prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

lunedì, 19 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Cultura e Spettacoli

"Da borghi abbandonati a borghi ritrovati", un convegno a Pistoia

martedì, 16 ottobre 2018, 15:38

di jacopo coppini

Craco, Trino Vercellese, Chiapporato, Frattura Vecchia, Consonno. Paesi che un tempo erano vivi, sparsi nei posti più remoti della nostra penisola, adesso non sono che borghi fantasma, circondati da un misto di fascino e mistero. I pistoiesi, ad esempio, conoscono tutti quanti le Ville Sbertoli, l'ex-manicomio ormai da anni abbandonato e col tempo sempre più inghiottito dalla vegetazione. Sono varie le cause che hanno spinto le persone ad abbandonare questi luoghi, spesso a causa di calamità naturali, altre volte per semplici irregolarità edilizie.

Stamani alle ore 11 ha avuto luogo nel palazzo comunale di Pistoia una conferenza stampa per presentare il convegno che si terrà il 26 e 27 di ottobre "da Borghi abbandonati a Borghi ritrovati". Presente l'assessore Alessandra Frosini, ospiti il presidente dell'associazione '9cento Andrea Paolo Nannini e il vicepresidente Luca Bertinotti che hanno brevemente illustrato lo scopo dell'evento che avrà luogo a fine mese, citando alcuni esempi di borghi abbandonati su tutto il suolo nazionale e spiegando il motivo per cui si sono spinti a studiare e ad interessarsi a questo fenomeno; in Italia, circa mille paesini sono stati abbandonati e circa 8mila sono sul punto di esserlo. Sul suolo pistoiese ci sono circa una decina di esempi di borghi non più abitati. Uno degli obiettivi è quello di conservare la memoria di questi posti sconosciuti ai più, e di fermare o comunque di rallentare questo fenomeno che sta portando alla scomparsa di moltissime piccole realtà presenti sul suolo nazionale.

Il convegno, che si terrà al Palazzo comunale di Pistoia, sarà diviso in due parti: venerdì 26 ottobre, dalle ore 10.30 alle 19, la prima sessione si occuperà dell'abbandono dei centri minori e di una panoramica sul fenomeno; sabato 27 invece, dalle ore 9 alle 19, seconda sessione sarà incentrata su come si viveva nei borghi oggi in abbandono e su vari esempi di paesi ritrovati e di ciò che resta. I relatori che prenderanno la parola durante la manifestazione verranno da tutta l'Italia. Ci saranno inoltre eventi collegati, come degustazioni di cibo tipico, dimostrazioni di antichi mestieri, esposizioni di oggetti antichi e una suggestiva mostra fotografica.


Questo articolo è stato letto volte.


esedra


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Cultura e Spettacoli


prenota spazio


venerdì, 16 agosto 2019, 10:47

Cinema all'aperto: i film in programma fino al primo settembre

Stasera "Aladdin", sabato 17 agosto "Cafarnao – Caos e miracoli" e domenica 18 agosto "Bohemian Rhapsody"


venerdì, 16 agosto 2019, 10:11

"Amici del Ceppo", due ricerche storiche di successo

Gli "Amici del Ceppo e non solo", l'associazione culturale presieduta da Giovanni Petruzzelli, svolge una lodevole attività sotto l'egida dell'Azienda Sanitaria Usl Toscana Centro; negli ultimi anni ha ottenuto grandi successi, 2 minuziose ricerche storiche di pregevoli manufatti andate a buon fine


prenota spazio


venerdì, 16 agosto 2019, 09:15

Festa Grossa del Santissimo Crocifisso: sabato "La macchina del tempo"

Un tuffo nel 1399, anno del miracolo, organizzato con il Santuario del Santissimo Crocifisso e col contributo e il patrocinio del comune di Buggiano, Il teatrino arancione presenta: "la macchina del tempo"


venerdì, 16 agosto 2019, 09:13

Al pianista Danilo Rea il 5° Premio "Renato Sellani"

Il riconoscimento sarà consegnato durante l'edizione 2019 del Serravalle Jazz, in programma dal 25 al 28 agosto alla Rocca di Castruccio


prenota spazio


martedì, 13 agosto 2019, 12:58

A Ferragosto musei aperti

Nella settimana di Ferragosto a Pistoia il Museo Civico di arte antica, il Museo dello Spedale del Ceppo, il Battistero di San Giovanni in Corte, il Campanile di piazza Duomo, il Museo dell'Antico Palazzo dei Vescovi, Palazzo Buontalenti, Palazzo De' Rossi, la Fortezza Santa Barbara, Pistoia Sotterranea e le chiese...


lunedì, 12 agosto 2019, 10:44

Da 192 anni festa popolare alla Macchia Antonini

In programma domenica 18 agosto. Alle 10.30 ritrovo per festeggiare la giornata con con musiche e canti. A seguire pranzo al sacco. Alle 11.30 celebrazione della Santa Messa. Alle 16.30 tradizionale cocomerata e uno spettacolo con il mago e giocoliere Diego


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2