prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

lunedì, 27 maggio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Economia

Coltiva la tua impresa: riapre il bando per imprenditori sociali a Pistoia

venerdì, 8 marzo 2019, 15:32

Grazie al sostegno di Fondazione Caript e Fondazione Un Raggio di Luce Onlus, riapre il “Bando per la nascita e lo sviluppo di imprese sociali nel territorio pistoiese”.

Il bando sostiene la nascita e la diffusione di imprese sociali nel pistoiese attraverso un percorso di accompagnamento rivolto a individui o gruppi che intendono avviare o che stanno avviando un progetto imprenditoriale a impatto sociale. Al termine del percorso di accompagnamento i progetti ritenuti meritevoli potranno accedere a un contributo a fondo perduto.

A seguito di una selezione iniziale delle idee imprenditoriali, un percorso di formazione e consulenza gratuito guiderà gli aspiranti imprenditori sociali attraverso le varie fasi di sviluppo e finalizzazione di una proposta di business. Il percorso è a cura dello Yunus Social Business Centre University of Florence che ha sede presso il PIN di Prato ed è primo centro italiano accreditato dallo Yunus Centre di Dhaka, fondato dall’economista e premio Nobel per la Pace Muhammad Yunus.

“Da anni la Fondazione Caript – commenta il Presidente Luca Iozzelli – si impegna nellapromozione dell’imprenditoria sociale sul territorio pistoiese e lo fa anche credendo nello sviluppo di sinergie con altre iniziative locali. Insieme alla Fondazione Un Raggio di Luce il nostro ente ha infatti sostenuto, dal 2012 al 2018, il Social Business Lab di Pistoia, promuovendo ricerche e attività nelle scuole superiori e con aspiranti imprenditori sociali. Ora siamo orgogliosi di questo accordo, siglato anche con il PIN di Prato, che ha l’obiettivo di portare avanti un programma annuale che siamo fiduciosi possa rivelarsi un utile strumento per migliorare l’economia della nostra città”.

“Il “Bando per la nascita e lo sviluppo di imprese sociali nel territorio pistoiese”- aggiunge Paolo Carrara, Presidente della Fondazione Un Raggio di Luce Onlus – si inserisce nella strategia portata avanti dalla nostra Fondazione che è quella di condividere progetti per un’economia di solidarietà responsabilizzando e formando le persone e rendendole protagoniste del proprio futuro. Crediamo – precisa Carrara – che l’impresa sociale abbia un grande avvenire per risolvere alcuni problemi, tipici della nostra società, che lo Stato e gli enti pubblici non sono in grado o non hanno più la possibilità di risolvere”.

Il percorso di accompagnamento

I partecipanti selezionati saranno inseriti in un vero e proprio percorso di accompagnamento, durante il quale si alterneranno seminari, workshop, sportelli di consulenza e momenti di verifica e revisione. Da maggio a settembre gli aspiranti imprenditori si cimenteranno nel social business design, analisi di mercato, nel branding e nella creazione di strategie di comunicazione e avranno la possibilità di confrontarsi con esperti e consulenti per mettere nero su bianco la loro idea imprenditoriale in un business plan completo e dettagliato.

I materiali prodotti e le rafforzate capacità espositiveserviranno agli imprenditori per presentare la loro proposta a una commissione di valutazione finale che deciderà in merito all’erogazione del contributo, ma anche per rivolgersi successivamente ad altri potenziali finanziatori.

“Un’opportunità unica per sviluppare la propria idea in maniera completa e coerente e per acquisire tutti gli strumenti necessari per essere in grado di presentarla e sostenerla” ha detto Enrico Testi, Direttore dello Yunus Social Business Centre University of Florence.

Modalità di partecipazione

Il bando e il formulario sono scaricabili all’indirizzo > http://sbflorence.org/bando-imprese-sociali/

Il formulario attraverso il quale potete sottoporre la vostra idea di impresa deve essere inviato entro e non oltre il 1 aprile 2019 a info@sbflorence.org.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Economia


prenota spazio


sabato, 25 maggio 2019, 10:38

Diminuisce il numero di recensioni fatte su booking.com dai clienti degli alberghi di Montecatini

Aumento delle prenotazioni dirette o nuovi canali in ascesa? Assohotel chiede agli albergatori di monitorare la situazione per gestirla al meglio


venerdì, 24 maggio 2019, 16:13

È Patrizia Baldi il nuovo direttore della Società della Salute della Valdinievole

Medico specializzato in igiene e medicina preventiva con indirizzo sanità pubblica, una grande passione per il lavoro, una decennale esperienza nell’organizzazione di servizi e progetti rivolti ad anziani e disabili proprio all’interno della SdS, una carriera fatta di incarichi di responsabilità nelle zone - distretto delle Asl della regione Toscana


prenota spazio


giovedì, 23 maggio 2019, 10:36

Nasce “ConfAcademy”: il commercio ai tempi dei social network

Nasce ConfAcademy, un nuovo progetto di Confesercenti Pistoia per dare voce alle imprese e andare incontro alle necessità del mondo delle pmi. ConfAcademy è l’accademia con cui Confesercenti programmerà una serie di seminari rivolti alle attività commerciali del territorio della provincia pistoiese


mercoledì, 22 maggio 2019, 13:10

Cisl sul territorio: tre tappe nel pistoiese

"Va ribaltata la piramide" dichiara senza mezzi termini Alessandra Biagini (nella foto), segretaria Cisl Toscana Nord Pistoia


prenota spazio


martedì, 21 maggio 2019, 14:34

Giornata della biodiversità: tre i sigilli pistoiesi

In Italia sono scomparse dalla tavola tre varietà di frutta su quattro nell'ultimo secolo, ma la perdita di biodiversità riguarda l'intero sistema agricolo e di allevamento con il rischio di estinzione che si estende dalle piante coltivate agli animali allevati.


martedì, 21 maggio 2019, 13:44

Un bilancio in salute per la Banca di Pescia e Cascina

55 milioni di euro erogati complessivamente nel 2018, di cui quasi 36 milioni a favore di famiglie o persone fisiche, e poco meno di 20 milioni al sostegno di attività economiche


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio