prenota spazio

Anno 1°

mercoledì, 16 gennaio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

L'Evento

Giorno della memoria: da giovedì al via le iniziative

lunedì, 7 gennaio 2019, 14:29

A Pistoia, le iniziative previste per celebrare il Giorno della Memoria avranno inizio giovedì 10 gennaio e si protrarranno fino a domenica 27 gennaio. Il calendario degli appuntamenti, organizzato dal Comune di Pistoia insieme al Comitato unitario per la difesa delle istituzioni Repubblicane del Comune di Pistoia e alla Comunità Ebraica di Firenze, prevede numerosi eventi che comprendono presentazioni di libri, proiezioni, incontri, mostre e concerti, tutti pensati per ricordare la Shoah, le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subito la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che si sono opposti al progetto di sterminio anche a rischio della propria vita. Il 27 gennaio 1945, giorno nel quale le truppe sovietiche entrarono nel campo di sterminio di Auschwitz-Birkenau, è infatti la data simbolo della fine delle persecuzioni nazifasciste in Europa.


La Fondazione Caript, a Palazzo De' Rossi, giovedì 10 gennaio, alle 17.30 accoglierà la presentazione del volume "In viaggio. Dentro al cono d'ombra" (Belforte editore, 2018) a cura di Sara Valentina Di Palma e di Stefano Bartolini. Si tratta di un testo che raccoglie gli atti del convegno "Dentro al cono d'ombra" svolto a Pistoia nel gennaio 2017, curato dall'Istituto Storico della Resistenza, e i documenti sulla mostra "In viaggio, la deportazione nei lager" che, sempre nel gennaio 2017, venne allestita in un vagone ferroviario degli anni '40 in piazza San Francesco e che vide oltre 5000 visitatori. Alla presentazione del volume saranno presenti, oltre ai curatori, Marta Baiardi (Istituto Storico della Resistenza in Toscana), Roberto Barontini (presidente Istituto Storico della Resistenza di Pistoia) e Daniele Coen (Comunità Ebraica di Firenze).

Giovedì 17 gennaio, alle 17, nella saletta incontri dell'ufficio cultura in via Sant'Andrea sarà presentato il volume "Il ragazzo che visse nel lager. Le stagioni di Sulfur" di Renato Pesce (Atelier editore, 2018). All'incontro, introdotto dal giornalista Maurizio Gori, sarà presente l'autore.

Giovedì 24 gennaio, alle 21.30, al cinema Roma in via Laudesi sarà proiettato il film documentario "1938. Diversi", per la regia di Giorgio Treves, che narra l'anno 1938, quando il popolo italiano fu spinto dalla propaganda fascista ad accettare la persecuzione di una minoranza che viveva pacificamente in Italia da secoli. La pellicola ripercorre ciò che comportò per la popolazione, ebraica e non, l'attuazione di quelle leggi e, in particolare, i sottili meccanismi di persuasione messi in opera dal fascismo.

Sabato 26 gennaio, alle 21.15 al Mèlos, lo Spazio delle Musiche in via dei Macelli 11, è in programma una serata dal titolo "Memoria della Shoah" in cui saranno letti brani di Yitzhak Katzenelson, Eliezer Wiesel, Primo Levi, Anna Frank, per la regia di Loriano Della Rocca. L'evento è a cura dell'associazione culturale Legger_mente.

Il Giorno della Memoria, domenica 27 gennaio, nelle sale Affrescate del Palazzo comunale, alle 15.30, sarà inaugurata la mostra fotografica "Mai indifferenti". L'esposizione è stata realizzata dalla sezione Anpi "Adele Bei" di Roma e dalla CGIL, per ricordare le leggi antiebraiche del 1938. Fra i promotori anche la Fondazione Valore Lavoro. Nella mostra, in cui è presente anche una parte dedicata a Pistoia, emerge la sistematicità delle persecuzioni cui, fra il 1938 e il 1943, furono sottoposti gli ebrei. La mostra resterà aperta tutti i giorni fino al 4 febbraio, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18.
Alle 16.30 nella sala Maggiore del Palazzo comunale sarà proposto il concerto "Musiche dalla Memoria" con Amit Arieli (fiati) e Giovanni Cifariello (chitarre). Alle 18, nel convento di San Domenico, il Coro Città di Pistoia diretto dal maestro Gianfranco Tolve eseguirà il "Concerto per la Memoria". L'evento è realizzato in collaborazione con la Fondazione Giorgio Tesi Group. 

Tutte le iniziative del programma sono a ingresso libero. Per maggiori informazioni, contattare l'ufficio Attività culturali al numero 0573 371608.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in L'Evento


prenota spazio


martedì, 8 gennaio 2019, 15:48

Riparte il progetto "Società e cittadino"

Il primo appuntamento è in programma per giovedì 10 gennaio, al Piccolo Teatro Mauro Bolognini. Coinvolgerà circa 300 studenti delle scuole superiori pistoiesi


venerdì, 4 gennaio 2019, 16:28

La Befana della Biodiversità con i carabinieri forestali

I carabinieri Forestali, esperti in educazione ambientale, coinvolgeranno in oltre 30 strutture i bambini con tante attività speciali, attirando tutti nella missione di salvare il nostro pianeta


prenota spazio


giovedì, 3 gennaio 2019, 14:54

Domenica la Befana scende dal campanile della cattedrale

Tra gli eventi più amati e attesi dai bambini, a Pistoia la Festa della Befana festeggia quest'anno la sua 25^ edizione. La vecchietta con la scopa volante scenderà dal campanile della cattedrale di San Zenodomenica 6 gennaio, alle 16.30, per raggiungere il grande albero di Natale presente in piazza del...


mercoledì, 2 gennaio 2019, 14:07

Natale in città: in attesa della Befana, Pistoia si anima di concerti, laboratori, visite guidate e danze rinascimentali

Domani, giovedì 3 gennaio, un laboratorio per bambini a Palazzo Fabroni. Venerdì 4 gennaio, alle 21.15, la sala Maggiore accoglierà il concerto "Jazz... no limits". In programma sabato 5 gennaio, alle 10.30, sempre in sala Maggiore, la premiazione del primo concorso "Presepi rionali di Pistoia"


prenota spazio


lunedì, 24 dicembre 2018, 13:30

Tanti auguri dalle Gazzette

Buona abitudine, consacrata poi in tradizione, è che un gruppo di persone unite da un obiettivo comune si riunisca con cadenza regolare per condividere i propri racconti di quotidianità


lunedì, 24 dicembre 2018, 13:24

Sistema sanitario cinese e toscano a confronto grazie al dottor Bellonzi

Manuele Bellonzi, difensore civico della Provincia di Pistoia, è il coordinatore del progetto di relazioni internazionali in sanità tra l'Asl Toscana centro e la Repubblica Popolare Cinese


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2