Spazio disponibilie
   Anno X
Giovedì 22 Febbraio 2024
  - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da andrea pedri
Mediavalle
29 Novembre 2023

Visite: 536

Si potrebbero dire molte cose su “L’ultimo viaggio degli Streghi”, ma ciò che preme far risaltare fin da subito è l’incredibile sforzo creativo e organizzativo di un gruppo che ha scelto di dare nuova vita alle tradizioni popolari e ai miti della Garfagnana e della Mediavalle del Serchio attraverso uno delle forme di fruizione artistica più in voga del momento: il fumetto.

Questa è, in pochissime (forse troppe poche) parole, l’opera nata dal connubio tra lo scrittore viareggino Alessio Del Debbio e dell’artista Silvia Talassi, uniti per amore dell’arte e della tradizione grazie alla fondamentale “mediazione” del progetto sviluppato dal Museo dell’immaginario folklorico di Piazza al Serchio e dall’associazione culturale “Nati per scrivere”.

L’opera, disponibile per l’acquisto online e in libreria ormai dal 15 novembre, attraverso tutte le sue 96 pagine, cerca di raggiungere una sintesi tra i moderni stili espressivi e poetici con un retroterra dal gusto “antico”, incentrato sulla rielaborazione del folklore della Valle del Serchio all’interno di una storia che strizza l’occhio al fantasy e al thriller, senza disdegnare nemmeno alcune scene marcatamente horror e splatter.

I disegni della Talassi sono cupi, stilizzati, privi di orpelli. Persino il tratto è incerto in alcune tavole. Tutto ciò trasmette inquietudine e alle stesso tempo invoglia a continuare, riuscendo a far concentrare il lettore su alcuni elementi chiave anche nelle rappresentazioni in “grandangolo” degli spazi in cui la storia è ambientata.

Anche i testi di Del Debbio sono essenziali, asciutti, pieni di spazi vuoti e sottintesi che si spera trovino soluzione nella parte conclusiva.

Non mancano alcuni momenti più distesi, ma nel suo complesso “L’ultimo viaggio degli Streghi” è un crescendo di tensione, e sangue, in un mondo in cui tradizioni ancestrali e modernità, così come fredda razionalità e pura irrazionalità, si ritrovano nuovamente per uno scontro definitivo.

Ma di cosa parla, nel concreto, il testo dei due autori? È sempre un peccato dover anticipare troppo ai futuri lettori, e quel che segue è sicuramente quel che basta: l’ambientazione, come già accennato, si divide tra i luoghi reali del territorio garfagnino e l’immaginario borgo di Colle Tempo, l’ultimo paese in cui gli Streghi e le creature del mito riescono a sopravvivere lontani dalla modernità e dalla violenza dei “Cacciatori”.

Sembra un equilibrio perfetto, ma a stravolgere la quiete è l’arrivo di Tommaso, giovane artista che decide di tornare a trovare sua nonna Ada, residente proprio nel villaggio degli streghi.

Il suo arrivo coinciderà con la ricomparsa degli “Spauracchi”, arcaiche paure da sempre sopite nel cuore degli uomini, e dalla conseguente, e traumatica, scelta degli Streghi di fronteggiarsi nuovamente col mondo esterno.

Quel che resta, ora, è inoltrarsi in un viaggio affascinante nella tradizione riletta in chiave moderna, in attesa che esca anche il secondo volume di questa avvincente epopea folklorica.

Pin It
Tuttonatura
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Nell'ambito della rassegna teatrale Anspi Saltocchio 2024, organizzata dal Circolo Anspi di Saltocchio in collaborazione con la compagnia teatrale In Dolce…

Poste Italiane, come ogni anno, celebra la Festa degli Innamorati dedicando a San Valentino alcune colorate cartoline filateliche. Un'occasione unica per…

Spazio disponibilie

Mercoledì 14 febbraio alle ore 10.30 presso la sede della Misericordia di Piano di Coreglia (Lucca), in via Chiesa 17,…

Servizio civile universale: avviso per la selezione di due giovani presso il comitato provinciale AICS Lucca APS per il progetto "AICS…

Spazio disponibilie

Venerdì 2 febbraio alle ore 18 nella sala Suffredini a Castelnuovo Garfagnana, una iniziativa di Italia Viva su Territorio Sanità,…

L'idea prevede di costituire insieme agli altri enti di bonifica un ufficio per gestire al meglio…

L'amministratore comunale e il maresciallo Rolando Ferrari incontrano la popolazione per la sensibilizzazione sul tema delle truffe: "difendersi dalle truffe,…

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie