prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

sabato, 24 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Cultura e Spettacoli

1519-2019: Leonardo Da Vinci 500 anni dopo

lunedì, 15 aprile 2019, 10:49

Montecatini Terme ricorderà il 500 anniversario della morte di Leonardo da Vinci con numerose iniziative che coinvolgeranno in primis Montecatini Alto e tutto il territorio comunale, estendendosi poi alla Valdinievole, che vi mostreremo con gli occhi di Leonardo.

Perché questa mostra?

“ Siamo un gruppo di innamorati di Montecatini e appassionati di Leonardo Da Vinci, convinti da sempre che in questa nostra Valdinievole Leonardo non solo si sentisse, ma realmente fosse “a casa sua”!” così dicono gli organizzatori, certi che, nonostante la fama e le tante parole scritte su di lui negli ultimi 5 secoli, su Leonardo ci sia ancora qualcosa di nuovo da dire...e da scoprire.

“Così, avvicinandosi il 500º anniversario della sua morte, ci siamo detti: -Perché non provarci?- “

Ed ecco quindi, una mostra per raccontare di Leonardo, il nostro grande uomo-artista-scienziato e molto altro, per scoprire qualcosa che forse non si è mai conosciuto, e per  festeggiarlo con quello spirito tutto toscano che merita.

La “Capofila” di questo evento è l’Associazione Pro Loco Montecatini Alto, affiancata e supportata da altre Associazioni del territorio, Fondazioni, Istituzioni, Aziende, “oltre a studiosi e privati, volenterosi e desiderosi di offrire il loro sinergico contributo a Montecatini e alla nostra bella Valdinievole” aggiungono.

Il percorso espositivo si sviluppa principalmente a Montecatini Alto, a partire dall’interno della Rocca Vecchia ed al Centro Civico MACC, per poi proseguire in location limitrofe, ben delineate dalla mappa che si può vedere dal sito. (https://www.congliocchidileonardo.it )

Verrà esposta anche l’immagine tratta dal Codice Leicester di Leonardo Da Vinci, che mostra il particolare di una pagina capovolta e specchiata orizzontalmente per rendere leggibile la parola «valdinievole» ingrandita nel ritaglio grafico.

“La scoperta è frutto di uno studio del Prof. Giuseppe Centauro, che ha voluto farcela conoscere in anteprima. Noi, nel ringraziarlo, desideriamo usarla per ricordarci come nell'opera di Leonardo da Vinci ci sia ancora molto da scoprire e approfondire. Ci pare un buon punto di partenza!”!

L’idea degli organizzatori,  infatti,  è quella di un percorso museale diffuso che permetta di visitare la Valdinievole seguendo le orme di Leonardo da Vinci, e guardandola con i suoi occhi.
L'Uomo Vitruviano per rappresentare l'ideale icona di questo progetto: le sue braccia spalancate simboleggiano un Leonardo che si apre al mondo, lo conquista, ne diviene patrimonio, ma i piedi ben piantati alla base del solido quadrato che rappresenta la Terra, la sua terra, la Valdinievole da cui trae le origini, in cui trova il suo primo nutrimento affettivo e culturale, il naturale laboratorio esperienziale, la profonda energia che gli consentirà di spiccare il volo.
Quello che sarà possibile fare grazie a questa mostra è compiere  proprio un viaggio a ritroso nel tempo, per riscoprire come doveva apparire il territorio ai contemporanei di Leonardo, per ripercorrerla e confrontarla con quella che viviamo oggi, un viaggio andata e ritorno grazie al sapiente utilizzo di tecnologie innovative e impianti scenografici dislocati lungo i vari punti del percorso.

“Abbiamo scelto come base Montecatini Terme e come punto di partenza Montecatini Alto, siti che ben si prestano allo scopo, sia per la loro vocazione turistica, sia per la centralità in Valdinievole e nella Toscana rinascimentale.” Dicono gli organizzatori ” Leonardo conosceva benissimo Montecatini ed il suo territorio prospicente. Edificata dal granduca Pietro Leopoldo di Lorena, viene segnalata da Leonardo con il toponimo Bagno, segno che il nostro artista ben conosceva le sue acque benefiche. E tutti sappiamo come lo studio delle acque abbia sempre occupato un posto privilegiato nelle osservazioni e nei progetti di Leonardo da Vinci. Ma, percorrendo gli itinerari proposti, scopriremo che Montecatini per Leonardo rappresentava anche qualcosa di più…

Possiamo scoprirlo all’ inaugurazione della “mostra evento”: “Montecatini e la Valdinievole con gli occhi di Leonardo” che avverrà presso Centro Civico MACC Montecatini Alto, in data 18 aprile 2019, ore 11.


Questo articolo è stato letto volte.


esedra


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Cultura e Spettacoli


prenota spazio


sabato, 24 agosto 2019, 11:34

Tutto pronto per la 18^ edizione del Serravalle Jazz

Domenica la Rocca di Castruccio si trasformerà di nuovo in uno splendido palco naturale pronto ad ospitare la diciottesima edizione del Serravalle Jazz. Una manifestazione che ormai è radicata nel territorio e che da anni porta a Serravalle i più grandi nomi del jazz nazionale e internazionale


venerdì, 23 agosto 2019, 11:44

Rosa Emilia Dias 4et e la Barga Jazz Orchestra per la serata di apertura del Serravalle Jazz

Apre il Festival la voce calda di Rosa Emilia Dias, cantante e compositrice brasiliana in Italia, che lascerà il palcoscenico alla Barga Jazz Orchestra e alla tromba di Dave Douglas


prenota spazio


giovedì, 22 agosto 2019, 10:19

Al via la seconda edizione di “Mangiafuoco” a Serravalle

E’ tutto pronto per la seconda edizione di “Mangiafuoco” il Festival del fuoco che si terrà sabato 24 a partire dalle 17.30 fino alle 24, alla Rocca di Castruccio di Serravalle


mercoledì, 21 agosto 2019, 17:43

Sabato 31 agosto Thinking Musician in concerto

Il concerto di fine estate si terrà nella chiesa di Sant'Ignazio di Loyola in piazza dello Spirito Santo proprio sabato 31 agosto alle ore 21.15


prenota spazio


mercoledì, 21 agosto 2019, 11:45

Festa di San Bartolomeo, due giorni di iniziative

Con la Festa di San Bartolomeo, protettore dei bambini, sacro e profano si uniscono in uno tra gli eventi più attesi e antichi dell'estate pistoiese. Venerdì 23 e sabato 24 agosto sono in programma due giorni di festeggiamenti con celebrazioni religiose e momenti di svago


mercoledì, 21 agosto 2019, 11:03

Nelle sale Affrescate, la mostra fotografica "Matera. Non solo sassi"

L'appuntamento è alle 18. Sarà presente il fotografo Francesco Noferini. L'esposizione può essere visitata gratuitamente fino a domenica 8 settembre


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2