prenota spazio

prenota spazio
prenota spazio

Anno 1°

mercoledì, 26 giugno 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

prenota spazio

Pescia

Torna il cinipede galligeno, il flagello dei castagni: a rischio il prossimo raccolto

giovedì, 13 giugno 2019, 11:42

Dice un antico proverbio dedicato alle piante “voglia o non voglia, maggio con le foglia” e quando i castagni non hanno messo le foglie come ci si aspettava, il problema si è presentato in tutta la sua gravità: il cinipede galligeno, piccola vespa cinese parassita del castagno ha fatto la sua ricomparsa.

“La situazione delle selvi, migliorata negli anni scorsi grazie ai lanci dell'antagonista, il torymus sinensis, appare di nuovo compromessa-afferma Roberto Franchini -e se anche molti produttori di castagne concordano che la causa deve essere trovata nella stagione fredda e piovosa che ci ha accompagnato per tutta la primavera, limitando di fatto l'azione dell'antagonista, occorre ora passare alle vie di fatto ed intervenire per non regredire di anni e anni, annullando tutto il lavoro fin qui effettuato per combattere il dannoso insetto parassita.”
A Vellano, dove si sono tenuti diversi e partecipati convegni scientifici sulla filiera del castagno e sul cinipede galligeno in particolare, il circolo Arci e l'associazione Terra nostra Valdinievole hannocontattato l'assessore all'agricoltura della regione Toscana; Marco Remaschi, spiegando ciò che sta accadendo e per capire come la regione, con il suo servizio fitosanitario, intende affrontare il problema che può comportare anche una limitatissima produzione delle castagne locali e della conseguente pregiata farina.

“ L'assessore si è reso disponibile ad un incontro da effettuare a Vellano quanto prima (entro venti giorni) -continua Franchini Roberto che segue il problema per il circolo e per Terra nostra-, per incontrare le associazioni dei castanicoltori lucchese e pistoiese, gli operatori e la popolazione per cercare di arginare questo nuovo, violento attacco ai castagni ed al territorio.
Crediamo che la data dell'incontro possa essere concordata già nei primi giorni della prossima settimana.”

Contemporaneamente è stato chiesto all'assessore alla montagna del comune di Pescia, Fabio Bellandi, di convocare urgentemente l'apposito gruppo di lavoro allargandolo alle associazioni del volontariato che operano sul territorio al fine di verificare in che maniera sarà possibile collaborare con la regione Toscana in una azione integrata e coordinata di intervento.


Questo articolo è stato letto volte.


pescia teatro


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


Altri articoli in Pescia


prenota spazio


mercoledì, 26 giugno 2019, 12:38

Giochi d'acqua, bolle di sapone e aquiloni tra Parco di Pinocchio e Giardino Garzoni

Nel Paese dei Balocchi è arrivata l'estate! Al Parco di Pinocchio le famiglie saranno coinvolte in divertenti giochi d'acqua e bolle di sapone. Alla Casa delle Farfalle e Giardino Garzoni tutti pronti a far volare gli aquiloni...


mercoledì, 26 giugno 2019, 10:39

Al vescovo Roberto Filippini il Delfino d'Oro di Pescia

Al termine del concerto di S.Giovanni, eseguito dal coro Valle dei Fiori di Pescia, il sindaco della città Oreste Giurlani ha consegnato la più alta onoreficenza cittadina, il Delfino d'Oro, al vescovo Roberto Filippini


prenota spazio


lunedì, 24 giugno 2019, 17:22

Le parti firmano, l'ex-Mercato dei Fiori torna pienamente a disposizione del comune di Pescia

Con le firme del comune di Pescia e della Cmsa, torna nella piena disponibilità l'ex-Mercato dei Fiori e, a breve, partiranno i lavori del primo lotto di riqualificazione funzionale dell'ex-Mercato dei Fiori di Pescia, per un importo di 1 milione e 150mila euro


lunedì, 24 giugno 2019, 12:34

Assemblea agli Alberghi, invitato anche il presidente provinciale Marmo

Il sindaco di Pescia Oreste Giurlani, insieme alla giunta municipale, ha indetto da qualche giorno per domani, martedi 25 Giugno 2019, una assemblea al bar lo Sfizio, che si trova agli Alberghi in via Francesca Vecchia, alle ore 18


prenota spazio


sabato, 22 giugno 2019, 12:15

Melosi (Casapound): "Case popolari fatiscenti, intervenga il prefetto"

Ancora problemi per le case popolari pesciatine, con cantine allagate,infiltrazioni di acqua dai tetti, case inagibili e una manutenzione pressoché inesistente. Per Giacomo Melosi, consigliere comunale di CasaPound, la situazione è diventata intollerabile


sabato, 22 giugno 2019, 09:59

Da lunedi anche a Pescia il divieto di bruciare residui vegetali

Le alte temperature della stagione estiva che pare esplosa, sia pure in ritardo, ripropongono il problema del pericolo di roghi incontrollati. Per cercare di ridurre al massimo questa possibilità, la regione Toscana ha emanato un decreto che istituisce il periodo di alto rischio per gli incendi boschivi


prenota spazio


Ricerca nel sito


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio2


prenota spazio


prenota spazio


prenota spazio