Anno X
Martedì 23 Luglio 2024
  - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Garfagnana
10 Giugno 2024

Visite: 263

Un nuovo progetto di formazione rivolto a coloro che sono interessati al teatro e al canto popolare è quanto propone nel mese di luglio l’Associazione La Giubba APS attraverso la propria Sezione etno-storiografica e in collaborazione con il Museo Italiano dell’Immaginario Folklorico: Dire cantare e danzare nel solco della tradizione, vuole essere un percorso di conoscenza e apprendimento delle tradizioni popolari della valle della Garfagnana attraverso laboratori pratici e di riflessione sul significato che queste possono ancora avere nella nostra società. Il progetto è inserito nella programmazione dell’edizione 2024 del Canto del Maggio Festival: un percorso nella scuola, nella cultura, nella tradizione, ideato dall’Associazione La Giubba con il Museo Italiano dell’Immaginario Folklorico e l’Istituto Comprensivo di Piazza al Serchio, con il contributo di: Consiglio Regionale della Toscana, Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano, Comune di Castelnuovo di Garfagnana, Fondazione CRL e Il Giunco ODV.

Avvalendosi di docenti esperti di musica, teatro e danze popolari, in grado di trasmettere la loro  profonda conoscenza e competenza nel campo delle tradizioni, e arricchito dalla collaborazione con l'Università di Cassino sulla fiaba, Dire cantare e danzare nel solco della tradizione ambisce a coinvolgere la comunità e a creare un ambiente di apprendimento e condivisione che abbia come obiettivo nel tempo quello di sostenere e valorizzare la cultura popolare.

Rivolto agli appassionati come ai professionisti del settore, il progetto prevede due fine settimana dedicati alla creazione di testi e alla narrazione, alla danza, al canto e al teatro cantato con attività esperienziali coordinate da formatori esperti. Nello specifico:

  • venerdì 5 luglio ore 10-13 e 15-18: Il dire e il cantare, con Marco Betti, indagherà le dinamiche del teatro popolare come forma di autodeterminazione delle comunità e come metodo pedagogico di inculturazione e acculturazione; collaborerà Annarosa Bacci , con la musica popolare in tutte le sue forme: stornelli, ninne nanne, canti narrativi, alla scoperta delle radici comuni che appartengono a ogni tradizione;
  • sabato 6 luglio ore 10-13 e 15-18: Il dire e il raccontare, con Marco Betti e la collaborazione di Fabio Baroni, Michele Neri e de I Cantori del Maggio epico, affronterà il tema della narrazione come indagine sulle modalità di trasmissione di un racconto e delle sue varianti, siano esse scritte o appartengano alla tradizione orale; a partire dalle storie dei Paladini di Francia, che i maggianti del nostro Appennino hanno ripreso, il percorso didattico alternerà tecnica e sperimentazione alla ricerca delle “voci” che abitano ogni narrazione;
  • sabato 13 luglio ore 15-19: Il danzare, con Michele Giuseppe Gala e la collaborazione del gruppo folklorico La Muffrina, per imparare i balli tradizionali locali con particolare riferimento alla Moresca, danza che accompagna il canto del Maggio;
  • domenica 14 luglio ore 15-19: incontro con l'antropologa Paola Bertoncini sulla tradizione e sul senso del cantare il Maggio oggi tra salvaguardia e valorizzazione, con la collaborazione di Natascia Zambonini, La Muffrina e I Cantori del Maggio epico per la restituzione finale del lavoro svolto dai partecipanti durante i laboratori.

I laboratori sono gratuiti e si svolgeranno presso il Museo Italiano dell’Immaginario Folklorico a San Michele - Piazza al Serchio.

Per l’iscrizione: https://bit.ly/incontromuseo.

Info su:  https://www.facebook.com/cantodelmaggio.festival e https://www.facebook.com/immaginario.folklorico

Sito di riferimento: https://lagiubba.org

Pin It
Tuttonatura
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Domenica 28 luglio si terrà a Lucchio nel comune di Bagni di Lucca il "10° Memorial Marco Pacini"…

"Nel dicembre 2022 ho firmato un emendamento, approvato, che ha modificato la legge nazionale per consentire agli agricoltori/cacciatori di intervenire…

Spazio disponibilie

Una depressione atlantica in arrivo sul Mediterrano interesserà nord Italia e versanti tirrenici delle regioni centrali nella giornata di domani,…

Durante il periodo a rischio per lo sviluppo e la propagazione di incendi boschivi che parte il 1° luglio (per…

Spazio disponibilie

La Sala operativa della Protezione civile regionale ha confermato il codice giallo per temporali forti che interesseranno tutta…

Pressione in calo per l’arrivo di una depressione atlantica che porterà anche in Toscana temporali nelle prossime ore.

L’azienda USL Toscana nord ovest informa i cittadini del comune di Pescaglia che, per sopperire alla carenza di…

Spazio disponibilie

La zona distretto della Piana di Lucca conferma il suo impegno per la zona di Villa Basilica, in cui verranno…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie