prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

lunedì, 27 maggio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Economia

Sì dei giovani agricoltori di Agia-Cia Toscana Centro allo “sciopero per il clima”

venerdì, 15 marzo 2019, 15:24

L’associazione giovani imprenditori agricoli di Cia Toscana Centro (Firenze – Prato – Pistoia) aderisce al #climatestrike per il futuro. Il coordinatore Lapo Somigli: «gli effetti del cambiamento climatico colpiscono l’agricoltura con sempre più forza e frequenza, noi giovani agricoltori siamo l’avanguardia dell’eco-sostenibilità con una quota doppia di aziende che hanno scelto il bio e le tecnologie pulite».

«Questa grande manifestazione giovanile internazionale, nata dal basso per garantire un futuro alle nuove generazioni, apre gli occhi dell’opinione pubblica su un problema che noi agricoltori conosciamo molto bene e viviamo quotidianamente sulla nostra pelle, visto che gli effetti del cambiamento climatico colpiscono le attività agricole con sempre maggiore frequenza e in modo sempre più violento».

A dichiararlo è il coordinatore dell’Associazione giovani imprenditori agricoli (Agia) di Cia – Agricoltori Italiani Toscana Centro (Firenze – Prato – Pistoia), Lapo Somigli, nell’annunciare l’adesione della sua associazione al #ClimateStrike o “Sciopero mondiale per il futuro”.

«Come Agia-Cia Toscana Centro – spiega Somigli – aderiamo con convinzione allo sciopero per il clima, perché risponde a una sensibilità ecologica che noi giovani imprenditori agricoli di Cia dimostriamo quotidianamente nella gestione delle nostre aziende. Del resto è nei numeri che, mentre a livello generale la percentuale di aziende agricole che praticano agricoltura biologica è pari al 10% del totale, quando si passa alle imprese di giovani la quota sale al 20%. Un dato che sancisce una propensione doppia delle nuove generazioni di imprenditori agricoli verso l’agricoltura ecosostenibile».

«Ma c’è un altro dato da sottolineare a questo proposito – osserva Somigli -, l’attenzione che noi giovani agricoltori prestiamo all’innovazione tecnologica, che non è diretta solo a incrementare la produttività ma anche a migliorare e rendere più “puliti” i processi produttivi, riducendo le emissioni inquinanti e l’uso di fitofarmaci, nonché recuperando i sottoprodotti agricoli e gli scarti».

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Economia


prenota spazio


sabato, 25 maggio 2019, 10:38

Diminuisce il numero di recensioni fatte su booking.com dai clienti degli alberghi di Montecatini

Aumento delle prenotazioni dirette o nuovi canali in ascesa? Assohotel chiede agli albergatori di monitorare la situazione per gestirla al meglio


venerdì, 24 maggio 2019, 16:13

È Patrizia Baldi il nuovo direttore della Società della Salute della Valdinievole

Medico specializzato in igiene e medicina preventiva con indirizzo sanità pubblica, una grande passione per il lavoro, una decennale esperienza nell’organizzazione di servizi e progetti rivolti ad anziani e disabili proprio all’interno della SdS, una carriera fatta di incarichi di responsabilità nelle zone - distretto delle Asl della regione Toscana


prenota spazio


giovedì, 23 maggio 2019, 10:36

Nasce “ConfAcademy”: il commercio ai tempi dei social network

Nasce ConfAcademy, un nuovo progetto di Confesercenti Pistoia per dare voce alle imprese e andare incontro alle necessità del mondo delle pmi. ConfAcademy è l’accademia con cui Confesercenti programmerà una serie di seminari rivolti alle attività commerciali del territorio della provincia pistoiese


mercoledì, 22 maggio 2019, 13:10

Cisl sul territorio: tre tappe nel pistoiese

"Va ribaltata la piramide" dichiara senza mezzi termini Alessandra Biagini (nella foto), segretaria Cisl Toscana Nord Pistoia


prenota spazio


martedì, 21 maggio 2019, 14:34

Giornata della biodiversità: tre i sigilli pistoiesi

In Italia sono scomparse dalla tavola tre varietà di frutta su quattro nell'ultimo secolo, ma la perdita di biodiversità riguarda l'intero sistema agricolo e di allevamento con il rischio di estinzione che si estende dalle piante coltivate agli animali allevati.


martedì, 21 maggio 2019, 13:44

Un bilancio in salute per la Banca di Pescia e Cascina

55 milioni di euro erogati complessivamente nel 2018, di cui quasi 36 milioni a favore di famiglie o persone fisiche, e poco meno di 20 milioni al sostegno di attività economiche


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio