prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

mercoledì, 24 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Pescia

Due condanne, un patteggiamento, altri quattro denunciati per le offese via internet alla polizia municipale di Pescia

lunedì, 15 aprile 2019, 17:49

Si può essere denunciati e condannati anche per i commenti ai post di Facebook .
 
E' quanto accaduto a sette pesciatini adulti, che hanno postato commenti offensivi alla dignità e alla reputazione degli agenti di polizia municipale di Pescia, probabilmente a causa di alcune multe elevate nei loro confronti.
 
Gli agenti, vista l'insistenza di queste offese, hanno presentato denuncia per queste persone e i giudici hanno confermato che anche i commenti ai post sulla piattaforma social più utilizzata ai nostri tempi rientrano nella normativa della diffamazione a mezzo stampa, che prevede condanne fino a un anno di reclusione e diverse migliaia di euro di multa.
 
Al momento il procedimento è giunto a conclusione per uno che ha patteggiato quattro mesi di reclusione, condannandone due, in attesa che anche per gli altri quattro si arrivi al primo grado di giudizio.
 
I fatti risalgono al 2017 e il comandante Luigi Giordano si è visto costretto alla denuncia per tutelare il buon nome del corpo degli agenti pesciatini, che svolgono con grande professionalità e dedizione il loro lavoro, dopo il ripetersi di commenti offensivi e sgradevoli.
 
Sulla vicenda è intervenuto il sindaco di Pescia Oreste Giurlani, che ha fin da subito espresso solidarietà alle vittime delle offese. " Queste condanne devono fare riflettere chi usa con troppa disinvoltura i social network per lanciare offese gratuite e minare la credibilità altrui- commenta il primo cittadino-. La polizia municipale non merita che certi "hater" si accaniscano contro il prezioso lavoro quotidiano che svolgono gli agenti e quindi sono felice che i giudici abbiano ravvisato gli estremi per le condanne. Fra l'altro la rinuncia alla richiesta di qualunque forma di risarcimento da parte degli agenti di polizia municipale dimostra ancora di più la correttezza e la  buona fede di persone che svolgono un ruolo importante per la comunità. Purtroppo i social network sono utilissimi se vengono usati con civiltà e correttezza, ma anche pericolosi per certi comportamenti che vanno a colpire nell'intimo le persone. Mi auguro che anche su queste piattaforme si rispetti la correttezza e la legalità e credo che la magistratura faccia bene a essere severa con chi trasgredisce".
 
 
.

 


Questo articolo è stato letto volte.


pescia teatro


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Pescia


prenota spazio


martedì, 23 aprile 2019, 17:13

A Pescia tante manifestazioni per celebrare il 25 aprile

Sono tante le iniziative organizzate dall'amministrazione comunale guidata dal sindaco Oreste Giurlani per celebrare il 25 aprile, con un interessante e suggestivo anticipo nella serata di mercoledi 24 Aprile al Palagio, alle ore 21,15, con lo storico locale Cesare Bocci che presenterà "Settembre 1944, i giorni dell'ira


martedì, 23 aprile 2019, 15:54

In arrivo altri interventi sulle scuole di Pescia: adeguamento sismico, messa in sicurezza, wi-fi

Con le ultime progettazioni e inizio dei lavori, si sta completando il quadro degli interventi dell'amministrazione comunale di Pescia sulle scuole del territorio, che ha visto un investimento complessivo di oltre 6 milioni di euro


prenota spazio


domenica, 21 aprile 2019, 11:00

Casapound in piazza per chiedere le dimissioni di Giurlani

Questa mattina un folto gruppo di militanti di CasaPound Italia si sono dati appuntamento in piazza Mazzini sotto il comune per chiedere le dimissioni del sindaco Oreste Giurlani, in seguito alla recente sentenza della Corte dei Conti che lo condanna per il danno erariale causato dal mancato versamento dei contributi...


sabato, 20 aprile 2019, 11:12

Ruba nelle auto in sosta, denunciato minorenne

Il minorenne pesciatino, messo alle strette, ha ammesso le proprie responsabilità e ha collaborato con la polizia municipale, consegnando la refurtiva trafugata dalle auto in sosta, che è stata quindi sequestrata. Il minore è stato denunciato in stato di libertà all'autorità giudiziaria competente


prenota spazio


sabato, 20 aprile 2019, 10:23

Grande successo per il Fagiolo di Sorana a Bruxelles

E' stata una partecipazione ricca di soddisfazioni quella del Fagiolo di Sorana Igp alla mostra allestita al parlamento europeo di Bruxelles sulle eccellenze alimentari italiane


venerdì, 19 aprile 2019, 13:04

Al via l’attesa quarta edizione dell’Open Week “Da Leonardo a Pinocchio”

Dal 21 al 28 aprile prende vita l’attesa quarta edizione dell’Open Week “Da Leonardo a Pinocchio” (1519-2019, nelle terre del Genio). Una nuova forma di promozione turistica, che comprende quindici comuni che attraversano tre province, nel territorio che ha visto germogliare la creatività di Leonardo da Vinci


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio