prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

venerdì, 19 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Enogastronomia

La storia di Pistoia attraverso l'arte culinaria

giovedì, 17 gennaio 2019, 13:59

 

Ha visto la luce da pochi giorni, il volume Pistoia e dintorni da mangiare. Viaggio guida tra cultura del cibo e cultura laica, edito da Nuove Esperienze. Nato da un'idea di Giampiero Tommasi, il testo raccoglie oltre sessanta ricette tipiche della cucina pistoiese, intervallate da numerosi cenni storici, curiosità e informazioni sulla cittadina toscana. Un viaggio con tante storie da raccontare, che si districano tra passato e presente, dando vita a una resoconto piacevole e gustoso.

"Ci sono tanti modi per raccontare la storia e l'identità di un territorio – evidenzia l'assessore al turismo Alessandro Sabella – . Uno di questi, certamente il più appetitoso, è descriverne le ricette e il modo il cui la cucina si è evoluta, tracciando un percorso documentario attraverso i secoli. Accanto a pietanze con una precisa connotazione geografica si celano, infatti, i risvolti storici che hanno portato una città, in questo caso Pistoia, ad essere ciò che è oggi, con le sue tradizioni e i suoi usi e costumi. Si pensi alla corona di San Bartolomeo, unica nel suo genere, che riporta alla nostra memoria l'entusiasmo che provavamo da bambini ogni estate, il 24 agosto. Oppure il piatto del carcerato, il cui nome trae origine dalla vicinanza geografica tra il carcere di Santa Caterina in Brana e i macelli comunali."

Dai maccheroni sull'anatra al pammolle, dalla farinata con le leghe ai confetti ricciuti, Pistoia e dintorni da mangiare propone un viaggio tra le ricette della tradizione pistoiese e nuove proposte di alcuni chef del territorio. A corredo dei testi, numerose illustrazioni e fotografie delle materie prime, dei prodotti della terra, dei piatti cucinati, degli chef, ma anche dei monumenti storici e degli scorci più suggestivi di Pistoia. Un viaggio a tutto tondo nella realtà pistoiese, arricchito dai consigli sui ristoranti presenti in zona.
Il volume, di particolare pregio, è stato stampato in 1600 copie. L'aspetto fotografico è stato curato da Sandro Nerucci, il progetto grafico da Giulia Ercolini.

"La mia attenzione alla cucina – ricorda il curatore Giampiero Tommasi – nasce dall'osservazione di due opposte posizioni e dalla necessità di una loro sintesi per potersi poi destreggiare nell'elevato numero di libri, collane, trattati e soprattutto trasmissioni televisive che occupano gran parte della giornata. In questo testo ho privilegiato la cucina dei nostri territori e massimamente quella che con semplicità e chiarezza può anche invogliare a cimentarsi in preparazioni di pietanze di non facile esecuzione, anche rivolte a un'utenza diversificata con risultati più che soddisfacenti."

Pistoia e dintorni da mangiare abbina, poi, l'aspetto culinario a quello più strettamente sociale, fornendo contemporaneamente un contributo di cultura gastronomica e un insegnamento per un corretto stile di vita.
Gli introiti della vendita del volume sono totalmente devoluti alla Fondazione Firenze Radioterapia Oncologica onlus, di cui Giampiero Tommasi è membro insieme al presidente Bruno Gori.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Enogastronomia


prenota spazio


mercoledì, 17 aprile 2019, 12:17

11 video e un contest per raccontare la Toscana attraverso i suoi dolci

La Toscana punta sui dolci della tradizione per raccontare il territorio e la propria identità culturale. I dolci sono molto legati alle festività religiose con un forte valore identitario, sono simbolo di condivisione e accoglienza, di festa e ricorrenza


martedì, 16 aprile 2019, 22:48

Il ristorante Franco Mare a caccia di un risultato di prestigio

Il ristorante di Marina di Pietrasanta, rinnovato negli arredi e nel menu serale, punta sul giovane chef Alessandro Ferrarini per raggiungere prestigiosi traguardi


prenota spazio


martedì, 16 aprile 2019, 12:52

Due eccellenze pistoiesi nella "Selezione regionale degli oli extravergine toscani"

Anche due eccellenze pistoiesi nella 'Selezione regionale degli oli extravergine di oliva Dop e Igp 2019'. L'iniziativa di Regione Toscana, svoltasi oggi a Firenze, ha premiato insieme ad altri anche il Primolio 18 del Frantoio di Croci di Pieve a Nievole, ed il Marini, dell'azienda agricola Marini Giuseppe e Figli


lunedì, 8 aprile 2019, 08:59

GustaPistoia 2019: Claudio Lisanti, dalla Nembo a Bake Off

Una predisposizione innata e tanta passione per raggiungere grandi risultati. Due caratteristiche che riassumono Claudio Lisanti, 44 anni di Canosa di Puglia, con una grande passione per la cucina e, in particolare, per i dolci


prenota spazio


sabato, 6 aprile 2019, 09:47

GustaPistoia 2019: i protagonisti dei talent incontrano e raccontano la città

Ritorna GustaPistoia con la sua quarta edizione, tour turistico ed enogastromico in programma il 12 e 13 aprile. Saranno nuovamente i concorrenti dei talent televisivi, insieme a blogger e esperti di instagram, a visitare Pistoia e raccontarla tramite i social


lunedì, 18 marzo 2019, 12:55

Prendi un libro, lascia un libro... e noi ti offriamo un calice di vino

Vieni a fare uno scambio di libri in enoteca e ricevi un calice di buon vino. L'iniziativa è del negozio della Cantina sociale Colli Fiorentini - Valvirginio di via Don Minzoni a Pistoia, spiegata in poche parole da un cartello: "Prendi un libro e lascia un libro"


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio