prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

lunedì, 17 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Economia

Dal governo 10 milioni per lavori di manutenzione sulle strade provinciali pistoiesi

venerdì, 21 dicembre 2018, 16:11

di lorenzo vannucci

La notizia era nell'aria ma, stamani, se ne è avuto l'ufficialità. Il ministero competente ha avallato un finanziamento di dieci milioni di euro per il rifacimento di alcuni tratti di strade provinciali che da tempo devono essere sottoposte a lavori di manutenzione. Il piano di spesa prevede una distribuzione della stessa nell'arco temporale 2019-2023. Ogni anno quindi saranno spesi due milioni, per i prossimi cinque anni.

L'origine dei fondi garantiti alla provincia di pistoia, perché la competenza delle strade che saranno soggette ad interventi è provinciale, nasce da un decreto governativo della fine del fabbraio 2018, quando il Governo era presieduto da Paolo Gentiloni. Successivamente il nuovo esecutivo di Giuseppe Conte ha provveduto a dare qualche limatura ad un piano che, nella sostanza, è stato mantenuto. Da qui due richieste governative: l'approvazione del bilancio provinciale e l'invio al ministero delle schede tecniche.

La provincia di Pistoia è riuscita a fare entrambe le cose nei tempi stabiliti. Il bilancio infatti è stato approvato lo scorso 7 dicembre, bilancio dal quale è stato possibile ricavare una cifra per lo spalamento della neve di cui parleremo tra poco. Riguardo gli interventi sul manto stradale “saranno eseguiti assai rapidamente” garantiscono i tecnici della provincia che osservano come “se gli interventi previsti per il 2019 non dovessero essere realizzati entro il 2019 il Governo potrebbe revocare i fondi concessi”.

Vediamo adesso quali saranno le opere che verranno portate a termine nei prossimi anni. Per il 2019  sono previsti lavori di pavimentazione stradale ed il rifacimento della segnaletica presso la tangenziale est (costo 463 mila euro), adeguamento delle opere di protezione lungo le strade provinciali Quarrata Ponte alla Trave, Montalbano e sui sovrabbassi sempre della tangenziale est (361 mila 789 euro). Sono previste anche manutenzioni alla pavimentazione e il ripristino del reticolo idraulico lungo le strade provinciali trenta, quattro e quindici (per una spesa di  661 mila euro) e 200 mila euro destinati a completare gli interventi resisi necessari a seguito di fenomeni franoso che hanno riguardato la Pistoia-Riola.

Nel 2020 arriveranno gli adeguamenti delle opere di protezione lungo la Quarrata-Ponte alle Tavole, il Montalbano e la Tangenziale est, la manutenzione straordinaria della pavimentazione ed il rifacimento del reticolo idraulico lungo la Colligiana, la Buggianese la traversa Valdinievole, la Lizzanese, la Pistoia-Riola, la Pian delle Casse-Treppio e la Mammianese-Montalese. Si prevede anche interventi della pavimentazione lungo la Maremmana, la Montalese e il tratto Cantagrillo-Vergine dei Pini. Il costo complessivo è di 2 milioni 078 mila 789,02 euro.

Per l'anno successivo, il 2021, son previste opere di manutenzione stradale sia per la pavimentazione, sia per la segnaletica sia per il sistema idraulico lungo la montalese, lungo il tratto Montale-Ponte alla Trave, lungo il Montalbano, il tratto Pistoia-Femminamorta, la strada provinciale di Cerbaia, del Porrione e del Terzo, Mammianese, Romana e delle cartiere. Sono previsti interventi di manutenzione della pavimentazione e del reticolo idraulico presso la Pistoia-Riola, la Lizzanese e la Mammianese-Marlianese. Costo complessivo 2 milioni 078 mila 789,02 euro.

La spesa resta uguale anche per i due anni successivi. I finanziamenti infatti sono stati suddivisi in parti uguali per i cinque anni per ragioni di contabilità. E su questo il presidente della provincia, Rinaldo Vanni, è stato chiaro: “La suddivisione non è dovuta al fatto che noi si ritengano prioritari determinati interventi piuttosto che altri. Siamo comunque soddisfatti perché i fondi ottenuti dimostrano che il lavoro di squadra dei nostri tecnici è stato eccellente e che le provincie possono tornare ad avere una rilevanza centrale nell'ottica dei rapporti tra Stato centrale ed enti locali”.Vanni si è poi soffermato, come accennato in precedenza, sul fatto che, in data 7 dicembre, l'ente da lui presieduto ha dato il via libera al bilancio 2018, riuscendo a destinare “86 mila euro per la pulizia delle strade in caso di nevicata”.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Economia


prenota spazio


venerdì, 14 giugno 2019, 15:24

Meccanica, l'appuntamento di ITMA e le iniziative per la formazione

Il meccanotessile pratese scalda i motori per l'appuntamento fieristico più atteso e importante per il settore: ITMA, che si tiene ogni quattro anni, si aprirà a Barcellona giovedì 20 giugno per chiudersi mercoledì 26


giovedì, 13 giugno 2019, 11:36

A Pistoia si rinnova l'appuntamento della comunità degli economisti industriali

Si è tenuto per il terzo anno consecutivo a Pistoia, chiamando a raccolta e a confronto il mondo della ricerca nel campo dell’economia industriale, il seminario residenziale del Centro Studi Confindustria “Le trasformazioni del sistema industriale”


prenota spazio


martedì, 11 giugno 2019, 11:59

Bilancio SdS, un incremento di quattro milioni

E' la crescita del valore della produzione della Società della Salute Pistoiese al 31 dicembre 2018 rispetto al 2017. I motivi principali: più servizi conferiti dai comuni e aumento dei finanziamenti dal Fondo sociale europeo


martedì, 11 giugno 2019, 11:05

Residenze sanitarie per anziani: “Sereni Orizzonti” cerca urgentemente operatori

AAA cercasi con urgenza direttori di struttura, personale amministrativo, medici geriatri, infermieri, fisioterapisti, operatori sociosanitari, assistenti sociali, psicologi, educatori, podologi, cuochi e personale ausiliario da impiegare subito nelle strutture del gruppo “Sereni Orizzonti”


prenota spazio


lunedì, 10 giugno 2019, 21:22

Copit riparte con il Deposito di Lamporecchio ripristinato dopo l’incendio di febbraio

A distanza di soli quattro mesi dal grave incendio che nella notte tra il 2 ed il 3 febbraio 2019 ha colpito il deposito autobus di Lamporecchio, distruggendo otto autobus e parte dello stabile, Copit ha già ricomposto la struttura ed annuncia oggi il ritorno alle sue complete funzionalità


lunedì, 10 giugno 2019, 10:38

Tour operator da tutto il mondo per conoscere il territorio

Grazie a una collaborazione con Confesercenti Emilia Romagna, Toscana Turismo & Congressi nei giorni scorsi ha ospitato nella nostra provincia 9 tour operator provenienti da tutto il mondo (Belgio, Cina, Corea del Sud, Francia, Stati Uniti, Olanda, Russia e Slovacchia)


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio