prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

venerdì, 22 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Cultura e Spettacoli

Musica e danza: 10 nuovi laboratori alla scuola Mabellini

venerdì, 11 gennaio 2019, 13:30

La Scuola di Musica e Danza “T. Mabellini” di Pistoia, gestita dall'Associazione Teatrale Pistoiese e diretta da Massimo Caselli, saluta il nuovo anno con il lancio di 10 nuovi laboratori, affidati a qualificati docenti e aperti a varie fasce di pubblico, dai più piccoli agli adulti: un’iniziativa, giunta al terzo anno, che arricchisce la già ampia offerta didattica della Scuola, confermandola un punto di riferimento per la formazione musicale nel territorio provinciale e non solo.

“ Questo nuovo ciclo di laboratori – commenta il direttore Caselli –  dà il senso della vitalità della Scuola e delle tante, nuove idee messe in campo come servizio culturale per la città, aperte anche a progetti speciali che incrociano le varie discipline. La Mabellini è sempre più un luogo dove, oltre a studiare e a preparare esami, si producono spettacoli e s’impara ad apprezzare i benefici che la musica può introdurre nella nostra vita quotidiana, dall’infanzia alla terza età”.

I laboratori permetteranno di approfondire ed esplorare le più varie discipline: dalla musica moderna con il laboratorio per cantanti e musicisti “Swing Era”, affidato a Mirco Capecchi, al seminario sull’uso della batteria nelle hit di James Brown, padre del funk e del rap, a cura di Davide Malito Lenti. Spazio anche alla danza con ilaboratori di repertorio classico e neoclassico con Eleonora Senesi, per far conoscere le variazioni dei grandi balletti, e “Jamu – Accordi di danza e ritmo”, a cura di Caterina La Porta e Davide Malito Lenti, che invita a sviluppare le possibilità comunicative della danza e dei suoni attraverso il ritmo. Una novità 2019 è il laboratoriodi Luca Mariani “La musica del Qi Gong”, pratica orientale antichissima per la salute del corpo e adatta come training per arti come la musica e la danza peraccentuare l’agilità, la flessibilità e la resistenza.L’attenzione alla musica classica è focalizzata, invece, attraverso il laboratorio per la creazione dell’“Orchestra di violoncelli” a cura di Cristiano Sacchi e quello dedicatoa un’altra sezione fondamentale dell’orchestra,  ovvero i “Legni” , guidato da Michela Francini. Protagonista anche la voce con il laboratorio “In chiesa et in camera”, a cura di Umberto Cerini, in cui si punterà alla formazione di un gruppo corale in viaggio tra mottetto e madrigale nell'Italia del XVI e XVII secolo, esplorando la polifonia e la ricerca "armonica" come mezzi per trasmettere i sentimenti e le passioni dell'uomo. Torna anche “Digitalmente piano”, il corso tenuto da Aurelio Fragapane, docente certificato “Steinberg Italia”, dedicato alla conoscenza delle moderne tecnologie strettamente collegate al mondo dell'informatizzazione musicale e all'acquisizione di esperienze pratiche relative ad apparecchiature elettroniche e multimediali. Infine “Questa musica che emozione….marcondirondirondello”, un laboratorio dedicato a bambini in età prescolare (da 1 a 5 anni), tenuto da Cecilia Ciattini e Annalisa Verde, per imparare a  riconoscere, dare voce e gestire le proprie e altrui emozioni  conoscendo, ascoltando e praticando la musica, immersi in un ambiente educativo stimolante, vivo e divertente.

Tariffe speciali per i laboratori sono previste per gli allievi della Mabellini, già iscritti ai corsi principali. I laboratori saranno attivati al raggiungimento di un numero minimo di iscrizioni.

Prenotazioni e info: Segreteria Scuola Mabellini

Tel. 0573 371480 segreteria@mabellini.com e alla pagina web della Scuola.


Questo articolo è stato letto volte.


esedra


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Cultura e Spettacoli


prenota spazio


venerdì, 22 marzo 2019, 11:10

Al Teatro Francini di Casalguidi proiezione speciale del cortometraggio "Babbo Natale" di Alessandro Valenti

Proiezione speciale al Teatro Francini di Casalguidi (PT) per gli studenti della scuola primaria e secondaria di Masotti/Serravalle del cortometraggio di Alessandro Valenti ”Babbo Natale”


giovedì, 21 marzo 2019, 12:48

Teatro Manzoni, Midori ospite dell'Orchestra Leonore

Appuntamento con la XV Stagione Sinfonica Promusica – promossa da Associazione Teatrale Pistoiese, in collaborazione con Fondazione Pistoiese Promusica e con il sostegno di Fondazione Caript – sabato 23 marzo alle 21 al Teatro Manzoni di Pistoia


prenota spazio


mercoledì, 20 marzo 2019, 12:20

"Biancaneve, la vera storia" al Piccolo Teatro Mauro Bolognini

Si conclude anche il cartellone di “Piccolo Sipario”, promosso da Associazione Teatrale Pistoiese con comune di Pistoia, Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, Regione Toscana, MiBACT, il sostegno importante di Unicoop Firenze e il contributo della Gelateria Monterosa, e che ha registrato anche quest’anno un’altissima adesione


mercoledì, 20 marzo 2019, 09:20

Nasce l'Associazione Antifascista di Amicizia Italia Donbass

Sabato 23 marzo nei locali del Circolo Garibaldi a Pistoia, il Collettivo Rinascita presenterà la neonata Associazione Antifascista di Amicizia Italia Donbass


prenota spazio


martedì, 19 marzo 2019, 14:41

Dialoghi 2019: “La frontiera come luogo di incontro” con lo storico Carlo Greppi

Martedì 2 aprile, alle 11 al Teatro Manzoni, la lezione “La frontiera come luogo di incontro” dello storico Carlo Greppi concluderà il ciclo di incontri in preparazione alla decima edizione dei Dialoghi, ideato da Giulia Cogoli e promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia.


martedì, 19 marzo 2019, 14:01

Giornata internazionale della donna: giovedì un omaggio ad Alda Merini, venerdì un monologo teatrale

Il primo appuntamento è per giovedì 21 marzo, alle 16.30 nella saletta incontri dell'ufficio cultura; l'altro è per venerdì 22 marzo, alle ore 21, al Melos. Ingresso gratuito per entrambi


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2