prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

martedì, 19 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Cultura e Spettacoli : casalguidi

"Trame su misura" di Giallomare apre la sezione "A teatro con la scuola" al Francini

mercoledì, 13 febbraio 2019, 16:06

Con la prima delle proposte di "A Teatro con la Scuola!" la stagione 2019 del Teatro Francini di Casaguidi, promossa dal Comune di Serravalle Pistoiese e dall'Associazione Teatrale Pistoiese, alza il sipario venerdì 15 febbraio (ore 10.30): in scena una delle compagnie toscane più affermate e originali del settore, Giallo Mare Minimal Teatro con Trame su misura. Vol. 1, una rilettura all'insegna dei nuovi linguaggi espressivi di fiabe della tradizione (fascia: 6/11 anni).

Utilizzando un originale stile scenico che "mixa" lettura ad alta voce, narrazione teatrale, disegno e composizione grafica dal vivo, videoproiezione ed animazione di figure e oggetti, si evocano, unite dall'intervallo più divertente del mondo, due differenti storie. Lo spettacolo, scritto e interpretato da Renzo Boldrini (con lui sul palco, anche Daria Palotti, si avvale degli interventi multimediali a cura di Roberto Bonfanti. Due le celebre fiabe che la compagnia propone ai piccoli con la formula "...come nessuno ve le ha mai raccontate": Lupo Romeo e Capretta Giulietta. Il lupo e i sette capretti e Casa di paglia, di legno e di mattoni.

Si proseguirà poi con La gazza ladra presentato da un gruppo di Teatro d'Ombre più volte passato da Casalguidi, L'Asina sull'isola (martedì 19 marzo; 3/6 anni), che vede la regia affidata a Emanuele Gamba, regista di molti spettacoli musicali di successo (tra cuiViktor und Viktoria con Veronica Pivetti appena applaudito a Pistoia). A seguire, la lezione-spettacolo, per i ragazzi delle Medie, di brani da Odissea fatta da Gianluigi Tosto (lunedì 25 marzo) – attore toscano di grande talento, da anni impegnato nel lavoro di divulgazione dei classici 'per e dentro' le scuole. Ultima proposta del programma, la fiaba Il drago dalle sette teste, della 'storica' formazione Pupi di Stac (mercoledì 10 aprile; 6/11 anni).

La prima fiaba, proposta in Trame su misura, pur mantenendo la struttura portante della versione originale, viene ripensata in chiave ironica immaginando sette caprette, sorelle di particolare bellezza, fra le quali spicca Giulietta la capretta nera. Una differenza di colore che crea fra loro screzi e gelosie. Quella diversa sfumatura di colore si rivela però come una "chance" formidabile ed imprevista per evitare che il lupo Romeo divori le sette sorelle: Lui rimane abbagliato da Giulietta, da tanta bellezza decidendo di mangiare solo la capretta nera.... ma con gli occhi!!! Una fiaba dove trionfa l'amore a dispetto delle differenze di colore, aspetto e provenienza.

Nella versione della fiaba dei Tre porcellini, pur mantenendo i fondamentali narrativi della traccia narrativa originale, si interviene sulla modalità della catarsi, su come arriva la sconfitta, inevitabile, del lupo. Il feroce animale, come se conoscesse già il copione della storia, inizia imprevedibilmente il suo attacco dalla casa di mattoni, passando senza incidenti dal camino, poi con poco contegno distrugge la casa di legno e dopo aver gustato i due primi fratelli come facile digestivo si dirige dal più piccolo dei porcelli, verso la sua casa fatta di fragilissima paglia... Ma qui arriva il colpo di scena: il piccolo non ha paura e sfida il lupo ad una sfida sensazionale: chi ha più fame, chi mangia di più nel bosco fra il lupo o il maiale? Una battaglia combattuta in punta.. di denti, all'ultimo boccone per poi poter vivere tutti felici e contenti.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


esedra


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Cultura e Spettacoli


prenota spazio


martedì, 19 febbraio 2019, 09:23

Alla Fondazione Tronci l'Albero Mangia Aquiloni ed il suo excursus sulla musica italiana

Domenica 24 febbraio in corso Gramsci 37 alle ore 21.30 arriva questo duo fiorentino che è ispirato dal rock classico internazionale anni '70 fino al cantautorato italiano vecchio e nuovo senza tralasciare nulla di ciò che sia melodico, tutto rivisitato con voce e chitarra acustica


lunedì, 18 febbraio 2019, 11:31

Lorenzo Baglioni al Teatro Francini con lo spettacolo "Bella, Prof!"

Appuntamento di apertura della stagione serale 2019 del Teatro Francini di Casalguidi, promossa da comune di Serravalle Pistoiese e Associazione Teatrale Pistoiese. In scena sabato 23 febbraio (ore 21) Lorenzo Baglioni con lo spettacolo, prodotto da Ridens, Bella, Prof! (n teatro), da lui scritto e di cui ha curato le...


prenota spazio


lunedì, 18 febbraio 2019, 10:51

Domenica il gran finale del Festival del Giallo 2019 con Valerio Massimo Manfredi

Sarà lo scrittore e archeologo Valerio Massimo Manfredi a chiudere, domenica 24 febbraio alle 17.30 nella galleria centrale della biblioteca San Giorgio, la nona edizione del Festival del Giallo


lunedì, 18 febbraio 2019, 10:31

“Foto Percorso”, al via il corso di fotografia e fondamenti di fotoritocco

Partirà il 7 marzo “Foto Percorso”, il corso di fotografia e fondamenti di fotoritocco realizzato da Fotoclub Allucinati con il patrocinio del comune di Serravalle Pistoiese. Il corso, che si articolerà in 9 lezioni ed una uscita fotografica si terrà, a partire dal 7 marzo, ogni giovedì dalle ore 21.00...


prenota spazio


lunedì, 18 febbraio 2019, 09:06

A Larciano la presentazione del nuovo libro di Saverio Tommasi

Venerdì 22 febbraio presso l’Istituto Comprensivo F. Ferrucci di Larciano verrà presentato il nuovo ultimissimo libro di Saverio Tommasi dal titolo “Sogniamo piu’ forte della paura” edizione Sperling & Kupfer. Lo stesso autore sarà presente e ne illustrerà i contenuti dialogando direttamente con gli alunni della scuola secondaria dell’istituto scolastico


sabato, 16 febbraio 2019, 18:08

Aula magna del Seminario concerto gratuito 'omaggio a Domenico Modugno'

Domenica 24 febbraio alle 17 presso l'Aula Magna del Seminario Vescovile, via Bindi, Pistoia ci sarà un sentito omaggio all'indimenticabile Domenico Modugno


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2