prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

martedì, 18 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Economia

È Patrizia Baldi il nuovo direttore della Società della Salute della Valdinievole

venerdì, 24 maggio 2019, 16:13

Medico specializzato in igiene e medicina preventiva con indirizzo sanità pubblica, una grande passione per il lavoro, una decennale esperienza nell’organizzazione di servizi e progetti rivolti ad anziani e disabili proprio all’interno della SdS, una carriera fatta di incarichi di responsabilità nelle zone - distretto delle Asl della regione Toscana. È con un curriculum di tutto rispetto che Patrizia Baldi prende le redini della Società della Salute della Valdinievole, il consorzio pubblico, formato dagli 11 comuni della Valdinievole e dall’Asl Toscana Centro, che gestisce i servizi sociali e socio sanitari nel territorio.

Da oggi, venerdì 24 maggio, la sua nomina, fortemente voluta dall’assemblea dei sindaci e dall’azienda sanitaria e ratificata dal Presidente della Regione Enrico Rossi, è ufficiale. Il Decreto di Nomina stabilisce infatti che il suo mandato durerà 3 anni.

Classe 1960, nata e cresciuta in Valdinievole, una laurea in medicina e un’importante esperienza in ruoli da responsabile sia nella SdS che in varie zone distretto Asl, dove si è impegnata nell’organizzazione dei servizi assistenziali sui territori, Patrizia Baldi succede a Claudio Bartolini, scomparso nel novembre scorso per un malore improvviso.

A lei è stato dato l’arduo compito di condurre l’ente pubblico che in Valdinievole gestisce servizi fondamentali come l’assistenza rivolta ad anziani e disabili, i servizi sociali, il settore della tutela minorile, l’assistenza infermieristica domiciliare, i trasporti sociali, i centri socio riabilitativi dedicati ad anziani e disabili, il SerD, tutto il settore della Salute Mentale, i contributi economici agli indigenti, gli affidi familiari e tutti i progetti rivolti ai minori, alle donne, alle famiglie bisognose, alle persone fragili, ai migranti e ovviamente ad anziani e disabili.

La presentazione ufficiale della sua nuova nomina è avvenuta oggi alla presenza del Presidente della SdS Riccardo Franchi, del vicepresidente Marco Borgioli, dell’assessore di Ponte Buggianese Beatrice Giannanti, della stampa e dei colleghi.

“Ringrazio i sindaci e l’Asl per avermi scelto – ha commentato emozionata Patrizia Baldi - per assumere questo importante incarico. Vorrei che il mio percorso portasse avanti l’eredità di Claudio Bartolini, con cui ho collaborato per molti anni e di cui ho avuto sempre profonda stima, mettendo nel mio lavoro ciò che più mi caratterizza, il mio essere medico. Alla Società della Salute per anni mi sono occupata delle fasce più deboli, anziani e disabili. Il mio compito, da oggi in poi, sarà quello di continuare a intercettare i bisogni delle persone più fragili, fornendo servizi e realizzando progetti che siano il frutto della condivisione di tutti gli attori presenti nel territorio: le amministrazioni comunali, l’Asl, le associazioni, il Terzo Settore e i medici di medicina generale. Migliorare l’integrazione fra i servizi sarà uno dei primi obiettivi da perseguire per mantenere quegli standard qualitativi che ci hanno caratterizzato finora”.

“Era doveroso trovarci qui oggi – ha dichiarato il Presidente Franchi – per sancire un momento così importante. Oggi firmiamo il decreto che nomina Patrizia Baldi nuovo Direttore della Società della Salute. Si tratta di una scelta che è stata presa e condivisa da tutta la Conferenza dei Sindaci e dall’Asl Toscana Centro e che è legata alle sue capacità, alla tenacia e allo spirito di abnegazione dimostrato in questo periodo. Oggi ripartiamo, anche in nome e in ricordo di Claudio Bartolini, per portare ai cittadini servizi sempre migliori”.

“La mia esperienza amministrativa – ha concluso Marco Borgioli – mi ha portato a scoprire l’importante lavoro che la Società della Salute porta avanti ogni giorno. Per me è diventata nel tempo un punto di riferimento e lo è per l’intero territorio. Un grande in bocca al lupo a Patrizia Baldi e alla sua squadra”.

 

 

 

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Economia


prenota spazio


venerdì, 14 giugno 2019, 15:24

Meccanica, l'appuntamento di ITMA e le iniziative per la formazione

Il meccanotessile pratese scalda i motori per l'appuntamento fieristico più atteso e importante per il settore: ITMA, che si tiene ogni quattro anni, si aprirà a Barcellona giovedì 20 giugno per chiudersi mercoledì 26


giovedì, 13 giugno 2019, 11:36

A Pistoia si rinnova l'appuntamento della comunità degli economisti industriali

Si è tenuto per il terzo anno consecutivo a Pistoia, chiamando a raccolta e a confronto il mondo della ricerca nel campo dell’economia industriale, il seminario residenziale del Centro Studi Confindustria “Le trasformazioni del sistema industriale”


prenota spazio


martedì, 11 giugno 2019, 11:59

Bilancio SdS, un incremento di quattro milioni

E' la crescita del valore della produzione della Società della Salute Pistoiese al 31 dicembre 2018 rispetto al 2017. I motivi principali: più servizi conferiti dai comuni e aumento dei finanziamenti dal Fondo sociale europeo


martedì, 11 giugno 2019, 11:05

Residenze sanitarie per anziani: “Sereni Orizzonti” cerca urgentemente operatori

AAA cercasi con urgenza direttori di struttura, personale amministrativo, medici geriatri, infermieri, fisioterapisti, operatori sociosanitari, assistenti sociali, psicologi, educatori, podologi, cuochi e personale ausiliario da impiegare subito nelle strutture del gruppo “Sereni Orizzonti”


prenota spazio


lunedì, 10 giugno 2019, 21:22

Copit riparte con il Deposito di Lamporecchio ripristinato dopo l’incendio di febbraio

A distanza di soli quattro mesi dal grave incendio che nella notte tra il 2 ed il 3 febbraio 2019 ha colpito il deposito autobus di Lamporecchio, distruggendo otto autobus e parte dello stabile, Copit ha già ricomposto la struttura ed annuncia oggi il ritorno alle sue complete funzionalità


lunedì, 10 giugno 2019, 10:38

Tour operator da tutto il mondo per conoscere il territorio

Grazie a una collaborazione con Confesercenti Emilia Romagna, Toscana Turismo & Congressi nei giorni scorsi ha ospitato nella nostra provincia 9 tour operator provenienti da tutto il mondo (Belgio, Cina, Corea del Sud, Francia, Stati Uniti, Olanda, Russia e Slovacchia)


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio