prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

mercoledì, 17 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Economia

Bilancio SdS, un incremento di quattro milioni

martedì, 11 giugno 2019, 11:59

Il valore della produzione del bilancio al 31 dicembre 2018 della Società della Salute Pistoiese è di oltre 19 milioni di euro (per l'esattezza 19.355.986,00) ovvero 4 milioni e 100mila euro in più rispetto allo stesso dato al 31 dicembre 2017. E' l'elemento più significativo del conto economico presentato ieri, lunedì 10 giugno, in consiglio comunale a Pistoia e che sarà portato alla discussione e approvazione dell'assemblea della stessa SdS, il prossimo 21 giugno. Il netto incremento, oltre 4 milioni di euro in un solo anno, testimonia la solidità del bilancio e la continua crescita dei servizi erogati.

I motivi principali dell'incremento - Due i fattori principali che hanno determinato questo risultato: da un lato il progressivo conferimento alla Società della Salute Pistoiese di attività di ambito socio assistenziale da parte dei Comuni soci - in particolar modo assistenza educativa familiare, assistenza scolastica ed assistenza domiciliare da parte dei Comuni di Pistoia, Serravalle Pistoiese e Montale -, dall'altro lato la capacità della SdS di calamitare finanziamenti dal Fondo sociale europeo per diverse progettualità, quasi sempre con la modalità della coprogettazione a fianco del Terzo Settore, che ha consentito di accedere a risorse aggiuntive per l'erogazione di prestazioni ai cittadini.

Capacità di spesa aumentata - Il Consorzio ha avuto bisogno di tempo per giungere a regime anche nella sua capacità di spesa poiché il fondo regionale assegnato è stato sottoutilizzato negli anni precedenti al 2017. Da quel momento in poi la SdS è riuscita ad utilizzare in toto il Fondo non autosufficienza assegnato dalla Regione con l'obiettivo di ampliare i livelli assistenziali. Questo andamento è stato confermato anche per il 2018.

Più servizi rispetto alle previsioni – Grazie alla capacità di ottenere finanziamenti straordinari, soprattutto da Fondo sociale europeo, sono stato attivati progetti aggiuntivi rispetto a quelli finanziati ordinariamente dagli enti soci. Nel 2018, in particolar modo, i finanziamenti di questo tipo hanno riguardato: 545.216 euro come progetto Gravissime Disabilità, 483.750 euro per il progetto Handyamo (Dopo di Noi); 584.536 euro per i progetti OR.A.CO.L.O, (Orientamento, Accompagnamento, Coaching: Lavoro e Occupabilità) e A.R.R.I.V.O. (Accompagnamento Riparazione Responsabilità Inclusione verso l'Occupazione). La capacità di intercettare risorse grazie alle varie progettualità è poi confermata da altri bandi ai quali la SdS ha partecipato con esito positivo: Indagine conoscitiva donne vittime di violenza, Pari opportunità, Programma nazionale P.I.P.PI. (Programma di intervento per la Prevenzione dell'Istituzionalizzazione), Rete regionale inclusione persone senza fissa dimora, Contrasto al gioco d'azzardo patologico, Progetto Demenza (Caffè e Atelier Alzheimer).

I commenti di Celesti e Mannelli - "I finanziamenti ottenuti dal Fondo sociale europeo dimostrano la capacità di reperire risorse aggiuntive rispetto a quelle delle istituzioni regionali e nazionali – spiega la presidente della SdS Pistoiese, Anna Maria Celesti -. Mi preme sottolineare il ruolo svolto dal Consorzio nello sviluppare e incrementare politiche di inclusione e recupero; penso in particolare alle donne vittime di violenza e alle fasce di popolazione più fragili. Un'ultima annotazione positiva – conclude la presidente Celesti - al ruolo svolto dai Comuni soci: indipendentemente dall'orientamento politico di ciascuno, si è proceduto nella direzione di un rafforzamento delle attività del Consorzio, con l'obiettivo di una presa in carico a 360 gradi del cittadino, nella quale l'aspetto sociale è parte essenziale del percorso assistenziale e sanitario".

"Esprimo soddisfazione per i risultati conseguiti, soprattutto perché nel corso del 2018 si è consolidato il conferimento dei servizi in ambito socio assistenziale al Consorzio da parte dei Comuni – sottolinea il direttore della Società della Salute Pistoiese, Daniele Mannelli -. Nel 2018 la SdS, proseguendo nel cammino intrapreso, ha potuto così potenziare le sue attività, realizzando una centralizzazione nel ruolo di committenza nell'ambito sociale e socio sanitario territoriale".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Economia


prenota spazio


mercoledì, 17 luglio 2019, 12:47

Dalla Fondazione Caript 800 mila euro per il restauro e la valorizzazione di beni mobili e immobili

Anche per il 2019 la Fondazione Caript promuove il bando specifico Restauro e valorizzazione patrimonio artistico destinato al finanziamento di interventi di restauro, recupero e valorizzazione di beni mobili (arredi lignei, statue, dipinti, organi, beni librari, etc.) e beni immobili di rilevante valore artistico e culturale presenti sul territorio della...


martedì, 16 luglio 2019, 14:36

Il bilancio Copit dell’esercizio 2018: utile in crescita e investimenti

Il bilancio di Copit S.p.A. relativo all’esercizio 2018, approvato in data 15 luglio dall’Assemblea dei Soci, si è chiuso con un utile di 578 mila 556 euro, confermando anche per il 2018 il trend positivo inaugurato nel 2013 con l’azzeramento delle perdite di bilancio e l’abbattimento del debito ereditato dalle...


prenota spazio


lunedì, 15 luglio 2019, 13:11

Pistoia amata dai turisti, boom di arrivi e presenze nel primo quadrimestre 2019

Sono +11,4% le presenze e +5,2% gli arrivi rispetto allo stesso periodo del 2018. Gli italiani registrano +15,6%, gli stranieri +5,7%. Nel comune capoluogo gli stranieri provengono principalmente da Cina, Francia, Germania, Regno Unito e Spagna.


venerdì, 12 luglio 2019, 10:18

Fondazione Caript: una donazione per la colletta alimentare 2019

Per l’ottavo anno la Fondazione Caript ha deciso di dare un importantissimo contributo economico all’attività del Banco Alimentare della Toscana, ovvero alla battaglia quotidiana contro lo spreco alimentare e a favore della distribuzione alle strutture caritative convenzionate con il Banco


prenota spazio


martedì, 9 luglio 2019, 10:32

Montagna, si investe un milione di euro in 'Ecosostenibilità Made in P(i)T'

Il 12 luglio a Campotizzoro, alle 10, appuntamento con Made in P(i)T, l’evento dedicato a cittadini e istituzioni dove si presenta A.L.T.A. Montagna Pistoiese, Progetto Integrato Territoriale (PiT): un milione di euro di investimenti destinati all’ecosostenibilità da parte di 19 soggetti, a cui si aggiungono altri 21 partecipanti indiretti


lunedì, 8 luglio 2019, 11:18

Consulenza diretta per alberghi su analisi criticità e progetto di sviluppo ad hoc

A seguito del corso “Revenue”, svolto lo scorso febbraio e che ha riscosso un notevole successo tra gli operatori del nostro territorio, Assohotel Confesercenti e Toscana Turismo & Congressi hanno deciso di proseguire questo percorso con una successiva fase, ovvero una consulenza “one to one” da tenersi direttamente nei singoli...


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio