prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

martedì, 23 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Pescia

Vietati i botti a Pescia dal 22 dicembre al 7 gennaio

giovedì, 6 dicembre 2018, 09:35

Con una ordinanza elaborata dalla polizia municipale e firmata dal sindaco Oreste Giurlani, il comune di Pescia ha stabilito che dal 22 dicembre al 7 gennaio sarà vietata la vendita e , soprattutto, l’utilizzo di fuochi pirotecnici professionali in buona parte del territorio comunale.

Nell’ elaborato e complesso provvedimento, disponibile online nella apposita sezione del sito comunale, vengono minuziosamente descritti i luoghi dove non sarà possibile esplodere alcun tipo di petardo o , peggio ancora, razzi e simili e invece dove si potrà festeggiare il nuovo anno con innocui botti , per chi proprio non riesce a farne a meno.

“Non vogliamo certo privare le persone della possibilità di esprimere con un petardo la gioia per le feste o l’auspicio per il nuovo anno che arriva- spiega il sindaco Oreste Giurlani- , ma crediamo che si debba tenere conto della pericolosità di un utilizzo disinvolto che certi dispositivi comporta e del rispetto per chi deve riposare o ha paura, come per gli animali. Abbiamo un ospedale dove, purtroppo, tanti malati sono costretti a passare le festività loro malgrado e il loro riposo va salvaguardato anche nei giorni di festa e il Capodanno”.

In ogni caso l’ordinanza permette, lontano da questi luoghi dettagliatamente elencati , l’utilizzo di fuochi pirotecnici che la burocrazia classifica come F1, F2 e F3 e che sono, sostanzialmente, di portata limitata e praticamente innocui, seguendo le istruzioni e le indicazioni riportate sulle confezioni. Gli altri, quelli professionali, per l’amministrazione comunale pesciatina devono essere utilizzate da professionisti e in circostanze autorizzate e conosciute dall’ente e dalla sua polizia municipale.

La sanzione prevista per chi non osserverà i dettami dell’ordinanza va dalle 25 alle 500 euro, oltre al sequestro dei botti non autorizzati e la revoca del permesso di vendita per gli esercenti che non rispetteranno questo provvedimento.

Giurlani, che ha inviato l’ordinanza a tutti gli istituti scolastici, si augura che in questi giorni ci sia una sensibilizzazione di tutti gli studenti su questo argomento.


Questo articolo è stato letto volte.


pescia teatro


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Pescia


prenota spazio


domenica, 21 aprile 2019, 11:00

Casapound in piazza per chiedere le dimissioni di Giurlani

Questa mattina un folto gruppo di militanti di CasaPound Italia si sono dati appuntamento in piazza Mazzini sotto il comune per chiedere le dimissioni del sindaco Oreste Giurlani, in seguito alla recente sentenza della Corte dei Conti che lo condanna per il danno erariale causato dal mancato versamento dei contributi...


sabato, 20 aprile 2019, 11:12

Ruba nelle auto in sosta, denunciato minorenne

Il minorenne pesciatino, messo alle strette, ha ammesso le proprie responsabilità e ha collaborato con la polizia municipale, consegnando la refurtiva trafugata dalle auto in sosta, che è stata quindi sequestrata. Il minore è stato denunciato in stato di libertà all'autorità giudiziaria competente


prenota spazio


sabato, 20 aprile 2019, 10:23

Grande successo per il Fagiolo di Sorana a Bruxelles

E' stata una partecipazione ricca di soddisfazioni quella del Fagiolo di Sorana Igp alla mostra allestita al parlamento europeo di Bruxelles sulle eccellenze alimentari italiane


venerdì, 19 aprile 2019, 13:04

Al via l’attesa quarta edizione dell’Open Week “Da Leonardo a Pinocchio”

Dal 21 al 28 aprile prende vita l’attesa quarta edizione dell’Open Week “Da Leonardo a Pinocchio” (1519-2019, nelle terre del Genio). Una nuova forma di promozione turistica, che comprende quindici comuni che attraversano tre province, nel territorio che ha visto germogliare la creatività di Leonardo da Vinci


prenota spazio


venerdì, 19 aprile 2019, 11:16

Un nuovo ingresso al Teatro Pacini e un pannello sulla legalità nel Parco Fluviale

Si preannuncia un sabato molto intenso a Pescia per l’inaugurazione di alcuni importanti interventi


venerdì, 19 aprile 2019, 11:00

Condannato per ricettazione, viola l'obbligo di dimora: albanese trasferito in carcere

A.D., pregiudicato 25enne di origini albanesi, era stato recentemente condannato per la ricettazione di uno smartphone e la pena era stata sospesa con l’applicazione dell’obbligo di dimora, che però è stato sistematicamente violato così come più volte rilevato dai carabinieri della stazione di Pescia


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio