prenota spazio

Anno 1°

lunedì, 19 febbraio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

L'Evento

Tatuaggio dermopermanente. la soluzione per truccarsi una volta sola

lunedì, 17 luglio 2017, 09:14

Yelena Molnar, diplomata in tatuaggio dermapermanente. In che cosa consiste? Si chiama anche microblending ed è una tecnica del tatuaggio esclusivamente riservata al volto e, in particolare, alle labbra, alle sopracciglia e agli occhi. In sostanza si tratta di disegnare attraverso dei pigmenti colorati permanenti le labbra, le sopracciglia e gli occhi. 

Yelena compone dei tatuaggi specifici che servono a mettere in risalto le sopracciglia donando loro la forma desiderata così come, per le labbra, si può avere la giusta forma colorata come se si fosse usato il rossetto. Quindi le labbra restano disegnate come vuole la persona per un anno circa e non c'è più bisogno di truccarle perché il disegno ottenuto è permanente e non si cancella. Questo vale anche per le sopracciglia. 

Non è una tecnica invasiva, bensì una sorta di arte del tatuaggio riservata all'aspetto puramente estetico del viso. Questo modo di truccare il volto è, spesso, utilizzato anche da coloro che, per una serie di motivi, si trovano a dover necessariamente ridisegnare sopracciglia che sono state cancellate. L'effetto è assolutamente identico a quello naturale, impossibile accorgersene ad occhio nudo. 

Con questa tecnica di tatuaggio il viso, occhi compresi, assume un aspetto più giovanile e, soprattutto, è come se fosse permanentemente truccato non essendoci il bisogno di ricorrere tutti i giorni al trucco consuetudinario. Ad esempio, svegliarsi la mattina e avere il volto perfettamente a posto: una lavata al viso e niente perdita di tempo per truccarsi.

Per ottenere un risultato ottimale sono necessarie due sedute a distanza di un mese l'una dall'altra. Non ci sono limiti di età se non l'aver compiuto i 18 anni. 

Il risultato è sorprendente: ciglia e labbra sono assolutamente perfette, disegnate e colorate come se fossero state appena truccate nel migliore dei modi. La differenza è fondamentale: il trucco non va via se non dopo un anno. Niente più trousse al seguito e niente più bisogno di perdere tempo davanti allo specchio ogni momento della giornata. 

Quanto alle ciglia, Yelena le allunga e le arrotonda verso l'alto lavorando esclusivamente su quelle naturali Niente, quindi, ciglia finte. Al termine del lavoro, che dura circa 40 minuti, le ciglia sono perfette e restano tali per un mese e mezzo. Ecco, quindi, che abbinando il tatuaggio alle sopracciglia e alle labbra e la tecnica per le ciglia, si arriva ad avere un trucco permanente che non ha nessuna sbavatura durante tutto il periodo considerato. 

Per informazioni si può telefonare al 380/1893842

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in L'Evento


prenota spazio


giovedì, 15 febbraio 2018, 17:00

'Buono a sapersi' con Elisa Isoardi sbarca a Larciano

Venerdì 16 febbraio a “Buono a Sapersi”, alle 11.05 su Rai Uno, Elisa Isoardi tratterà il tema del PEPE, il re delle spezie. Non mancherà un collegamento in diretta con Ivan Bacchi, ospite di un’azienda, la FID di Larciano, in provincia di Pistoia, che macina i grani di pepe in...


venerdì, 9 febbraio 2018, 23:53

La Gazzetta ha vinto: il tribunale del riesame ha annullato il sequestro preventivo

Il tribunale del riesame composto dai magistrati Boragine, Genovese e Marini ha accolto il ricorso presentato dall'avvocato Cristiana Francesconi e dal direttore Aldo Grandi annullando il sequestro preventivo di alcuni articoli apparsi sulle Gazzettechiesto da Pm, convalidato dal Gip su iniziativa del comando provinciale dell'Arma di Cortile degli Svizzeri


prenota spazio


martedì, 6 febbraio 2018, 16:35

Confine orientale, due studenti del Liceo “Savoia” scelti per una visita di istruzione

Sono entrambi studenti del Liceo scientifico “Amedeo di Savoia duca d’Aosta” gli unici giovani pistoiesi selezionati per partecipare al viaggio di studio sul Confine orientale, tra Friuli Venezia Giulia ed Istria, organizzato dalla Regione Toscana, in collaborazione con la rete degli Istituti storici della Resistenza e l’Ufficio Scolastico regionale


lunedì, 5 febbraio 2018, 13:41

"CREA, chi si ferma è perduto"

"Siamo circondati della velocità. Oggi tutto è veloce, siamo continuamente collegati sui social con ogni mezzo possibile, computer, smartphone, tablet, e tutto corre alla velocità della luce. In soli trent’anni siamo passati dalla connettività Internet, con modem analogici lentissimi alla fibra a 1 GB"


prenota spazio


sabato, 3 febbraio 2018, 15:32

Vendere o acquistare direttamente l'auto e la moto, anche d'epoca: ora è possibile

Vendere la propria auto oppure lo scooter non più utilizzato del figlio: cercare una vettura d’occasione trattandola direttamente con il proprietario: scambiare l’auto d’epoca per passare a un’altra più importante oppure cercare la prima con la quale iniziare la collezione e dare sfogo alla propria passione


venerdì, 2 febbraio 2018, 18:29

Diego Fusaro incontra gli studenti pistoiesi

Europa, immigrazione, Mani Pulite e nuove generazioni. Queste le tematiche principali che stamane, presso il Teatro Bolognini di Pistoia, sono state trattate nell'incontro, organizzato dalla consulta provinciale degli studenti, che ha visto come ospite Diego Fusaro, professore presso l'università degli studi di Torino


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2