prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

mercoledì, 26 settembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Monsummano

“Da Monsummano a Gerusalemme. Disegni di architettura”: mostra all'ex oratorio San Carlo

martedì, 10 luglio 2018, 12:50

Per il ciclo “Monsummano Incontri culturali” promosso dalla Biblioteca comunale “Giuseppe Giusti”, domenica 15 luglio 2018, alle ore 17, all'ex Oratorio San Carlo verrà inaugurata la mostra dal titolo “Da Monsummano a Gerusalemme Disegni di architettura” di Gianluca Fedi.

La mostra, ad ingresso libero, sarà aperta tutti i giorni dalle ore 16.00 alle ore 19.00 fino a sabato 21 luglio 2018.

Gianluca Fedi, architetto, nato a Pistoia a febbraio del 1968, vive a Monsummano Terme dal 1995 al 2014.

Operativo nell'ambito teorico e pratico con esperienza accademica come Master internazionale alla University College di Londra, dottorato di ricerca al Politecnico di Torino e specializzazione in progettazione urbana della Regione Toscana.

Esperienza pratica-professionale realizzata in varie città: Pistoia, Firenze, Roma, Torino con vari corsi di architettura realizzati fra cui un secondo posto al concorso internazionale Europan, proiezione di progetti alla Biennale di Architettura di Venezia del 2000, relatore a due conferenze internazionali all'Università Tecnion di Israele nel 2007 e 2010, autore di articoli su riviste come: Arca e Metamorfosi. Attualmente professore di Arte e immagine alla scuola secondaria di primo grado di Agliana e Montale.

“Vivere, interpretare, immaginare, progettare luoghi, ambienti, territori, contesti, città; è questo uno dei diritti-doveri dell’architetto.
Dal vivere due luoghi importanti della mia esperienza di uomo e architetto nascono queste idee di Architettura.
Ho passato qualche anno a Monsummano da cui ho ricavato la percezione di Monsummano alto come totem paesaggistico e urbano da apprezzare e sfruttare per la comunità non solo locale, ma dell’intero territorio della Val di Nievole. Se ne possono ricavare due proposte: delle residenze di lusso (Privato) o un museo del territorio (Pubblico) inserite nella natura e nel paesaggio locale.
In Israele sono stato quattro volte di cui due volte per una conferenza all’università Tecnion. Da tutto quello che significa Gerusalemme per un credente nella storia e nella contemporaneità dell’Uomo nascono questi progetti di “Torri interrate” e spazi internazionali di servizio per l’ONU, come visione opposta della torre, architettura concreta e simbolo di Sion.”

Gianluca Fedi


Questo articolo è stato letto volte.


Lucar


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Monsummano


prenota spazio


lunedì, 24 settembre 2018, 17:49

Il Movimento 5 Stelle denuncia una discarica a cielo aperto lungo la variante del Fossetto

La discarica è situata lungo la variante del Fossetto, in corrispondenza dell’area di sosta, tra la rotatoria di Cintolese e quella di via dei Girasoli, e non è per niente recente, ma anzi è presente da alcuni mesi ed era stata già segnalata alle autorità competenti


domenica, 23 settembre 2018, 10:02

La Gioielleria Mancini fa sognare, Final Four di Coppa Toscana conquistate

Partita fantastica dei ciabattini che si ritrovano dopo la sconfitta con il Lella e mettono nel carniere un altro risultato storico accedendo alle final four di Coppa Toscana - Trofeo Bugliesi che saranno giocate il 5 e 6 gennaio in sede ancora da definire


prenota spazio


sabato, 22 settembre 2018, 09:42

Al PalaCardelli i quarti di finale di Coppa Toscana

Serata di gala domani sera al PalaCardelli, dove i padroni di casa della Gioielleria Mancini Shoemakers ospiteranno la corazzata GEA Basketball Grosseto per l’incontro valido per i quarti di finale di Coppa Toscana della Serie D – Trofeo Franco Bugliesi


giovedì, 20 settembre 2018, 10:00

Monsummano partecipa al Festival della storia e dell'editoria locale

Anche il comune di Monsummano Terme partecipa alla prima edizione del festival “Pistoia. I luoghi e le cose”, due giorni di appuntamenti, con momenti di riflessione, divulgazione e festa popolare attorno ai temi della storia, dell’editoria e dell’identità locale previsti sabato 22 e domenica 23 settembre presso la Biblioteca "Forteguerriana"


prenota spazio


giovedì, 13 settembre 2018, 09:29

La Gioielleria Mancini è da favola, conquistato il PalaFiume

Gioielleria impegnata in trasferta contro la bestia nera Chiesina che lo scorso anno fu una delle poche squadre a vincere ambedue le sfide in campionato


martedì, 11 settembre 2018, 09:34

Inaugura a Monsummano la mostra fotografica collettiva “Movimento”

Per il ciclo “Monsummano Incontri culturali” promosso dalla Biblioteca comunale “Giuseppe Giusti”, sabato 15 settembre, alle ore 17, all'ex Oratorio San Carlo verrà inaugurata la mostra fotografica collettiva dal titolo “Movimento”, a cura dell'Associazione “Fotoclub Valdinievole”, che quest’anno raggiunge la quarta edizione


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2