prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

venerdì, 22 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Economia

Tutto esaurito per il pranzo del 25 dicembre nei ristoranti della provincia di Pistoia

venerdì, 21 dicembre 2018, 16:16

A Natale vince la tradizione…anche al ristorante! I pistoiesi prenotano per tempo nelle attività della provincia che registrano il tutto esaurito per il pranzo del 25 Dicembre. Molti locali sono già pieni anche per il cenone del 31, grazie ai visitatori provenienti da altre aree o da fuori provincia.

A dirlo è un’indagine svolta da FIPE Pistoia – il Sindacato in rappresentanza dei pubblici esercizi di Confcommercio – fra le proprie aziende associate nella provincia che conferma l’importanza di questi due appuntamenti per il mondo della ristorazione locale, rimandando un quadro positivo, in linea con il 2017.

Le famiglie scelgono di non allontanarsi molto da casa per Natale e privilegiano le attività vicine sia che si tratti di città, sia che ci si trovi in montagna o in campagna. In ogni caso, nessuno vuole essere impreparato e lo testimoniano le prenotazioni che sono arrivate ai locali già da settimane, se non addirittura da mesi.

Che il pranzo sia in casa o al ristorante, i pistoiesi scelgono una tavola con i piatti della tradizione e i sapori del territorio. Secondo quanto riscontrato dall’indagine di FIPE-Pistoia, oltre l’80% propone un menù classico con piccole rivisitazioni di piatti a cura degli chef.

Una situazione, quella delineata sul territorio pistoiese, che si distingue in positivo rispetto al panorama nazionale: secondo l’indagine della FIPE - Federazione Italiana Pubblici Esercizi calano del -2,9% sul 2017 (pari a 4,7 milioni) gli italiani che scelgono di trascorrere una delle feste più importanti dell’anno al ristorante, e ciascuno di loro spenderà in media 52 euro, 2 in più rispetto allo scorso anno.

Resta alta la percentuale di ristoratori che in tutto lo Stivale sceglie di restare aperta per Natale (72%, in linea con il 2017) e cresce la sensibilità sul tema dello spreco alimentare, con il 66% dei ristoratori italiani che si dichiarano attrezzati per dare ai clienti la possibilità di portare a casa il cibo ordinato e non consumato.

Non si fa in tempo a lasciarsi il Natale alle spalle che già si pensa all’ultimo dell’anno.

Per il cenone nella provincia di Pistoia molti ristoranti sono sold out, altri hanno quasi tutti i tavoli prenotati, altri ancora hanno una clientela prevalentemente turistica e attendono come ogni anno il last minute.

Le prenotazioni – secondo quanto riportato dai dati – registrano una positiva tenuta rispetto al 2017 su tutto il territorio.

Per l’occasione i locali si preparano ad accogliere gruppi numerosi, molti dei quali provenienti da altre aree interne alla provincia o addirittura da fuori: segno che per chiudere in bellezza l’anno si è disposti a spostarsi di più per assaporare quei piatti e quelle ricette tanto desiderate.

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Economia


prenota spazio


venerdì, 22 marzo 2019, 15:37

Turismo, i dati del 2018 a Pistoia: cresce la presenza degli stranieri con cinesi, tedeschi, francesi e inglesi

Quasi 2 milioni e mezzo di presenze su tutto il territorio provinciale con una crescita di turisti provenienti dalla Turchia. Sabella: "I dati confermano, sostanzialmente, arrivi e presenze. E' importante la crescita dei turisti stranieri, un trend presente in tutta la regione Toscana"


mercoledì, 20 marzo 2019, 15:09

"Muoversi in Toscana", ecco la app rinnovata: più intuitiva, multimodale e con il controllo in tempo reale delle criticità

La app 'Muoversi in Toscana' si aggiorna. Rispetto alle versioni precedenti, sono state aggiunte ulteriori importanti funzioni, come il controllo in tempo reale dei ritardi, l'integrazione in un'unica piattaforma di tutte le comunicazioni ufficiali riguardanti la viabilità e la possibilità di accedere ai principali canali social dell'ecosistema digitale di "Muoversi...


prenota spazio


mercoledì, 20 marzo 2019, 15:07

Al via i "Cantieri di narrazione identitaria": coinvolti oltre 150 studenti nella progettazione della promozione turistica del territorio

A metà maggio i ragazzi degli istituti Pacini e Pacinotti dovranno presentare le loro proposte creative a una commissione che ne valuterà la realizzazione


mercoledì, 20 marzo 2019, 10:25

Confcommercio si prepara alle elezioni amministrative

Rinnovo delle delegazioni territoriali e confronto con i candidati a sindaco, le principali azioni in vista dell’appuntamento che coinvolgerà 10 comuni


prenota spazio


martedì, 19 marzo 2019, 13:59

Patto per la salute tra regione e sindacati: 9 milioni per il comparto sanità

L'accordo relativo al personale del comparto del Servizio sanitario toscano è stato siglato tra regione e sindacati regionali della Funzione pubblica Cgil, Cisl e Uil, con l'obiettivo di individuare una serie di priorità nelle attività dell'ultima fase della legislatura regionale, per garantire ai cittadini toscani il mantenimento dei livelli di...


lunedì, 18 marzo 2019, 17:31

Donare il non consumato nel settore alimentare in cambio di una riduzione della tari, la proposta di Confesercenti alle imprese del territorio

Uno degli obiettivi principali delle iniziative di Confesercenti sul territorio è quello di ridurre la pressione fiscale alle imprese. S’impone un cambiamento radicale, perché i margini di utile delle imprese – almeno quelle che hanno resistito alla crisi - sono sempre più ridotti


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio