prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

mercoledì, 20 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Economia

Hitachi Rail Italia, da incontro odierno notizie positive

giovedì, 12 luglio 2018, 19:53

"Nel corso dell'incontro di oggi tra i vertici aziendali di Hitachi Rail Italia e le organizzazioni sindacali, che si è tenuto presso la sede romana dell'azienda, è stata presentata una realtà industriale forte e in crescita, intenzionata a integrare in senso migliorativo le varie realtà italiane, nipponiche e inglesi puntando su competenze, esperienze e cultura".

E' quanto scrivono in una nota congiunta il segretario confederale dell'Ugl, Adelmo Barbarossa, e il segretario generale dell'Ugl Metalmeccanici, Antonio Spera, aggiungendo che "i fondamentali economici sono molto positivi e in crescita costante e le commesse acquisite e in via di acquisizione lasciano presagire un futuro sereno per gli oltre 2 mila lavoratori italiani del gruppo. Gli investimenti sono finalizzati in termini assoluti a migliorare l'organizzazione aziendale e a rendere il lavoro meno impegnativo in termini di manualità ma allo stesso tempo più performante in termini di qualità".

"Hitachi – aggiungono nella nota i sindacalisti – dispone di una gamma di prodotti unica, che va dal tram al treno ad Alta velocità, passando per i treni regionali e varie tipologie di metropolitane. Ciò garantisce un'importante competitività sui mercati e al contempo importanti opportunità occupazionali per il futuro. In termini di premio di risultato si sono raggiunti obiettivi importanti che garantiscono a livello base, ovvero al quarto livello, oltre duemila euro


Questo articolo è stato letto volte.


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Economia


prenota spazio


mercoledì, 20 marzo 2019, 15:09

"Muoversi in Toscana", ecco la app rinnovata: più intuitiva, multimodale e con il controllo in tempo reale delle criticità

La app 'Muoversi in Toscana' si aggiorna. Rispetto alle versioni precedenti, sono state aggiunte ulteriori importanti funzioni, come il controllo in tempo reale dei ritardi, l'integrazione in un'unica piattaforma di tutte le comunicazioni ufficiali riguardanti la viabilità e la possibilità di accedere ai principali canali social dell'ecosistema digitale di "Muoversi...


mercoledì, 20 marzo 2019, 15:07

Al via i "Cantieri di narrazione identitaria": coinvolti oltre 150 studenti nella progettazione della promozione turistica del territorio

A metà maggio i ragazzi degli istituti Pacini e Pacinotti dovranno presentare le loro proposte creative a una commissione che ne valuterà la realizzazione


prenota spazio


mercoledì, 20 marzo 2019, 10:25

Confcommercio si prepara alle elezioni amministrative

Rinnovo delle delegazioni territoriali e confronto con i candidati a sindaco, le principali azioni in vista dell’appuntamento che coinvolgerà 10 comuni


martedì, 19 marzo 2019, 13:59

Patto per la salute tra regione e sindacati: 9 milioni per il comparto sanità

L'accordo relativo al personale del comparto del Servizio sanitario toscano è stato siglato tra regione e sindacati regionali della Funzione pubblica Cgil, Cisl e Uil, con l'obiettivo di individuare una serie di priorità nelle attività dell'ultima fase della legislatura regionale, per garantire ai cittadini toscani il mantenimento dei livelli di...


prenota spazio


lunedì, 18 marzo 2019, 17:31

Donare il non consumato nel settore alimentare in cambio di una riduzione della tari, la proposta di Confesercenti alle imprese del territorio

Uno degli obiettivi principali delle iniziative di Confesercenti sul territorio è quello di ridurre la pressione fiscale alle imprese. S’impone un cambiamento radicale, perché i margini di utile delle imprese – almeno quelle che hanno resistito alla crisi - sono sempre più ridotti


venerdì, 15 marzo 2019, 15:24

Sì dei giovani agricoltori di Agia-Cia Toscana Centro allo “sciopero per il clima”

Il coordinatore Lapo Somigli: "Gli effetti del cambiamento climatico colpiscono l’agricoltura con sempre più forza e frequenza, noi giovani agricoltori siamo l’avanguardia dell’eco-sostenibilità con una quota doppia di aziende che hanno scelto il bio e le tecnologie pulite"


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio