lucar

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

giovedì, 23 maggio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Montecatini

Luca Baroncini, è lui il volto del centrodestra

venerdì, 15 marzo 2019, 23:54

di riccardo bonaguidi

Degrado, unità politica, identità e sicurezza: queste le parole chiave per comprendere la posizione del candidato sindaco di centrodestra per Montecatini Terme Luca Baroncini. A presentare il giovane in corsa per le elezioni comunali del 26 maggio sono stati una schiera di esponenti del centrodestra sia a livello comunale ma anche nazionale. A coalizzarsi sono stati FdI, Lega e Forza Italia che hanno trovato una sintesi perfetta nella figura di questo giovane ragazzo, già impegnato nella politica cittadina, ma non scevro di esperienza personale anche in ambito extrapolitico. 

''Completiamo così, di ritorno da Agliana dove in tarda mattinata è stato lanciato il candidato sindaco, una presentazione di ragazzi pronti ad affrontare una responsabilità che non è da poco, soprattutto per Montecatini - afferma Massimo Boni di Forza Italia - Abbiamo 'torchiato' bene il candidato perché volevamo essere convinti che avesse ben presente i problemi della città; siamo terremotati'' continua ''dopo 10 anni di amministrazione incompetente che ha disatteso ogni nostro progetto o indicazione contro la crisi.''

Parole dure contro la precedente amministrazione pronunciate anche dal segretario provinciale di FdI La Pietra e da Susanna Ceccardi, sindaco di Cascina – primo comune leghista in Toscana – i quali però non mancano di ribadire la piena fiducia nella ''faccia pulita e competenza'' di Baroncini, nella speranza (della Ceccardi) di poter arrivare a fine Maggio con ''un collega in più a Montecatini.''

Sull'importanza strategica della terme e dell'ippodromo si sofferma, nel portare i suoi saluti, il Ministro per l'agricoltura con delega al turismo Gian Marco Centinaio, ribadendo che ''Montecatini è una realtà in cui di turismo si deve parlare, mentre chi ci ha preceduto non ha fatto niente; noi convocheremo tutti i sindaci delle città termali per creare un piano unico che le valorizzi: in giro per il mondo c'è molto interesse per il settore delle terme''. Conclude poi rimarcando la necessità di dover governare attraverso persone oneste, invitando su questa scia il candidato a non celarsi dietro una tastiera o Facebook, ma di convincere le persone guardandole in faccia, andando casa per casa. 

Dopo un cappello introduttivo presenziato da esponenti di prim'ordine nella realtà politica amminstrativa prende poi parola il candidato sindaco che con voce un po' commossa ma carica di energie attacca ringraziando ministro, alleati e militanti dei partiti che lo sostengono per il grande impegno dimostrato. ''Sarò a disposizione della coalizione e sono candidato del centro-destra unito:lavorerò a questa unità''.

Reinserendosi poi nel quadro quasi apocalittico, di una Montecatini devasta, pitturato dai suoi predecessori incalza: '' siamo sull'orlo del baratro, la città è in ginocchio e il valore immobiliare e delle imprese è ai minimi storici; la sinistra ha massacrato questo territorio'' Un'ondata di applausi scatenati investe la sala, il candidato coglie al balzo la palla per ironizzare sulla controffensiva avversaria che si beffa della sua giovane età e tuona '' non è accettabile che si debba trasferirsi in altre città o perfino all'estero per trovare lavoro: voglio dare ai giovani una nuova opportunità che il PD ha tolto in tutta la Toscana; insieme rilanceremo questa città''.

L'enfasi del pubblico è ai massimi livelli, ma Baroncini guarda al futuro e si compiace per i candidati delle altre liste: tutti giovani, ''segno questo che si vuole ripartire''. Ma la tregua dura solo pochi attimi, poi torna all'attacco – l'ultimo, quello che porta di nuovo la sala ad esplodere – ''la sinistra ha completamente trascurato decoro e sicurezza, ha creato una politica di improvvisazione mentre la nostra sarà di programmazione: impianti sportivi e scuole non sono a norma, siamo consapevoli che mancano i fondi, ma in dieci anni almeno le scuole si poteva iniziare a sistemarle. Le barriere architettoniche sono un dramma in tutta la città, soprattutto nelle scuole Pascoli.'' Ribatte poi sulla centralità del tema della sicurezza, promettendo di impegnarsi nella lotta all'illegalità: ''siamo intolleranti solo verso chi non rispetta le regole, non siamo razzisti crediamo anzi che la diversità generi ricchezza. Dateci la possibilità di vedere che si può fare meglio, sicuramente è impossibile fare peggio. Perciò andate a votare che comunque la si pensi è un nostro diritto e dovere''.

Photo Salcino

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Montecatini


prenota spazio


martedì, 21 maggio 2019, 16:23

Pieve a Nievole smart city: arriva un finanziamento europeo per il wi-fi gratuito

Ancora un passo avanti tecnologico per il comune di Pieve a Nievole, che, grazie a un finanziamento europeo, potrà allestire ben 10 punti in cui il wi-fi sarà gratuito e a disposizione di tutti


martedì, 21 maggio 2019, 14:33

Sicurezza nelle scuole, la regione non attua la mozione Marchetti approvata in consiglio: "C'era anche l'alberghiero di Montecatini"

Il capogruppo di Forza Italia Maurizio Marchetti aveva ottenuto l'impegno per un Piano che equiparasse gli edifici scolastici a luoghi di lavoro, con relative norme di sicurezza. E la giunta ora dice: "Più di così non si può fare"


prenota spazio


martedì, 21 maggio 2019, 12:10

Ferrara (M5S) a Pieve a Nievole: “Andrea Pomponio candidato giusto”

Il capogruppo in Commissione Esteri M5S al Senato Gianluca Ferrara commenta l'incontro di ieri sera, lunedì, che si è tenuto a Pieve a Nievole per dibattere del tema lavoro e del Reddito di cittadinanza, strumento rivolto alle famiglie con un reddito inferiore alla soglia di povertà


martedì, 21 maggio 2019, 12:08

Siglata convenzione per funzione associata turismo dei comuni della Valdinievole

E’ stata firmata in sala consiliare la convenzione, alla presenza di sindaci e delegati del territorio, che è stata approvata dai consigli comunali di dieci comuni dell’area Valdinievole, per l’esercizio associato della funzione turismo


prenota spazio


martedì, 21 maggio 2019, 10:23

Visita alle terme di Montecatini del sottosegretario Lucia Borgonzoni

Lunedì pomeriggio il sottosegretario al ministero per i beni e le attività culturali Lucia Borgonzoni della Lega è venuta in città per sostenere la candidatura a sindaco di Luca Baroncini e visitare gli stabilimenti termali cittadini per toccare con mano la situazione di Terme di Montecatini SpA


lunedì, 20 maggio 2019, 21:21

Se vince il Movimento 5 Stelle Sandro Schiavelli assessore al turismo e Partecipate

Sandro Schiavelli sarà il prossimo assessore al Turismo e alle Società Partecipate del comune di Montecatini Terme in caso di vittoria del Movimento 5 Stelle


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio