lucar

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

venerdì, 19 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Montecatini

FdI di Ponte Buggianese contro l'amministrazione

giovedì, 7 febbraio 2019, 19:20

"Contattati da numerose famiglie residenti nella frazione di Albinatico, FdI si sente in dovere di fornire alcuni chiarimenti sulle domande poste al sindaco Tesi e alla sua amministrazione con l’interpellanza riguardante la futura realizzazione di un centro di raccolta rifiuti sul territorio di Albinatico presentata dal gruppo consiliare centrodestra per Ponte Buggianese (di cui FdI è ovviamente parte attiva). Dopo mesi di ricerche e di reperimento di documenti, di confronti con esperti in materia come tecnici, consulenti ambientali, geologi e
sentiti i pareri di consiglieri regionali, siamo giunti alla conclusione che quello che questa amministrazione, a nostro avviso sempre meno attenta alle esigenze dei cittadini, progetta di regalare a Ponte Buggianese non corrisponde nella maniera più assoluta a quello che dovrebbe essere il fine principale di ogni amministratore, e cioè la tutela della salute e del lavoro dei propri concittadini".

A sostenere queste affermazioni la stessa FdI in una nota stampa.

"Innanzitutto - hanno evidenziato da FdI - la scelta del sito in cui dovrebbe sorgere l’impianto (di cui ancora non è ben nota la funzione visto che le risposte, nonostante le affermazioni affidate alla stampa dal sindaco Tesi definite dallo stesso esaustive e chiare, non dicono alcunché su questo): Albinatico non solo è una frazione popolosa ma soprattutto è sede di un centro zootecnico e di industrie conosciute che operano nel settore agroalimentare, diverse delle quali con sistema qualità certificato UNI EN ISO 9001, BRC (British Retail
Consortium), IFS (International Food Standard) e/o ISO 14001, e che danno lavoro a molte persone. Sarà nostra cura condividere il prima possibile le informazioni in nostro possesso con le suddette aziende e
con gli abitanti della frazione in modo che siano a conoscenza di quello che li attenderebbe se l’impianto venisse realizzato".

"E ancora - hanno aggiunto gli esponenti di FdI - che tipologia di rifiuti è stato previsto vengano raccolti e/o depositati, soltanto non pericolosi o anche pericolosi ? E in quali quantità? Un centro del genere, che nell’idea dell’amministrazione precedente (della quale ricordiamo che Nicola Tesi era parte integrante, ricoprendo il ruolo di assessore all’ambiente) e di quella attuale dovrebbe servire, oltre a Ponte Buggianese, anche i comuni di Buggiano, Chiesina Uzzanese, Massa e Cozzile e Uzzano, presuppone inoltre un costo di progettazione
e realizzazione sicuramente non trascurabile: il sindaco dovrà rendere conto ai cittadini anche dell’aspetto economico, visto che alla fine tutto ricade sulle loro tasche (Selvapiana e Case Passerini docent…).
Quasi sicuramente da questo progetto i nostri concittadini dovrebbero ricevere consistenti benefici, visto che l’amministrazione a suo tempo si è proposta di costruire l’impianto in questione, negando questa
splendida opportunità agli altri 4 comuni che non hanno certo sgomitato per costruire il fatidico centro".

"Dovendo accogliere i rifiuti da ben cinque comuni - hanno argomentato da FdI - siamo inoltre proprio curiosi di sapere come la nostra amministrazione comunale intende gestire l’aumento esponenziale in termini di transito di mezzi pesanti in arrivo e in uscita dal centro rifiuti, considerando anche gli effetti in termini di impatto ambientale che tutto questo non potrà non avere sulla zona e sui suoi abitanti. Al contrario di ciò che afferma il sindaco Tesi, noi siamo a conoscenza di cosa è e di come funziona un centro raccolta rifiuti.
Ringraziamo per la sua disponibilità ad accompagnarci in una struttura del genere ma visto che, nonostante il suo dire, non siamo né impreparati né incompetenti, sappiamo benissimo che è un tantino
diversa da un’oasi di pace e benessere".
 
"Al posto di montagne di rifiuti maleodoranti - si conclude la nota stampa -  noi preferiamo decisamente giardini, parchi gioco o impianti sportivi a norma (possibilmente omologati) ma, si sa, ognuno ha le sue
priorità. Che poi i cittadini dei comuni in cui tali impianti sono già presenti ne siano così entusiasti è una affermazione di cui il sindaco si prende tutta la responsabilità, a meno che non abbia intervistato
ogni singolo abitante e abbia raccolto il suo entusiastico parere, di cui chiediamo fin da ora copia".stampa -  noi preferiamo decisamente giardini, parchi gioco o impianti sportivi a norma (possibilmente omologati) ma, si sa, ognuno ha le sue priorità. Che poi i cittadini dei comuni in cui tali impianti sono già presenti ne siano così entusiasti è una affermazione di cui il sindaco si prende tutta la responsabilità, a meno che non abbia intervistato ogni singolo abitante e abbia raccolto il suo entusiastico parere, di cui chiediamo fin da ora copia".


Questo articolo è stato letto volte.


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Montecatini


prenota spazio


giovedì, 18 aprile 2019, 09:09

Fiaschi: "Centrosinistra, incompetenza e approssimazione su migliaia di euro"

Alessandro Fiaschi, uno dei candidati della lista Forza Italia a sostegno del candidato a sindaco di Montecatini Luca Baroncini, interviene in merito all'operato della precedente amministrazione


mercoledì, 17 aprile 2019, 13:14

Ancora un anno per il progetto Mosald

Prosegue il progetto Mosald - Modelli Sostenibili: Dialoghi, Processi ed Esperienze per l’Accompagnamento al Lavoro di soggetti Disabili


prenota spazio


mercoledì, 17 aprile 2019, 10:35

"The Beatbox in Revolution: the Beatles Musical" al Teatro Verdi

"REVOLUTION The Beatles Musical", la storia dei Beatles descritta ed impersonata da una delle Tribute Band più apprezzate in Europa: The Beatbox


mercoledì, 17 aprile 2019, 09:45

Parte la quarta edizione di Sgranar per Colli

Dal 31 maggio al 2 giugno il grande parco della storica Villa Bellavista torna a ospitare “Sgranar per Colli”, iniziativa ideata da Selva Cooperativa Sociale, dall’azienda Woola e dall’associazione Just For Fun, in collaborazione con il comune di Buggiano e con tanti soggetti e associazioni del territorio


prenota spazio


mercoledì, 17 aprile 2019, 09:30

Al via la seconda edizione di "Champagne per tutti"

Champagne per Tutti, la prima manifestazione italiana dedicata allo Champagne rivolta principalmente ai consumatori, torna il 27 e 28 aprile 2019 e si svolgerà nella splendida cornice delle Terme Tettuccio di Montecatini


mercoledì, 17 aprile 2019, 08:56

Padule di Fucecchio, tante iniziative per l'Open Week

La quarta edizione di Open Week della Valdinievole "Da leonardo a Pinocchio" (21-22, 25-28 aprile e 1 maggio) che si svolge all'insegna del cinquecentenario dalla morte del Genio, propone un calendario di centinaia di eventi fra visite guidate, aperture straordinarie, manifestazioni culturali e degustazioni


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio