a EduardoDe Filippo


martedì, 22 maggio 2018, 08:52

La logica e la retorica, convegno al liceo "A. di Savoia"

“Oltre due culture”, dice il titolo del convegno, o forse dentro due culture che si fondono, in una coabitazione che, ogni giorno, si vive e si respira fra i banchi del Liceo “A. di Savoia”. Questo il messaggio che vogliono veicolare gli studenti della 4B e della 4D del Liceo...


prenota spazio


lunedì, 21 maggio 2018, 13:47

"Il fiore della memoria" al Piccolo Teatro Bolognini

Quinto appuntamento, mercoledì 23 maggio al Piccolo Teatro Bolognini (ore 21), per la rassegna “La Scuola in scena”, promossa dall'Associazione Teatrale Pistoiese


venerdì, 18 maggio 2018, 18:19

Giovedì alla Fondazione Tronci "Jazz in progress"

Un gruppo d'eccezione per gli amanti del jazz classico giovedì 24 maggio ore 21.30 in corso Gramsci 37 Pistoia. In quel magico luogo che è la Fondazione Luigi Tronci si esibirà il progetto Jazz in progress


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2