prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

martedì, 18 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Montagna Pistoiese

Al via la stagione del Mascagni di Popiglio con Passo dopo di e con Francesco Bottai (ex Gatti Mézzi)

sabato, 12 gennaio 2019, 18:22

Ad arricchire l’offerta di spettacoli del territorio provinciale scende in campo anche il Teatro della Montagna - Teatro Mascagni di Popiglio che si appresta a ospitare, dal 19 gennaio, la nuova stagione teatrale, promossa e realizzata dall’Associazione Teatrale Pistoiese con i Comuni di Abetone Cutigliano,  San Marcello Piteglio con il sostegno di Regione Toscana e Unicoop Montagna Pistoiese. La stagione viene ad inserirsi in un complesso di attività, a cura dell’Amministrazione Comunale, che hanno rivitalizzato il teatro anche durante l'inverno. 

Un bel cartellone, da gennaio a maggio, composto di cinque titoli in orario serale, con incursioni tra musica, poesia e teatro, protagonisti Francesco Bottai (ex Gatti Mézzi), Gli Omini, Elisabetta Salvatori, I Musici di Guccini e la coppia Lucrezia Guidone/ Martino D’Amico, diretti da Federico Tiezzi. Tre le proposte, alla mattina, destinate alle scuole materne, elementari e medie inferiori della montagna e affidate ad operatori e compagnie di provata esperienza nell’ambito del teatro per l’infanzia: Errare Persona, Gogmagog e Camilla Bonacchi/inQuanto Teatro. 

Si conferma anche quest’anno il sostegno alla stagione da parte di Unicoop Montagna Pistoiese, una collaborazione importante che rafforza la relazione con le realtà operanti sul territorio, condizione necessaria per il successo delle iniziative promosse e per stimolare un sempre più stretto legame affettivo fra cittadini e teatro.  

Novità della stagione 2019 è il progetto TEATRO OLTRECONFINE, che viene ulteriormente ad ampliare l’offerta teatrale, mettendo in connessione i cartelloni del Mascagni di Popiglio e del Teatro Accademico di Bagni di Lucca, quest’ultimo gestito da Fondazione Toscana Spettacolo con l’Amministrazione Comunale. Gli amanti del Teatro avranno così l’opportunità di acquistare al prezzo specialedi euro 60,00un carnet di biglietti per quattro spettacoli, due al Mascagni (Passo dopo e La signorina Else) e due a Bagni di Lucca (Parenti serpenti, con Lello Arena, 26 febbraio e Tartufo con Giuseppe Cederna, Valentina Sperlì e Roberto Valerio, 30 marzo), usufruendo di un servizio bus-navetta per trasferimento da Popiglio a Bagni di Lucca e viceversa, che sarà attivato al raggiungimento di 15 adesioni (info e prenotazioni: Biblioteca Comunale 0573 621289 – 3347796389).

 

GLI SPETTACOLI

________________________________________________

 

Apre la stagione il teatro canzone di PASSO DOPO (sabato 19 gennaio, ore 21) all’insegna dello humour scanzonato e intelligente di un musicista sopraffino come Francesco Bottai che, dopo l’esperienza decennale di grande successo con I Gatti Mézzi, allarga ora i suoi orizzonti compositivi e testuali per approdare a una forma canzone più ampia e matura: tra storie e canzoni surreali quanto comiche, si dipana la narrazione, un microfono, una chitarra e un piano luci. Lo spettacolo è stato pensato e messo in scena con la collaborazione de Gli Omini e l’incontro di queste due sensibilità farà scaturire una rappresentazione inedita e coinvolgente.

 

Protagonisti del secondo appuntamento saranno, quindi, Gli Omini – Francesco Rotelli, Francesca Sarteanesi, Luca Zacchini e la ‘dramaturg’ Giulia Zacchini– con IL CONTROLLORE, spettacolo coprodotto da Emilia Romagna Teatro Fondazione/Associazione Teatrale Pistoiese ed ultima tappa del Progetto T (dopo Ci scusiamo per il disagio e La corsa speciale) che li ha visti impegnati nell’ultimo triennio, con il loro ‘teatro antropologico’, a raccontare storie di varia umanità attorno a treni, binari e stazioni della Ferrovia Porrettana, “una ricerca sugli uomini lungo i binari, su quelli che camminano ai bordi, quelli che ci passano sopra e vanno diritti contro un treno…” (domenica 24 febbraio, ore 21).

 

Il rapporto strettissimo tra teatro e comunità si conferma con il ritorno a Popiglio di un’affabulatrice di eccezione come Elisabetta Salvatori (accompagnata, come sempre, da Matteo Ceramelli al violino). Con PIANTATE IN TERRA COME UN FAGGIO O UNA CROCE porta in scena una storia intensa, tra poesia e musica, che racconta la vita di due coraggiose pioniere, analfabete ma straordinarie comunicatrici: Santa Caterina da Siena, patrona d'Italia e d'Europa e Beatrice di Pian degli Ontani, la poetessa pastora, venerata come la ‘dea’ dell'ottava rima (sabato 2 marzo, ore 21). Uno spettacolo - prodotto da Final Crew on stage in collaborazione con il Funaro Centro Culturale - che abbraccia Medioevo e Risorgimento, seguendo i fili che Caterina e Beatrice. Da segnalare la collaborazione del Centro Studi Beatrice di Pian degli Ontani, che da anni si occupa di promuovere la conoscenza della figura della ‘poetessa pastora’.

 

Spazio alla musica d’autore con I MUSICI DI GUCCINI: continuano, infatti, ad emozionarci le canzoni del 'poeta' Francesco Guccini e lo faranno attraverso gli straordinari musicisti che per anni lo hanno accompagnato sul palco: Juan Carlos “Flaco” Biondini – voce, chitarra; Vince Tempera – tastiere; Antonio Marangolo – sassofono; Pierluigi Mingotti – basso elettrico; Ivano Zanotti – batteria. Pronti a riproporre i suoi grandi successi (Il vecchio e il bambino, La locomotiva, Autogrill, L‘Avvelenata, Auschwitz, Dio è morto, fino ad arrivare a brani come Noi non ci saremo, Canzone per un‘amica, Vedi cara e Cyrano...), renderanno i 'live' ancora più coinvolgenti, con aneddoti sulle esperienze e sui tanti momenti vissuti al fianco di Guccini (sabato 13 aprile, ore 21)

 

Finale in grande stile con LA SIGNORINA ELSE di Arthur Schnitzler (domenica 10 maggio, ore 21), firmato da uno dei massimi registi italiani, Federico Tiezzi. Con questo spettacolo, coprodotto da Associazione Teatrale Pistoiese e Compagnia Lombardi-Tiezzi, interpretato magistralmente da Lucrezia Guidone (scoperta da Luca Ronconi e vincitrice di numerosi premi, tra cui l'Ubu come miglior attrice Under 30) e da Martino D’Amico, il regista prosegue il suo itinerario attraverso la drammaturgia del grande autore austriaco. Testo mirabile, incentrato sul battito tumultuante dei pensieri che si affollano e scontrano nella mente di Else, l’adolescente ‘altera’, vivida e appassionata, su cui incombe una catastrofe familiare: una spietata radiografia della società austriaca negli anni Venti, dove una famiglia non esita a sacrificare la figlia sull’altare del dio denaro. Lo spettacolo arriva a Popiglio dopo aver fatto tappa in teatri prestigiosi, come il Piccolo di Milano e in fascinosi spazi non teatrali, quali, il Museo della Specola di Firenze, dopo il debutto nel 2017 al Teatro Anatomico dello Spedale del Ceppo.

 

Grande attesa anche per la sezione “A Teatro con la scuola”, che ha visto negli ultimi anni un’altissima adesione da parte delle scuole del territorio grazia alla collaborazione con l’Istituto Comprensivo di San Marcello Pistoiese Si parte il 30 gennaio con lo spettacolo LE CARLOTTINE, ispirato al testo di Elsa Morante, rappresentazione musica e giocata sull’Olocausto ed inserita nel progetto di Teatro Civile “Racconta la Guerra”, con Damiana Leone e Ilaria Amadasi della Compagnia Errare Persona (fascia d’età 7/13 anni), per proseguire con LE NOVELLE DELLA NONNA tratte da Emma Perodi con Cristina Abati, Rossana Gay e Tommaso Taddei di Gogmagog (20 febbraio, ore 10 - fascia d’età dai 6 anni) e concludere con LA SIGNORINA GIALLA scritto e interpretato da Camilla Bonacchi, produzione inQuanto Teatro (28 marzo, ore 10 – fascia d’età: 3/10 anni)

 

 

Stagione Teatrale 2019

 

Sabato 19 Gennaio, ore 21

PASSO DOPO

di e con Francesco Bottai (ex Gatti Mézzi)

con la collaborazione de Gli Omini

prevendita da lunedì 14 Gennaio

 

Domenica 24 Febbraio, ore 21

Emilia Romagna Teatro Fondazione

Associazione Teatrale Pistoiese Centro di Produzione Teatrale

Progetto T – Porretta / Bologna

IL CONTROLLORE

ideazione Gli Omini

con Francesco Rotelli, Francesca Sarteanesi, Luca Zacchini

dramaturg Giulia Zacchini

prevendita da lunedì 18 Febbraio

 

Sabato 2 Marzo, ore 21

Final Crew on Stage

in collaborazione con il Funaro Centro Culturale

PIANTATE IN TERRA COME UN FAGGIO O UNA CROCE.

LA VITA DI CATERINA DA SIENA E BEATRICE DI PIAN DEGLI ONTANI

spettacolo di poesia e musica

di e con Elisabetta Salvatori

Matteo Ceramelli, violino

prevendita da lunedì 25 Febbraio

 

Sabato 13 Aprile, ore 21

I MUSICI DI FRANCESCO GUCCINI

Il repertorio e la band di Francesco Guccini

Juan Carlos Biondini (in arte “Flaco”) voce e chitarra; Vince Tempera tastiere;

Antonio Marangolo sassofono; Pierluigi Mingotti basso elettrico; Ivano Zanotti batteria

prevendita da lunedì 8 Aprile

 

Venerdì 10 Maggio, ore 21

LA SIGNORINA ELSE

di Arthur Schnitzler

traduzione Sandro Lombardi

drammaturgia di Sandro Lombardi, Fabrizio Sinisi e Federico Tiezzi

regia Federico Tiezzi

con Lucrezia Guidone, Martino D'Amico

Dagmar Bathmann pianoforte e violoncello, Omar Cecchi, percussioni

Lorenzo Laurino, clarinetti

Compagnia Lombardi -Tiezzi

Associazione Teatrale Pistoiese Centro di Produzione Teatrale

prevendita da lunedì 6 Maggio

 

A Teatro... con la scuola!

 

Mercoledì 30 Gennaio, ore 10

Compagnia Errare Persona

LE CARLOTTINE di Damiana Leone da Elsa Morante

con Damiana Leone e Ilaria Amadasi

rappresentazione musicata e giocata sull'Olocausto

spettacolo inserito nel progetto di Teatro Civile “Racconta la Guerra”

Compagnia Errare Persona

(fascia d'età: dai 7 ai 13 anni)

Mercoledì 20 Febbraio, ore 10

Gogmagog

LE NOVELLE DELLA daEmma Parodi

regia Tommaso Taddei

con Cristina Abati, Rossana Gay, Tommaso Taddei

(fascia d'età: dai 6 anni)

Giovedì 28 Marzo, ore 10

inQuanto teatro

LA SIGNORINA GIALLA

(e il suo fantastico incontro con Tombolo)

di e con Camilla Bonacchi

(fascia d’età: dai 3 ai 10 anni)

 

PREZZI BIGLIETTISpettacoli serali posto unico10,00 - studenti under_305,00

 

 

Spettacoli “A Teatro... con la scuola! posto unico 5,00 Prenotazioni: Istituto Comprensivo San Marcello Pistoiese 0573 62141

 

PREVENDITA SPETTACOLIBiblioteca Comunale “Bellucci” di San Marcello Pistoiese0573 621289 –3347796389

 

Prevendita anche presso Unicoop Montagna Pistoiese (ore 10 – 13) nei venerdi 18 gennaio, 22 febbraio, 1 marzo, 12 aprile e 10 maggio

 

La sera dello spettacolo i biglietti prenotati dovranno essere ritirati entro le ore 20.45.

 

INFORMAZIONI Comune di San Marcello – Piteglio / Biblioteca Comunale 0573 621289

Infopoint Casotti di Cutigliano 0573 68029 Infopoint Abetone 0573 60231

Associazione Teatrale Pistoiese 0573 991609-27112

www.teatridipistoia.it

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Montagna Pistoiese


prenota spazio


martedì, 18 giugno 2019, 14:46

Giacomo Sansoni, cittadino di San Marcello Piteglio, vince la competizione italiana UISP della Amatori Strada 2019

E' Giacomo Sansoni, del Sansoni Team, il nuovo campione italiano UISP della Amatori Strada 2019, la kermesse tricolore organizzata dalla Asd Tricycle Colonna, in collaborazione con Asd Tuttinsella Ciclosovigliana, Uisp Ciclismo Nazionale, Regione Toscana, Comitato del Cuoio, il Patrocinio della Regione Toscana e del Comune di Vinci


martedì, 18 giugno 2019, 14:45

RFI, linea Pistoia – Porretta: interventi di rinnovo binari

Proseguono i lavori di rinnovo dei binari tra Pistoia e Porretta Terme della linea ferroviaria di valico Porrettana. Da domenica 14 luglio a venerdì 9 agosto, Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) realizzerà interventi per il rinnovo dei binari tra Pracchia e Porretta Terme e nella stazione di Piteccio


prenota spazio


martedì, 18 giugno 2019, 12:15

"Doganaccia Trail", buona la prima

Alla gara con 950 metri di dislivello sui crinali dell'Appennino pistoiese hanno partecipato 77 persone, oltre trenta alla passeggiata ludico motoria


mercoledì, 12 giugno 2019, 17:16

Sulla Montagna pistoiese torna Popiglio Django Festival, la rassegna dedicata alla musica swing

Al teatro Mascagni si esibiranno Daniele Donadelli e Michele Marini, Jimmy Villotti, Tchavolo Schmitt, Davide Riondino e Note Noire. Sabato pomeriggio al Maeba è in programma un corso di ballo swing


prenota spazio


mercoledì, 12 giugno 2019, 13:01

Torna l’estate, torna l’Abetone Gravity Park

La novità è rappresentata dalla pista enduro che dalla cima del Gomito supera la selletta e scende fino al paese delle Regine, con la possibile variante che una volta girato a destra dopo il Belvedere permette di raggiungere la valle del Sestaione rientrando poi in paese all’Abetone attraverso la strada...


martedì, 11 giugno 2019, 17:46

La montagna pistoiese ricorda il 75° anniversario della sua Liberazione con un fitto programma di eventi dal titolo I tre volti della libertà

Nei mesi di giugno, luglio, agosto e settembre ci saranno proiezioni cinematografiche, cammini, convegni e commemorazioni


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio