prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

martedì, 19 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Cultura e Spettacoli

Giornata del Contemporaneo: Palazzo Fabroni aperto tutto il giorno gratuitamente

giovedì, 11 ottobre 2018, 12:25

Una mostra diffusa di Marcello Maloberti nei musei associati è la principale novità della quattordicesima Giornata del Contemporaneo, il grande evento annuale – in programma sabato 13 ottobre - promosso dall'Associazione dei Musei d'Arte Contemporanea Italiani (Amaci), di cui Palazzo Fabroni fa parte, e dedicato all'arte del nostro tempo e al suo pubblico.

Come in passato, Amaci ha affidato a un artista italiano di fama internazionale la realizzazione dell'immagine guida dellamanifestazione. Quest'anno la scelta è ricaduta appunto su Marcello Maloberti, protagonista per la prima volta di una mostra personale diffusa su tutto il territorio nazionale e accompagnata da una brochure che raccoglie le opere: i musei Amaci ospitano simultaneamente e per un giorno una selezione dell'artista, presentando al grande pubblico la sua produzione performativa.

Per Palazzo Fabroni di Pistoia, e in particolare per una delle sale della collezione permanente opportunamente adibita allo scopo,l'opera individuata è Raptus (2009 - collezione Alessandro Gori), che rimarrà esposta a Pistoia fino a domenica 4 novembre.

Il programma di sabato 13 ottobre prevede alle 17.00, nel salone del primo piano di Palazzo Fabroni, "Mimesis", conferenza-dialogo tra il critico Valerio Dehò e l'artista Gerardo Paoletti. L'incontro avviene in occasione della XIV edizione della Giornata del Contemporaneo nell'ambito della mostra "Gerardo Paoletti | La carne, la morte e il diavolo". Palazzo Fabroni osserverà un'apertura continuata e prolungata dalle ore 10.00 alle ore 21.00 con ingresso gratuito alla collezione permanente di arte del Novecento e contemporanea di Palazzo Fabroni e alla mostra "Gerardo Paoletti | La carne, la morte e il diavolo" in corso nelle sale del secondo piano del Fabroni, destinate alle esposizioni temporanee.

Inoltre ospita, nell'ambito del PAF5/Performance Art Festival, alle ore 16.00, l'inaugurazione della mostra "Adriana Bonetti fotografa Bruno Munari" (sale pianoterra Palazzo Fabroni). In occasione del PAF5/Performance Art Festival e della mostra "Gerardo Paoletti | La carne, la morte e il diavolo", alle ore 19.00 – 19.30 – 20.00, è previsto "Neti Neti, né questo né quello" performance di Alessio Chiappelli (sound creator) e Lucia Mazzoncini (performer).

Marcello Maloberti è un artista visivo, nato a Codogno (Lodi) nel 1966. Attualmente vive a Milano. La sua ricerca trae ispirazione dagli aspetti legati alle realtà urbane marginali e minori, prestando grande attenzione all'assenza di forma e all'incertezza della vita. I suoi studi vanno oltre l'immediata evidenza degli aspetti familiari, con un focus neorealistico che si risolve in un punto di vista estraniante e onirico. Le sue performance, caratterizzate da grandi installazioni di suoni e luci, sono realizzate sia in spazi privati che pubblici, con una forte influenza teatrale ed un elemento distintivo di interazione pubblica.

Medusa è il titolo dell'immagine realizzata dall'artista per la quattordicesima edizione della Giornata del Contemporaneo: vi è raffigurato un ragazzo africano, a torso nudo ma con il volto celato da un casco da motociclista ricoperto di conchiglie, il cui sguardo diretto e fiero ci interroga, instaurando con lo spettatore un dialogo silenzioso, fatto di non detti e sottintesi.


Questo articolo è stato letto volte.


esedra


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Cultura e Spettacoli


prenota spazio


martedì, 19 febbraio 2019, 09:23

Alla Fondazione Tronci l'Albero Mangia Aquiloni ed il suo excursus sulla musica italiana

Domenica 24 febbraio in corso Gramsci 37 alle ore 21.30 arriva questo duo fiorentino che è ispirato dal rock classico internazionale anni '70 fino al cantautorato italiano vecchio e nuovo senza tralasciare nulla di ciò che sia melodico, tutto rivisitato con voce e chitarra acustica


lunedì, 18 febbraio 2019, 11:31

Lorenzo Baglioni al Teatro Francini con lo spettacolo "Bella, Prof!"

Appuntamento di apertura della stagione serale 2019 del Teatro Francini di Casalguidi, promossa da comune di Serravalle Pistoiese e Associazione Teatrale Pistoiese. In scena sabato 23 febbraio (ore 21) Lorenzo Baglioni con lo spettacolo, prodotto da Ridens, Bella, Prof! (n teatro), da lui scritto e di cui ha curato le...


prenota spazio


lunedì, 18 febbraio 2019, 10:51

Domenica il gran finale del Festival del Giallo 2019 con Valerio Massimo Manfredi

Sarà lo scrittore e archeologo Valerio Massimo Manfredi a chiudere, domenica 24 febbraio alle 17.30 nella galleria centrale della biblioteca San Giorgio, la nona edizione del Festival del Giallo


lunedì, 18 febbraio 2019, 10:31

“Foto Percorso”, al via il corso di fotografia e fondamenti di fotoritocco

Partirà il 7 marzo “Foto Percorso”, il corso di fotografia e fondamenti di fotoritocco realizzato da Fotoclub Allucinati con il patrocinio del comune di Serravalle Pistoiese. Il corso, che si articolerà in 9 lezioni ed una uscita fotografica si terrà, a partire dal 7 marzo, ogni giovedì dalle ore 21.00...


prenota spazio


lunedì, 18 febbraio 2019, 09:06

A Larciano la presentazione del nuovo libro di Saverio Tommasi

Venerdì 22 febbraio presso l’Istituto Comprensivo F. Ferrucci di Larciano verrà presentato il nuovo ultimissimo libro di Saverio Tommasi dal titolo “Sogniamo piu’ forte della paura” edizione Sperling & Kupfer. Lo stesso autore sarà presente e ne illustrerà i contenuti dialogando direttamente con gli alunni della scuola secondaria dell’istituto scolastico


sabato, 16 febbraio 2019, 18:08

Aula magna del Seminario concerto gratuito 'omaggio a Domenico Modugno'

Domenica 24 febbraio alle 17 presso l'Aula Magna del Seminario Vescovile, via Bindi, Pistoia ci sarà un sentito omaggio all'indimenticabile Domenico Modugno


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2