prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

martedì, 18 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Economia

Un bilancio in salute per la Banca di Pescia e Cascina

martedì, 21 maggio 2019, 13:44

di lorenzo vannucci

C'è molta soddisfazione presso la direzione della banca di Pescia e Cascina chiamata a tracciare un bilancio del 2018: tanto il presidente Papini quanto il direttore Giusti hanno infatti commentato in modo alquanto positivo ció che sono state le politiche economiche portate avanti da questo ente. Politiche economiche assai ben premiate dai numeri del bilancio che sono a dir poco rosei.

"Continuiamo ad operare in un contesto di perdurante situazione economica negativa e di elevata incertezza sulle prospettive di ripresa - hanno detto il presidente Franco Papini e il direttore generale Antonio Giusti-. La crisi non accenna ad allentare la morsa recessiva ma Banca di Pescia e Cascina rimane un sostegno importante per l'economia del territorio. Alle imprese e alle famiglie abbiamo risposto continuando ad erogare fiducia. Pensiamo che, solo sostenendo le reali necessità del tessuto sociale e produttivo, si possa dare un segnale in controtendenza". 

"Siamo contenti - ha sottolineato il direttore - che l'assemblea che si terrà tra pochi giorni non avrà i caratteri della straordinarietà, come invece è stato nel recente passato. La Banca di Pescia e Cascina ha un attivo, per il 2018, di oltre 700 milioni di euro, stabile rispetto ai dati dell'anno precedente. Sono stati calcolati di 420 milioni di euro di contributo al territorio. Abbiamo inoltre dimezzato le nostre sofferenze".

"Tra le tante novità - ha segnalato il presidente - c'è stato anche l'entrata nella capogruppo Iccrea che ci vincola a seguire strategie di ampio respiro che ci vengono indicate. Abbiamo fatto comunque varie iniziative sul territorio: abbiamo interrogato circa diecimila soci per avere il loro punto di vista su taluni questioni. È un modo attraverso cui si arriva alla definizione di progetti che la cittadinanza ritiene utili e prioritari'.

"In questo modo - ha proseguito il direttore - si crea una sinergia importante tra noi, cittadini e istituzioni. Sinergia utile per il miglioramento del territorio".

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Economia


prenota spazio


venerdì, 14 giugno 2019, 15:24

Meccanica, l'appuntamento di ITMA e le iniziative per la formazione

Il meccanotessile pratese scalda i motori per l'appuntamento fieristico più atteso e importante per il settore: ITMA, che si tiene ogni quattro anni, si aprirà a Barcellona giovedì 20 giugno per chiudersi mercoledì 26


giovedì, 13 giugno 2019, 11:36

A Pistoia si rinnova l'appuntamento della comunità degli economisti industriali

Si è tenuto per il terzo anno consecutivo a Pistoia, chiamando a raccolta e a confronto il mondo della ricerca nel campo dell’economia industriale, il seminario residenziale del Centro Studi Confindustria “Le trasformazioni del sistema industriale”


prenota spazio


martedì, 11 giugno 2019, 11:59

Bilancio SdS, un incremento di quattro milioni

E' la crescita del valore della produzione della Società della Salute Pistoiese al 31 dicembre 2018 rispetto al 2017. I motivi principali: più servizi conferiti dai comuni e aumento dei finanziamenti dal Fondo sociale europeo


martedì, 11 giugno 2019, 11:05

Residenze sanitarie per anziani: “Sereni Orizzonti” cerca urgentemente operatori

AAA cercasi con urgenza direttori di struttura, personale amministrativo, medici geriatri, infermieri, fisioterapisti, operatori sociosanitari, assistenti sociali, psicologi, educatori, podologi, cuochi e personale ausiliario da impiegare subito nelle strutture del gruppo “Sereni Orizzonti”


prenota spazio


lunedì, 10 giugno 2019, 21:22

Copit riparte con il Deposito di Lamporecchio ripristinato dopo l’incendio di febbraio

A distanza di soli quattro mesi dal grave incendio che nella notte tra il 2 ed il 3 febbraio 2019 ha colpito il deposito autobus di Lamporecchio, distruggendo otto autobus e parte dello stabile, Copit ha già ricomposto la struttura ed annuncia oggi il ritorno alle sue complete funzionalità


lunedì, 10 giugno 2019, 10:38

Tour operator da tutto il mondo per conoscere il territorio

Grazie a una collaborazione con Confesercenti Emilia Romagna, Toscana Turismo & Congressi nei giorni scorsi ha ospitato nella nostra provincia 9 tour operator provenienti da tutto il mondo (Belgio, Cina, Corea del Sud, Francia, Stati Uniti, Olanda, Russia e Slovacchia)


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio