prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

domenica, 22 settembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Economia

Mobilità elettrica: con progetto Eva+ in Italia e Austria attive tutte le 200 stazioni di ricarica

giovedì, 12 settembre 2019, 16:51

Sono attive tutte le 200 stazioni di ricarica veloce da 50kW installate nell’ambito del progetto EVA+, pari a 400 punti di ricarica disponibili per i clienti finali presso le principali strade a lunga percorrenza di Italia e Austria.

In Toscana le infrastrutture di ricarica veloce nell’ambito di EVA+ sono 15, per un totale di 30 postazioni, distribuite nei pressi delle uscite autostradali di Firenze, Barberino del Mugello, Terranuova Bracciolini, Foiano della Chiana, Chianciano Terme, Lucca, Massa e Cozzile, Massarosa, Viareggio.

EVA+, Electric Vehicles Arteries, è il progetto europeo per lo sviluppo della mobilità elettrica nato nel 2016, che prevedeva entro tre anni l’installazione di 200 infrastrutture di ricarica veloce, 180 in Italia e 20 in Austria, lungo le strade a lunga percorrenza extraurbane dei due Paesi. Il programma, co-finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del “Connecting Europe Facility”, ha visto la collaborazione di Enel in qualità di coordinatore, con Verbund, principale utility austriaca, SMATRICS, il più importante operatore austriaco di reti di ricarica, e insieme ad alcuni tra i più importanti marchi automobilistici a livello mondiale come Renault, Nissan, BMW Group e Volkswagen Group Italia (con le marche Volkswagen e Audi).

Le infrastrutture di ricarica di EVA+ presenti sul territorio italiano sono interamente sviluppate e installate da Enel X, e grazie a una potenza fino a 50kW, permettono di fare un pieno di energia a due veicoli contemporaneamente in circa 30 minuti. Ogni stazione è compatibile con tutti i modelli di auto elettriche attualmente sul mercato e rispetta gli standard internazionali nell’ambito dell’e-mobility: CCS, CHAdeMO e Type 2.

Le stazioni di ricarica veloci EVA+ fanno parte di una rete più ampia e capillare presente sul territorio italiano e austriaco che, da oggi, permette agli utenti di affrontare un viaggio in auto elettrica dalla Sicilia all’Austria con soste di breve durata e senza paura di rimanere senza energia.

Grazie al recente accordo di interoperabilità tra Enel X e SMATRICS, gli utenti delle due aziende potranno accedere ai punti di ricarica di EVA+ e delle rispettive reti di ricarica nazionali in totale libertà e senza limiti territoriali nei due Paesi. Inoltre, grazie alle funzionalità avanzate di Juicepass, la nuova app per la mobilità elettrica di Enel X, è ancora più semplice ricaricare il proprio veicolo presso le stazioni fast del progetto.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Economia


prenota spazio


venerdì, 20 settembre 2019, 12:20

Delegazione di imprenditori messicani ospiti di Confindustria e in visita al Materassificio Montalese

Una visita molto gradita quella di ieri in Confindustria Toscana Nord e al Materassificio Montalese: una delegazione di 20 imprenditori messicani di CANACINTRA (Cámara Nacional de la Industria de la Transformación), guidati dal presidente Enoch Castellanos Férez


giovedì, 19 settembre 2019, 17:40

Clima e florovivaismo, Coldiretti: "Anche bonus giardini e terrazzi in dl"

Come sollecitato dalla Coldiretti arriva anche il bonus verde per giardini e terrazzi nella bozza di decreto legge sul clima, con la detrazione ai fini Irpef del 36 per cento delle spese per lavori di ‘sistemazione a verde’ di aree scoperte private di edifici esistenti, unità immobiliari, pertinenze o recinzioni,...


prenota spazio


giovedì, 19 settembre 2019, 16:36

PAPER 19: esordisce il corso di tecnico superiore cartario. Regione e industria unite in una due giorni di promozione

Si radica sul territorio il progetto PAPER19, percorso biennale formativo per tecnico superiore per la produzione nel settore carta, promosso, con specifico riguardo al comparto delle aziende della carta e del cartone e della relativa produzione di macchine, dall' ITS Prime in co-progettazione con Federazione Carta Grafica, Confindustria Toscana Nord...


mercoledì, 18 settembre 2019, 09:11

Nuovi corsi per imprenditori agricoli su biologico e biodinamico

Con l’autunno riprendono gli appuntamenti di BioGreen: il corso interamente finanziato dalla Regione Toscana che l’Istituto di formazione APAB propone agli agricoltori che vogliono riconvertire la propria azienda e innovare nel segno della qualità, del rispetto per l’ambiente e della competitività economica


prenota spazio


martedì, 17 settembre 2019, 11:54

Creazione d’impresa: percorsi di orientamento, formazione e consulenza gratuita a Pistoia

Hai un’idea d’impresa? Partecipa al progetto "Ready To Start Up" - finanziato con le risorse del Pr FSE Toscana 2014-2020 nell'ambito di Giovanisì di Regione Toscana – che dà la possibilità ai giovani inocuppati, inattivi o disoccupati di acquisire competenze specifiche, utili all'attività imprenditoriale


martedì, 17 settembre 2019, 11:52

Corso gratuito per la gestione del servizio di sala e bar

C’è tempo fino a giovedì 19 settembre per iscriversi al corso gratuito per “Tecnico per l’approvvigionamento delle materie prime e la predisposizione, gestione e cura del servizio di sala bar (497)” organizzato da Omnia Formazione e promosso da Regione Toscana con il finanziamento del Fondo Sociale Europeo


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio