prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

mercoledì, 17 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Economia

Hitachi Rail - Sts: "Lavorare su integrazione industriale, serve subito un coordinamento nazionale sul ferroviario"

giovedì, 11 aprile 2019, 14:05

"Si è tenuto ieri a Roma presso la sede dell'FLM il coordinamento nazionale Fim del Gruppo Hitachi, all'indomani dell'incontro con l'ad Andy Barr. Il gruppo Hitachi è stato oggetto in questi anni di un importante piano di riorganizzazione aziendale che si è chiuso con l'acquisizione di Ansaldo STS, che dal 1 aprile ha assunto la denominazione di Hitachi Rail STS". Ha commentato così Mauro Masci, coordinatore nazionale del gruppo Hitachi Rail -STS

"Un percorso di riorganizzazione - ha proseguito Masci - che secondo l'ad della multinazionale giapponese va nella direzione di dare maggiori possibilità di espansione in nuove aree geografiche, creando le condizioni di sviluppodi nuove soluzioni per i clienti attingendo ai punti di forza sia tecnologici che digitali in possesso dal gruppo. Il coordinamento Fim pur ritenendo positivo il processo di riorganizzazione appena concluso ha espresso la necessita di una verifica dello sul piano tecnico dello stato di integrazione di Hitachi Rail e STS in un'unica divisione, che a nostro avviso deve andare oltre l'organigramma e contemplare un vero e proprio processo di integrazione tra le varie realtà ad oggi ancora distinte sul piano industriale".

"Rispetto poi alla proposta aziendale smartwoking e flessibilità per i lavoratori turnisti - ha aggiunto Masci - la Fim si è resa disponibile ad aprire un confronto diretto con l'azienda per approdare un percorso sperimentale che porti ad un accordo quadro a livello nazionale per l'intero Gruppo. Per quanto riguarda invece il settore ferroviario riteniamo necessario istituire in sede governativa un coordinamento nazionale dell'intero settore ferroviario composta da tutte le aziende della filiera e il loro indotto. questo perché bisogna ragionare sull'opportunità di indire gare che abbiamo requisiti di tutela anche per le imprese e i lavoratori italiani".

"E' della scorsa settimana infatti - ha concluso Masci - l'aggiudicazione di CAF azienda spagnola che opera nel ferroviario di un contratto per la manutenzione di 59 treni ETR500 Frecciarossa per un importo di 120 milioni di euro, per i prossimi 6 mesi una gara vinta sul massimo ribasso senza tener conto degli skills tecnici necessari. Su questo ci auguriamo che governo e ferrovie indicano le prossime gare con criteri che evitino dumping aspese delle imprese italiane".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Economia


prenota spazio


mercoledì, 17 luglio 2019, 15:15

Turismo e sport: accordo tra Confesercenti e Pistoia Basket

Previsti speciali pacchetti di accoglienza, tariffe agevolate e promozione congiunta. E con il progetto Pistoia Fair City un tifoso ospite soggiornerà gratuitamente


mercoledì, 17 luglio 2019, 15:13

Saldi: la proposta di Federmoda - Confcommercio per posticipare la partenza

Posticipare la data di avvio dei saldi di fine stagione per sostenere le aziende, ridare slancio alle vendite e trasparenza al rapporto con i consumatori


prenota spazio


mercoledì, 17 luglio 2019, 12:47

Dalla Fondazione Caript 800 mila euro per il restauro e la valorizzazione di beni mobili e immobili

Anche per il 2019 la Fondazione Caript promuove il bando specifico Restauro e valorizzazione patrimonio artistico destinato al finanziamento di interventi di restauro, recupero e valorizzazione di beni mobili (arredi lignei, statue, dipinti, organi, beni librari, etc.) e beni immobili di rilevante valore artistico e culturale presenti sul territorio della...


martedì, 16 luglio 2019, 14:36

Il bilancio Copit dell’esercizio 2018: utile in crescita e investimenti

Il bilancio di Copit S.p.A. relativo all’esercizio 2018, approvato in data 15 luglio dall’Assemblea dei Soci, si è chiuso con un utile di 578 mila 556 euro, confermando anche per il 2018 il trend positivo inaugurato nel 2013 con l’azzeramento delle perdite di bilancio e l’abbattimento del debito ereditato dalle...


prenota spazio


lunedì, 15 luglio 2019, 13:11

Pistoia amata dai turisti, boom di arrivi e presenze nel primo quadrimestre 2019

Sono +11,4% le presenze e +5,2% gli arrivi rispetto allo stesso periodo del 2018. Gli italiani registrano +15,6%, gli stranieri +5,7%. Nel comune capoluogo gli stranieri provengono principalmente da Cina, Francia, Germania, Regno Unito e Spagna.


venerdì, 12 luglio 2019, 10:18

Fondazione Caript: una donazione per la colletta alimentare 2019

Per l’ottavo anno la Fondazione Caript ha deciso di dare un importantissimo contributo economico all’attività del Banco Alimentare della Toscana, ovvero alla battaglia quotidiana contro lo spreco alimentare e a favore della distribuzione alle strutture caritative convenzionate con il Banco


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio