prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

martedì, 19 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Monsummano

Il Movimento 5 Stelle denuncia una discarica a cielo aperto lungo la variante del Fossetto

lunedì, 24 settembre 2018, 17:49

di giulia zamponi

È estremamente facile fermarsi con un qualsiasi veicolo nell’area di sosta lungo la variante del Fossetto a Monsummano e scaricare rifiuti e sacchetti di spazzatura al di sotto della strada. E proprio in questo modo si è formata da tempo una discarica di rifiuti abusivi a cielo aperto, con ogni tipo di oggetti: plastica, cose domestiche, polistirolo, vasi dei vivaisti, arredamenti, mobilio, fotocopiatrici.

La discarica è situata lungo la variante del Fossetto, in corrispondenza dell’area di sosta, tra la rotatoria di Cintolese e quella di via dei Girasoli, e non è per niente recente, ma anzi è presente da alcuni mesi ed era stata già segnalata alle autorità competenti.

Stavolta è il Movimento 5 Stelle di Monsummano Terme che ha segnalato la discarica tramite un esposto al comune e alla provincia, e quindi in primis al sindaco e presidente della provincia di Pistoia, Rinaldo Vanni. In questo documento, si chiedono notizie sul perché non siano ancora stati presi dei provvedimenti riguardo la bonifica di tale area. “A quanto ci risulta –spiegano i portavoce del Movimento- , già da tempo era stata segnalata la discarica, ma ad oggi nessun intervento di ripulitura e di messa in sicurezza dell’area è stato adottato”.

“Pare che questo tratto di strada sia parte della sede stradale, e quindi di competenza della provincia. Infatti è proprio la provincia ad effettuare gli sfalci, ma senza provvedere alla bonifica: vengono quindi tritati anche i rifiuti che finiscono nel fosso, ai piedi della strada”, continuano i grillini. In questo modo non solo si crea sporcizia e cattivi odori nell’aria, ma anche inquinamento della vicina area del padule.

I 5 stelle continuano dicendo che “non è competenza di nessuno eseguire la bonifica: la provincia non provvede e persino Alia che si occupa dello smaltimento dei rifiuti, non ha in appalto la pulizia del ciglio. Lo può fare solo di fronte ad un’ordinanza del sindaco ed un pagamento extra al di fuori di quanto pattuito”.

Un altro aspetto di importante rilevanza è che “se la discarica fosse dentro un terreno di proprietà di un privato, questo verrebbe subito intimato dal sindaco ad effettuare la bonifica a sua spese, e ad applicare tutte le azioni necessarie affinché il terreno venga recintato e protetto, in modo tale da impedire l’ulteriore discarica. Lo stesso obbligo e gli stessi provvedimenti devono essere applicati alla provincia se la discarica si trova in un terreno di proprietà della provincia”.

“Aspettiamo a brevissimo interventi risolutivi e di controllo!”, conclude il Movimento, che si aspetta che le autorità avvisate si adoperino, e quindi l’area venga bonificata, ed i responsabili vengano possibilmente identificati e sanzionati, affinché episodi di questo genere non si ripetano.


Questo articolo è stato letto volte.


Lucar


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Monsummano


prenota spazio


domenica, 17 febbraio 2019, 10:23

Sesto squillo consecutivo per la Gioielleria Mancini

Menzione per Leonardo Barneschi che dall’alto dei suoi 18 anni, nel momento più delicato della partita mette i canestri che “rompono” la partita a inizio ultimo quarto e infondono coraggio ai ciabattini


venerdì, 15 febbraio 2019, 14:18

Gestiva rifiuti pericolosi e non senza la necessaria autorizzazione: posta l'area sotto sequesto

In data 4 febbraio ARPAT, in collaborazione con la guardia di finanza del nucleo mobile della compagnia Montecatini Terme e del nucleo operativo sezione di Pisa, hanno effettuato un sopralluogo per la verifica dell’osservanza delle disposizioni in materia ambientale in una ditta nel Comune di Monsummano Terme di riparazioni auto...


prenota spazio


venerdì, 15 febbraio 2019, 13:11

"Le novelle della nonna" al Montand di Monsummano

Domenica 17 febbraio (ore 16) appuntamento con "Le novelle della nonna", spettacolo della compagnia Gogmagog, con la regia di Tommaso Taddei e tratto dall'opera della scrittrice toscana Emma Perodi. Pubblicate per la prima volta nel 1893, le Novelle hanno da subito ottenuto un grande successo, consolidatosi poi in innumerevoli ristampe,...


venerdì, 15 febbraio 2019, 09:10

M5S candida l'architetto Alberto Natali

Anche il Movimento 5 Stelle monsummanese ha il suo candidato sindaco: architetto Alberto Natali, stimato professionista, si è presentato ieri mattina a stampa e tv locali nella sede pentastellata temporanea di via Cavour


prenota spazio


lunedì, 11 febbraio 2019, 09:17

La Gioielleria Mancini fa sognare: sconfitta Calcinaia a domicilio

Grande prestazione corale con un Testa decisivo nei minuti finali (11 punti segnati nell’ultimo quarto, 20 in totale)


sabato, 9 febbraio 2019, 19:17

Libri sulle foibe donati alla biblioteca comunale

Stamattina, in occasione del Giorno del Ricordo che ricorrerà domani 10 febbraio, Fratelli d'Italia Monsummano ha deciso di commemorare i Martiri delle Foibe e gli esuli Giuliani, Fiumani, Istriani e Dalmati, donando 2 libri sull’argomento alla Biblioteca Comunale Giuseppe Giusti di Monsummano Terme


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2