prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

martedì, 23 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Pescia

Al teatro Pacini di Pescia serata con spettacolo dei Mercanti di Parole e gli auguri dell’amministrazione comunale

mercoledì, 5 dicembre 2018, 15:17

E’ sicuramente originale e si preannuncia molto divertente la serata in programma per venerdì, a partire dalle ore 21,15, al teatro Pacini di Pescia.

Due gli eventi in programma, organizzati dall’associazione Vivi Pescia e dai Mercanti di Parole, compagnia teatrale molto nota per le sue rappresentazioni.

Il primo è appunto la messa in scena di una commedia brillante “Prendo in prestito tua moglie”, mentre a seguire ci sarà un brindisi di augurio per le imminenti festività e per il prossimo anno con l’amministrazione comunale di Pescia, con in testa il sindaco Oreste Giurlani.

Vivi Pescia e i Mercanti di Parole invitano tutti a partecipare alla serata, ricordando che una parte dell’incasso sarà devoluta in beneficenza.

Per prenotazioni ci si può rivolgere alla biglietteria del teatro Pacini venerdi 7 Dicembre dalle 9 alle 12 e a partire dalle 16 , fino all’inizio dello spettacolo.

Questa la trama dello spettacolo ( fonte www.commedieitaliane.it )

Nicola e Valerio sono amici da una vita e abitano vicini. Un giorno Nicola viene a scoprire che il padre verrà a fargli visita e per un po’ di giorni si tratterrà a casa sua. Il problema non sembrerebbe sussistere se non fosse che Nicola è gay e sa che il padre è assolutamente contrario a una situazione del genere.

Non lo accetterebbe e per questo Nicola cerca con Valerio e sua moglie Marta una soluzione. Da qui nasce la vicenda principale, con i suoi colpi di scena e i risvolti sentimentali e con un ingrediente inatteso: una vicina di casa rompiscatole che permane a casa di Valerio come se fosse casa sua, mette bocca su tutto, osserva, valuta e sentenzia giudizi su ogni cosa!

Il padre arriva a casa di Valerio e si accorge che c’è qualcosa di strano: equivoci, risate e incomprensioni condiscono tutta la seconda parte dello spettacolo in una escalation di emozioni in cui ogni persona del pubblico può immedesimarsi.


Questo articolo è stato letto volte.


pescia teatro


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Pescia


prenota spazio


domenica, 21 aprile 2019, 11:00

Casapound in piazza per chiedere le dimissioni di Giurlani

Questa mattina un folto gruppo di militanti di CasaPound Italia si sono dati appuntamento in piazza Mazzini sotto il comune per chiedere le dimissioni del sindaco Oreste Giurlani, in seguito alla recente sentenza della Corte dei Conti che lo condanna per il danno erariale causato dal mancato versamento dei contributi...


sabato, 20 aprile 2019, 11:12

Ruba nelle auto in sosta, denunciato minorenne

Il minorenne pesciatino, messo alle strette, ha ammesso le proprie responsabilità e ha collaborato con la polizia municipale, consegnando la refurtiva trafugata dalle auto in sosta, che è stata quindi sequestrata. Il minore è stato denunciato in stato di libertà all'autorità giudiziaria competente


prenota spazio


sabato, 20 aprile 2019, 10:23

Grande successo per il Fagiolo di Sorana a Bruxelles

E' stata una partecipazione ricca di soddisfazioni quella del Fagiolo di Sorana Igp alla mostra allestita al parlamento europeo di Bruxelles sulle eccellenze alimentari italiane


venerdì, 19 aprile 2019, 13:04

Al via l’attesa quarta edizione dell’Open Week “Da Leonardo a Pinocchio”

Dal 21 al 28 aprile prende vita l’attesa quarta edizione dell’Open Week “Da Leonardo a Pinocchio” (1519-2019, nelle terre del Genio). Una nuova forma di promozione turistica, che comprende quindici comuni che attraversano tre province, nel territorio che ha visto germogliare la creatività di Leonardo da Vinci


prenota spazio


venerdì, 19 aprile 2019, 11:16

Un nuovo ingresso al Teatro Pacini e un pannello sulla legalità nel Parco Fluviale

Si preannuncia un sabato molto intenso a Pescia per l’inaugurazione di alcuni importanti interventi


venerdì, 19 aprile 2019, 11:00

Condannato per ricettazione, viola l'obbligo di dimora: albanese trasferito in carcere

A.D., pregiudicato 25enne di origini albanesi, era stato recentemente condannato per la ricettazione di uno smartphone e la pena era stata sospesa con l’applicazione dell’obbligo di dimora, che però è stato sistematicamente violato così come più volte rilevato dai carabinieri della stazione di Pescia


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio