prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

sabato, 24 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Cultura e Spettacoli

Trasferta napoletana per i giovanissimi dell'Orchestra Sociale, del Coro Voci Danzanti e della JuniOrchestra Mabellini

mercoledì, 15 maggio 2019, 12:40

Trasferta napoletana per i giovanissimi musicisti dell'Orchestra Sociale, del Coro Voci Danzanti e della JuniOrchestra Mabellini il 17 maggio, ospiti della V edizione della prestigiosa rassegna musicale CONCertosa. Promossa dal 2015 negli splendidi spazi della Certosa e al Museo San Mattino di Napoli dal Polo museale della Campania, con il sostegno dell'Associazione Amici di Capodimonte e de Le Nuvole–Casa del Contemporaneo e con il patrocinio del Comune di Napoli, la manifestazione è dedicata al grande valore sociale che riveste per l'infanzia e l'adolescenza l'esperienza musicale collettiva.

Un progetto perfettamente in linea con l'impegno messo in atto da alcuni anni dalla Fondazione Pistoiese Promusica, ed oggi pienamente raccolto dall'Associazione Teatrale Pistoiese attraverso la Scuola di Musica e Danza Mabellini, nella creazione di percorsi didattici destinati ai giovani e dedicati alla musica d'insieme con voce e strumenti: il Coro Voci Danzanti, costituito da studenti provenienti dagli istituti comprensivi della provincia di Pistoia, l'Orchestra Sociale, formata dai ragazzi seguiti dai Centri Socio-Educativi gestiti dal Comune di Pistoia, arricchiti dalla presenza della JuniOrchestra della Scuola Mabellini, ensemble che si candida a diventare la futura orchestra della Scuola.

CONCertosa, che nelle varie edizioni ha visto esibirsi numerose orchestre e bande nate nei quartieri più a rischio della città – ispirandosi al modello didattico musicale di Josè Antonio Abreu in Venezuela – esce, quindi, dai confini partenopei per ospitare orchestre provenienti da altre regioni, dove associazioni che operano in zone di confine e di periferia non si arrendono al degrado ed all'emarginazione ma, con progetti educativi e sociali, nel fare musica insieme, offrono ai ragazzi opportunità di emancipazione e  integrazione sociale.


Questo articolo è stato letto volte.


esedra


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Cultura e Spettacoli


prenota spazio


sabato, 24 agosto 2019, 11:34

Tutto pronto per la 18^ edizione del Serravalle Jazz

Domenica la Rocca di Castruccio si trasformerà di nuovo in uno splendido palco naturale pronto ad ospitare la diciottesima edizione del Serravalle Jazz. Una manifestazione che ormai è radicata nel territorio e che da anni porta a Serravalle i più grandi nomi del jazz nazionale e internazionale


venerdì, 23 agosto 2019, 11:44

Rosa Emilia Dias 4et e la Barga Jazz Orchestra per la serata di apertura del Serravalle Jazz

Apre il Festival la voce calda di Rosa Emilia Dias, cantante e compositrice brasiliana in Italia, che lascerà il palcoscenico alla Barga Jazz Orchestra e alla tromba di Dave Douglas


prenota spazio


giovedì, 22 agosto 2019, 10:19

Al via la seconda edizione di “Mangiafuoco” a Serravalle

E’ tutto pronto per la seconda edizione di “Mangiafuoco” il Festival del fuoco che si terrà sabato 24 a partire dalle 17.30 fino alle 24, alla Rocca di Castruccio di Serravalle


mercoledì, 21 agosto 2019, 17:43

Sabato 31 agosto Thinking Musician in concerto

Il concerto di fine estate si terrà nella chiesa di Sant'Ignazio di Loyola in piazza dello Spirito Santo proprio sabato 31 agosto alle ore 21.15


prenota spazio


mercoledì, 21 agosto 2019, 11:45

Festa di San Bartolomeo, due giorni di iniziative

Con la Festa di San Bartolomeo, protettore dei bambini, sacro e profano si uniscono in uno tra gli eventi più attesi e antichi dell'estate pistoiese. Venerdì 23 e sabato 24 agosto sono in programma due giorni di festeggiamenti con celebrazioni religiose e momenti di svago


mercoledì, 21 agosto 2019, 11:03

Nelle sale Affrescate, la mostra fotografica "Matera. Non solo sassi"

L'appuntamento è alle 18. Sarà presente il fotografo Francesco Noferini. L'esposizione può essere visitata gratuitamente fino a domenica 8 settembre


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2