prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

mercoledì, 17 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Economia

"Tari in Valdinievole: serve uniformità fra le aree"

mercoledì, 6 febbraio 2019, 10:40

Da un’analisi fatta da Confcommercio, in vista dell’approvazione dei bilanci annuali da parte delle Amministrazioni Comunali, risulta evidente come aziende appartenenti alla stessa categoria e operanti in comuni limitrofi simili per popolazione e, talvolta, per modalità di smaltimento dei rifiuti, arrivino a pagare cifre sostanzialmente diverse. 

Un dato che accende l’attenzione dell’associazione Confcommercio sulla necessità di uniformare i parametri di determinazione delle tariffe sulla base di un reale corrispettivo fra il valore pagato e il servizio erogato dagli enti: 

Questo però non basta a sostenere le imprese. Non è infatti una novità che la Tari continui a gravare nelle tasche delle attività e che negli ultimi anni in Valdinievole è andata incontro a cospicui aumenti. 

Sono numerose le realtà che fra il 2017 e il 2018 si sono trovate in bolletta aumenti del 20% dovuti – almeno in parte – all’introduzione della raccolta porta a porta che dallo scorso 3 Dicembre interessano sei comuni dell’area.

Si tratta di incrementi che non lasciano indifferenti le imprese già duramente provate da un quadro economico ancora complesso. 

A questo proposito, proprio negli ultimi giorni, si è parlato di possibili margini di riduzione – dallo 0,7 al 2% – delle tariffe già a partire dal 2019 a causa di una sovrastima fatta da Alia sull’investimento da dedicare al servizio porta a porta. 

È però indispensabile – prosegue Confcommercio nella propria nota – guardare all’applicazione di incentivi concreti per le aziende che possano almeno in parte riequilibrare l’impennata subita dalla tariffa. 

Come? Prima di tutto valutando soluzioni che prevedano il coinvolgimento attivo delle aziende nei processi di raccolta e gestione dei rifiuti, in modo da poter introdurre delle riduzioni per chi adotta comportamenti virtuosi, per chi favorisce lo smaltimento dei rifiuti differenziati o per quelle aziende che hanno sede operativa in zone particolari all’interno del comune. 

Il sostegno all’economia locale non può prescindere da un alleggerimento delle imposte in capo alle imprese: solo così si può cominciare a guardare con fiducia a una crescita dell’intero territorio.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Economia


prenota spazio


mercoledì, 17 luglio 2019, 15:15

Turismo e sport: accordo tra Confesercenti e Pistoia Basket

Previsti speciali pacchetti di accoglienza, tariffe agevolate e promozione congiunta. E con il progetto Pistoia Fair City un tifoso ospite soggiornerà gratuitamente


mercoledì, 17 luglio 2019, 15:13

Saldi: la proposta di Federmoda - Confcommercio per posticipare la partenza

Posticipare la data di avvio dei saldi di fine stagione per sostenere le aziende, ridare slancio alle vendite e trasparenza al rapporto con i consumatori


prenota spazio


mercoledì, 17 luglio 2019, 12:47

Dalla Fondazione Caript 800 mila euro per il restauro e la valorizzazione di beni mobili e immobili

Anche per il 2019 la Fondazione Caript promuove il bando specifico Restauro e valorizzazione patrimonio artistico destinato al finanziamento di interventi di restauro, recupero e valorizzazione di beni mobili (arredi lignei, statue, dipinti, organi, beni librari, etc.) e beni immobili di rilevante valore artistico e culturale presenti sul territorio della...


martedì, 16 luglio 2019, 14:36

Il bilancio Copit dell’esercizio 2018: utile in crescita e investimenti

Il bilancio di Copit S.p.A. relativo all’esercizio 2018, approvato in data 15 luglio dall’Assemblea dei Soci, si è chiuso con un utile di 578 mila 556 euro, confermando anche per il 2018 il trend positivo inaugurato nel 2013 con l’azzeramento delle perdite di bilancio e l’abbattimento del debito ereditato dalle...


prenota spazio


lunedì, 15 luglio 2019, 13:11

Pistoia amata dai turisti, boom di arrivi e presenze nel primo quadrimestre 2019

Sono +11,4% le presenze e +5,2% gli arrivi rispetto allo stesso periodo del 2018. Gli italiani registrano +15,6%, gli stranieri +5,7%. Nel comune capoluogo gli stranieri provengono principalmente da Cina, Francia, Germania, Regno Unito e Spagna.


venerdì, 12 luglio 2019, 10:18

Fondazione Caript: una donazione per la colletta alimentare 2019

Per l’ottavo anno la Fondazione Caript ha deciso di dare un importantissimo contributo economico all’attività del Banco Alimentare della Toscana, ovvero alla battaglia quotidiana contro lo spreco alimentare e a favore della distribuzione alle strutture caritative convenzionate con il Banco


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio